Connect with us

Published

on

La corte d’Assise di Milano emette la sentenza di ergastolo per Alessia Pifferi, riconosciuta colpevole dell’omicidio aggravato della figlia di soli 18 mesi, lasciata morire di stenti nella sua culletta

La corte d’Assise di Milano ha emesso la sentenza di ergastolo per Alessia Pifferi, riconosciuta colpevole dell’omicidio aggravato della figlia Diana, di soli 18 mesi, lasciata morire di stenti nella sua culletta per un periodo di sei giorni, dal 14 al 20 luglio del 2022.

Nonostante la corte non abbia riconosciuto l’aggravante della premeditazione, ha accolto la richiesta del pm Francesco De Tommasi, confermando la condanna all’ergastolo.

Le reazioni alla sentenza non si sono fatte attendere. La madre di Alessia Pifferi, Maria, ha espresso un dolore atroce, affermando che la figlia deve pagare per quello che ha fatto, sottolineando la mancanza di pentimento da parte sua. Viviana Pifferi, sorella dell’imputata, ha dichiarato la speranza che Diana possa volare via in pace e ha riconosciuto la giustezza della sentenza, sottolineando l’assenza di attenuanti per la condotta della sorella.

La sentenza ha previsto anche una provvisionale di 50mila euro per la madre dell’imputata e 20mila per la sorella, entrambe parte civile nel processo. Le motivazioni della decisione saranno rese note entro 90 giorni. Alla lettura del dispositivo, Alessia Pifferi è rimasta immobile, mentre il pm De Tommasi ha espresso soddisfazione per una sentenza che, a suo dire, riporta al centro del processo la vittima.

LE ULTIME NOTIZIE

Meloni sospende il redditometro: “Voglio valutare meglio la norma”
Al Festival dell'Economia di Trento, la premier annuncia una revisione del provvedimento, sottolineando l'importanza di un fisco giusto e mirato...
Read More
Sanità, nuove misure per ridurre le liste di attesa: visite anche nel weekend
Il decreto del ministro Schillaci prevede l'estensione degli orari, un sistema unico di prenotazione, e sanzioni per le liste bloccate...
Read More
Esplosione bombola di GPL a Conselve: gravi ustioni per madre e figlia
Una donna di 32 anni e la sua bambina di 3 anni ricoverate in condizioni critiche dopo l'esplosione che ha...
Read More
Morta l’anziana ferita da un proiettile vagante sulla Prenestina
La donna di 81 anni, colpita ieri pomeriggio a Roma, non ce l'ha fatta. Gli investigatori sono sulle tracce dei...
Read More
La Corte dell’Aja Ordina a Israele di Fermare l’Offensiva a Rafah
La Corte internazionale di giustizia interviene per migliorare la situazione umanitaria a Rafah, chiedendo un cessate il fuoco e l'apertura...
Read More
Ondata di calore in India: temperature record e problemi di approvvigionamento
L'ondata di calore soffocante continua a colpire il nord dell'India, con temperature percepite oltre i 50 gradi e gravi disagi...
Read More
Decreto “Salva Casa”: Semplificazione e Liberalizzazione del Settore Edilizio
Un nuovo decreto per rendere il mercato immobiliare più accessibile e snellire le procedure burocratiche L’obiettivo del decreto "salva casa"...
Read More
Toti difende se stesso e ‘modello Genova’, presto richiesta revoca domiciliari
Giovanni Toti si difende dalle accuse di corruzione e voto di scambio. Presto sarà presentata richiesta di revocare gli arresti...
Read More

(con fonte AdnKronos)

Le ultime di LR

Le ultime news di LiberoReporter

di tendenza