Connect with us

Published

on

Un lungo applauso accompagna la conclusione della riunione, definita “epocale” dal ministro Nordio

Il Consiglio dei ministri ha dato il via libera unanime alla riforma della giustizia, con una riunione conclusasi in soli 20 minuti e accompagnata da un lungo applauso. Il ministro della Giustizia, Carlo Nordio, ha definito il provvedimento “epocale” durante la conferenza stampa successiva.

La riforma introduce la separazione delle carriere, garantendo che il pubblico ministero rimanga completamente indipendente, con le stesse garanzie di indipendenza dei giudici. Nordio ha descritto la riforma come un omaggio a Giovanni Falcone, favorevole alla separazione delle carriere, e a Giuliano Vassalli, ideatore del codice accusatorio che ha ispirato la riforma.

Riguardo alle critiche dell’Associazione nazionale magistrati, che ha espresso forte opposizione e ha convocato una riunione d’urgenza, Nordio ha risposto: “Siamo aperti al dialogo e accettiamo contributi, ma devono accettare il principio che la volontà popolare è sacra. Se ci è stato dato il mandato di separare le carriere, noi ubbidiamo alla sovranità che appartiene al popolo.”

Alfredo Mantovano, sottosegretario alla presidenza del Consiglio, ha ricordato che temi simili erano già stati condivisi in passato, durante la Bicamerale presieduta da D’Alema, e che esiste una possibilità di trovare punti d’incontro su un testo aperto ai contributi di tutto il Parlamento. “Non darei per scontato che si arrivi al referendum,” ha dichiarato Mantovano, auspicando un confronto costruttivo.

Il vicepremier e ministro delle Infrastrutture, Matteo Salvini, ha commentato con entusiasmo: “Via la politica dai Tribunali e le correnti dal Csm, separazione delle carriere fra Pm e giudici, sanzioni disciplinari ai magistrati che sbagliano. Altra promessa mantenuta!”

La riforma segna un passo significativo nella giustizia italiana, promettendo cambiamenti strutturali e una maggiore indipendenza per il sistema giudiziario, pur restando aperta al dialogo e ai contributi delle diverse forze politiche.

LE ULTIME NOTIZIE

Morte Satnam Singh: Renzo Lovato sotto indagine da 5 anni per caporalato
Indagini rivelano un sistema di sfruttamento nelle campagne di Latina. Il padre di Antonello Lovato coinvolto   Renzo Lovato, padre...
Read More
Compleanno al concerto di Taylor Swift per il Principe William
Il Principe festeggia i suoi 42 anni con i figli al concerto di Taylor Swift a Wembley. Il Principe William...
Read More
Incide suo nome su una Domus di Pompei: turista denunciato
Un turista kazako ha danneggiato la Casa dei Ceii a Pompei, dovrà rispondere per il danno arrecato Un turista kazako...
Read More
Ancona: arrestato 54enne, violenza sessuale aggravata e pornografia minorile
Abusi durati anni sulla nipote della convivente, condannato definitivamente e incarcerato Per anni ha perpetrato abusi sessuali sulla nipote della...
Read More
Euro 2024: Il Portogallo supera la Turchia 3-0 e vola agli ottavi
Vittoria convincente dei lusitani a Dortmund che si assicurano la qualificazione con una partita d'anticipo Il Portogallo ha battuto la...
Read More
Euro 2024: Georgia-Repubblica Ceca 1-1, qualificazione agli ottavi in bilico
Entrambe le squadre obbligate a vincere l'ultima partita per sperare di avanzare nel torneo. Georgia, Repubblica Ceca, Amburgo, 1-1, ottavi...
Read More
F1: Lando Norris in Pole Position nel GP di Spagna
Il pilota britannico della McLaren conquista la pole a Barcellona dopo 1001 giorni. Ferrari in terza fila Lando Norris conquista...
Read More
Tennis: Sinner a Halle e Musetti al Queen’s, i due italiani in Finale
Super sabato per il tennis italiano: Sinner a Halle e Musetti al Queen's puntano alla vittoria Il tennis italiano celebra...
Read More

(con fonte AdnKronos)

Le ultime di LR

Le ultime news di LiberoReporter

di tendenza