Connect with us

Published

on

Israele prepara, in caso di cessate il fuoco a Gaza, incursioni a nord contro Hezbollah

In una delicata fase di trattative tra Israele e Hamas, le prospettive di un immediato cessate il fuoco nella Striscia di Gaza e il rilascio di ostaggi israeliani si scontrano con sfide cruciali, mantenendo in bilico la situazione.

Un funzionario di Hamas ha sottolineato che, nonostante lievi aggiustamenti, la posizione di Israele su aspetti chiave come il cessate il fuoco e il ritiro delle forze militari israeliane dalla Striscia di Gaza non ha subito modifiche significative. Queste questioni sono ritenute non negoziabili da parte di Hamas e delle fazioni palestinesi coinvolte nei colloqui.

Una delegazione israeliana si è diretta a Doha per partecipare ai negoziati, tuttavia, il coinvolgimento di Israele sembra concentrarsi prevalentemente sugli aspetti tecnici di un possibile cessate il fuoco temporaneo e sugli accordi per il rilascio degli ostaggi.

Il consigliere per la sicurezza nazionale della Casa Bianca, Jake Sullivan, ha confermato che rappresentanti di Israele, Stati Uniti, Egitto e Qatar hanno raggiunto un’intesa preliminare sugli ostaggi e un potenziale cessate il fuoco durante i colloqui a Parigi. Tuttavia, restano in sospeso negoziati più approfonditi e la necessità che Hamas accetti le condizioni per il rilascio degli ostaggi.

Il primo ministro israeliano, Benjamin Netanyahu, ha lanciato un appello ad Hamas affinché riduca le richieste ritenute “deliranti”, aprendo la strada a un accordo più ragionevole.

Inoltre, il ministro della Difesa israeliano, Yoav Gallant, ha annunciato che in caso di cessate il fuoco a Gaza, le forze di difesa israeliane intensificheranno gli attacchi contro Hezbollah nel nord di Israele.

LE ULTIME NOTIZIE

Tesla taglierà oltre 10% dipendenti mondo: Musk invia mail per annunciarlo
Elon Musk, CEO di Tesla, annuncia tagli del personale per aumentare la produttività e ridurre i costi, coinvolgendo circa 14.000...
Read More
Assessore al Bilancio di Bari indagato per truffa: revocata la delega
Alessandro D'Adamo, assessore al Bilancio di Bari, è indagato per truffa nell'ambito di un'inchiesta sull'utilizzo di fondi europei del programma...
Read More
Generale Vannacci: ricorso al Tar contro sospensione disciplinare
Il generale Roberto Vannacci ha presentato ricorso al Tar del Lazio contro la sospensione disciplinare di 11 mesi inflittagli dal...
Read More
Inchiesta mascherine Covid: chiesta condanna per Arcuri
La Procura di Roma ha chiesto una condanna a 1 anno e 4 mesi per l'ex commissario straordinario per l'emergenza...
Read More
Virus B delle scimmie: alto rischio di mortalità negli esseri umani, esperto avverte
L'Herpesvirus che infetta alcune scimmie può trasmettersi agli esseri umani attraverso morsi o graffi, con conseguenze potenzialmente fatali. Un recente...
Read More
Nuovo attacco con coltello a Sydney: vescovo ferito durante sermone in chiesa
Dopo l'aggressione di sabato scorso in un centro commerciale, un uomo attacca il vescovo durante un sermone trasmesso in diretta...
Read More
Amadeus non rinnoverà con la Rai: verso nuove sfide su Nove?
Il conduttore ha ufficializzato la decisione di non rinnovare il contratto con la Rai, puntando verso nuove opportunità professionali che...
Read More
Tensioni Mediorientali: l’attacco iraniano a Israele e le sue ripercussioni
L’escalation di violenza tra Iran e Israele mette in luce le dinamiche di difesa e le alleanze regionali. Quale opportunità...
Read More

(con fonte AdnKronos)

telefoni ricondizionati

Le ultime di LR

Le ultime news di LiberoReporter

di tendenza