Connect with us

Published

on

C’è un filo sottile che collega discipline all’apparenza estremamente diverse come i videogiochi, gli scacchi, la dama, il backgammon, i cruciverba, il blackjack e il poker. Tutti possono essere considerati, a ragione, non soltanto come semplici giochi o intrattenimenti, ma come veri e propri sport della mente. La scienza e la ricerca hanno ormai confermato che per avere successo in queste discipline servono nozioni di calcolo, prontezza di riflessi, valutazione delle probabilità e capacità di problem solving. Oggi approfondiremo l’argomento e scopriremo quali di queste servono nel poker e perché molti lo indicano come un perfetto allenamento per il cervello.

Logica e matematica insieme a velocità di ragionamento. Sono queste le skills necessarie per affrontare un gioco con scarsità di informazioni disponibili come può essere il poker, a maggior ragione il Texas Hold’em in cui i giocatori hanno a disposizione soltanto due carte per iniziare invece delle solite 5 delle varianti più tradizionali. L’attenzione degli studiosi del gioco si è spesso concentrata sulle cosiddette “pot odds”, teoria che mette in relazione la possibile entità di una vincita con la probabilità che essa avvenga. Senza entrare in complessi calcoli matematici: stiamo parlando della valutazione contemporanea di punteggi, valore della propria mano, entità del piatto e possibili mosse degli avversari.

E le capacità matematiche e di calcolo in tempo reale sono ancora più importanti quando si parla di varianti del poker. In versioni di successo come l’Omaha, il Razz e il Seven-Card Stud i punti del poker sono diversi rispetto a quelli a cui siamo abituati, aspetto che rende i calcoli e le valutazioni mentali ancora più complesse e stimolanti.

Pur tuttavia non è sbagliato affermare che più importanti della matematica pura nel Texas Hold’em (i calcoli sulle carte possono essere imparati facilmente con un po’ di allenamento e pratica) sono la logica e la capacità di problem solving. Il vero segreto per avere successo in questa disciplina è quello di trovare soluzioni a problemi complessi e con informazioni mancanti (non conosciamo le due carte coperte che hanno gli avversari) nel minore tempo possibile e più velocemente dei rivali. Prontezza e capacità di adattamento alle situazioni, quindi, contano quanto l’abilità di calcolare le possibili combinazioni di carte.

Sono proprio questi i motivi per cui nel 2009 il poker sportivo è stato considerato dalla IMSA, l’Associazione Internazionale degli Sport Mentali, come un gioco di mente e abilità. E a dare man forte a questa decisione sono arrivate le conferme di prestigiosi studi scientifici.

Qualche anno fa il New York Times pubblicò i risultati di un importante studio della University of Wisconsin-Madison. In quella ricerca epocale venne sottolineato come le persone anziane che si erano impegnate in giochi di carte come il bridge, il blackjack e il poker avevano un volume del cervello più grande proprio nelle aree adibite al calcolo e ai ragionamenti complessi.

La componente scientifico-matematica del poker ha recentemente attirato anche un’altra categoria di studiosi: quella degli esperti e degli sviluppatori di intelligenza artificiale, uno dei settori più importanti della scienza moderna. È famoso al riguardo l’esperimento fatto da alcuni ricercatori dell’Università di Alberta capaci di creare un algoritmo in grado di cimentarsi con la variante Heads-up limit hold’em in maniera identica rispetto a un essere umano. Un algoritmo capace di prendere decisioni in base alle possibili strade più o meno vantaggiose che può prendere una mano di poker. Sulla stessa linea di ragionamento è nato, qualche anno dopo, il programma Pluribus. Anch’esso basato sulla AI, è in grado di giocare in contemporanea contro molti avversari e durante le sperimentazioni è stato capace anche di battere campioni affermati della disciplina.

Programmi avanzati che, per loro stessa natura, non possono tenere in conto componenti come i tell, i gesti e i bluff dei giocatori “reali” ma che sottolineano ancora una volta come il Texas Hold’em sia ben più di un semplice intrattenimento e di come i suoi meccanismi siano in un certo tal senso “misurabili” e “quantificabili”.

LE ULTIME NOTIZIE

Presentato il Diario “Una vita senza inverno” per sensibilizzare sulla Cad

Un'iniziativa volta a diffondere conoscenza e sensibilizzare sulle sfide affrontate dai pazienti affetti da anemia emolitica autoimmune da anticorpi freddi...
Read More
Presentato il Diario “Una vita senza inverno” per sensibilizzare sulla Cad

Disordini alla Sapienza: 32 persone denunciate dalla Polizia di Stato

32 persone denunciate per i disordini alla Sapienza: "La protesta è sbagliata", dichiara il ministro dell'Istruzione La Polizia di Stato...
Read More
Disordini alla Sapienza: 32 persone denunciate dalla Polizia di Stato

Casier: bimbo di un anno e mezzo investito mortalmente dall’auto del padre

Tragedia a Casier, Treviso: Il piccolo Matteo muore investito dall'auto del padre mentre giocava con un pallone Una terribile tragedia...
Read More
Casier: bimbo di un anno e mezzo investito mortalmente dall’auto del padre

Scontro frontale in Sardegna: ex denunciato per stalking causa incidente di proposito

L'incidente, avvenuto sulla statale 126 a Carbonia, si rivela un tentato omicidio premeditato Un incidente stradale sulla statale 126 a...
Read More
Scontro frontale in Sardegna: ex denunciato per stalking causa incidente di proposito

Europa League: Roma-Milan e Atalanta-Liverpool, dove vederle tv e streaming

Oggi, giovedì 18 maggio 2024, l'Europa League sarà protagonista con tre squadre italiane in campo per il ritorno dei quarti...
Read More
Europa League: Roma-Milan e Atalanta-Liverpool, dove vederle tv e streaming

Borrell: “Urgente sostenere l’Ucraina. Israele eviti operazione a Rafah”

L'Alto rappresentante per la politica estera dell'Ue, Josep Borrell, esorta all'accelerazione nell'invio di armi all'Ucraina e sottolinea l'importanza di evitare...
Read More
Borrell: “Urgente sostenere l’Ucraina. Israele eviti operazione a Rafah”

TikTok negli Stati Uniti: il momento decisivo si avvicina

La Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti vota per inserire una norma che potrebbe portare al bando di TikTok nel...
Read More
TikTok negli Stati Uniti: il momento decisivo si avvicina

Colpo di coda inverno: temperature sotto la media e temporali diffusi in arrivo

Le prossime settimane vedranno un brusco cambiamento delle condizioni meteorologiche, con aria fredda dal Nord Europa e precipitazioni diffuse su...
Read More
Colpo di coda inverno: temperature sotto la media e temporali diffusi in arrivo

 

(AS)

Le ultime di LR

Le ultime news di LiberoReporter

di tendenza