LiberoReporter

Meteo: la situazione tra la Vigilia di Natale e Santo Stefano

SITUAZIONE. L’intenso flusso atlantico che ha dominato alle basse latitudini europee tra la fine della scorsa settimana e l’inizio di quella in corso andrà gradualmente colmandosi nei prossimi giorni grazie ad un progressivo rinforzo dell’alta pressione sull’Europa centro-meridionale. Anche l’Italia beneficerà così della sua protezione e con tali presupposti il Natale sembra preannunciarsi all’insegna della stabilità prevalente con temperature in aumento. Farà eccezione qualche disturbo su Alpi ed estremo Sud e un Maestrale inizialmente ancora teso sui bacini centro-meridionali, per l’ingresso di alcuni sbuffi più freschi orientali. Vediamo i dettagli:

METEO VIGILIA DI NATALE. L’alta pressione è in fase di rinforzo ma l’Italia rimane lungo il suo bordo destro ed esposta ad un certo flusso nordoccidentale al cui interno scorre un fronte diretto verso le Alpi. Nuvoloso quindi sulle zone alpine con fenomeni più frequenti sulle aree di confine ma con limite di neve in rialzo dai 1000/1400m del mattino fino a 1800m in giornata sui settori centro-occidentali. Schiarite prevalenti sul resto d’Italia salvo iniziale instabilità al mattino su tratti di Puglia, Lucania, bassa Calabria e Messinese con qualche rovescio o temporale in esaurimento in giornata. La sera nubi nuovamente in aumento su Calabria tirrenica e Nord Sicilia. Venti ancora tesi di Maestrale al Centro-Sud. Temperature in aumento.

METEO NATALE. Alta pressione in ulteriore aumento sull’Italia e tempo in gran parte stabile e soleggiato, salvo addensamenti sulle Alpi confinali con un po’ di neve più frequente al mattino sull’Alto Adige dagli 800/1000m. Si segnalano inoltre addensamenti al mattino su nordest Sicilia e Calabria tirrenica con deboli piovaschi in esaurimento. In serata nubi in aumento i Puglia. Maestrale moderato o teso al Sud e sulle isole maggiori, temperature in aumento.

METEO SANTO STEFANO. L’alta pressione favorirà tempo in gran parte stabile, ad eccezione di un po’ di variabilità nelle prime ore giornata sul medio-basso Adriatico con qualche piovasco, in miglioramento in giornata. Disturbi nuvolosi anche sul asso versate tirrenico, specie sul Nord della Sicilia, ma senza fenomeni di rilievo. Temperature in diminuzione su tutta Italia per l’afflusso di correnti più fresche da Nordest. Per la tendenza per il weekend clicca qui.

 

Encatena - Your content marketing platform
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends