Connect with us

Published

on

L’analisi dell’EY European DEI Index rivela un gap nella promozione della diversità, equità e inclusione nelle aziende italiane, con poche strategie concrete implementate

Solo il 6% delle aziende italiane sta realmente sviluppando una cultura inclusiva sul posto di lavoro, secondo l’analisi dell’EY European DEI Index in collaborazione con FT-Longitude. L’indagine ha coinvolto 900 manager e 900 dipendenti provenienti da 9 Paesi europei, incluso l’Italia.

Le tematiche legate ai principi di Diversity, Equity e Inclusion (DEI) sono sempre più rilevanti nel contesto aziendale moderno. Tuttavia, in Italia, il 44% dei lavoratori intervistati ritiene che la propria organizzazione dimostri un approccio coerente a tali politiche, e il 55% valuta positivamente l’impegno nell’instaurare un clima di fiducia e trasparenza. Nonostante ciò, molte aziende nazionali devono ancora compiere passi significativi in questo ambito, specialmente nell’adozione di un approccio strategico.

L’indagine evidenzia che solo due dipendenti su cinque si sentono liberi di essere sé stessi e accettati sul luogo di lavoro. Inoltre, il 47% dei lavoratori italiani ha subito episodi di discriminazione sul lavoro (contro il 36% a livello europeo), con il 60% di loro che ha fatto segnalazioni. C’è anche una disparità tra manager e dipendenti riguardo al sentirsi accettati: se il 72% dei manager italiani si sente in grado di essere sé stesso, solo il 41% dei dipendenti condivide questa percezione.

Secondo Francesca Giraudo, Talent Leader di EY in Italia, le aziende italiane soffrono principalmente della mancanza di un approccio olistico alla DEI. Spesso il dibattito si concentra solo sull’equità di genere, trascurando altri aspetti cruciali. Anche la percezione delle misure implementate varia tra dipendenti e management.

Nonostante il 61% dei manager italiani preferisca evitare organizzazioni non efficaci in termini di DEI, l’Italia è in ritardo rispetto alla media europea nell’applicazione di principi di diversity, equity e inclusion durante il processo di selezione e colloquio. Solo il 20% dei manager italiani ha fornito formazione ai responsabili del recruiting su queste tematiche, e solo il 23% ha adattato i formati di colloquio per rispettare le esigenze dei candidati con disabilità.

Le aziende italiane si distinguono nella lotta alla disparità di genere e culturale, ma c’è ancora molto da fare per includere le persone LGBTQAI+ e quelle con disabilità. Il 35% degli intervistati ritiene che l’inclusione delle persone con disabilità non sia parte della strategia DEI.

In generale, l’Italia è tra i paesi con la spesa più bassa per le politiche DEI, riflettendo il suo posizionamento al sesto posto nell’EY European DEI Index. Solo il 6% delle aziende italiane sembra essere più efficiente nella promozione della diversità e dell’inclusione, con conseguenti maggiori livelli di produttività e senso di appartenenza tra i dipendenti.

LE ULTIME NOTIZIE

Omicidio Michelle Causo: perizia psichiatrica, imputato capace di intendere e volere
Una perizia psichiatrica nel caso dell'omicidio di Michelle Causo a Roma, condotta dal tribunale dei Minori, ha stabilito che il...
Read More
Biden valuta revoca limitazioni uso armi da parte di Kiev 
Il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, sta considerando la revoca delle restrizioni sull'uso delle armi americane a breve raggio...
Read More
Finale Conference League: dove vedere in tv e streaming Olympiakos-Fiorentina
La Fiorentina affronta l'Olympiakos nella finale di Conference League, con l'obiettivo di conquistare un trofeo europeo dopo oltre sei decenni...
Read More
La Polonia autorizza l’uso delle proprie armi contro la Russia
La Polonia ha dichiarato che consentirà all'Ucraina di utilizzare le armi fornite da Varsavia per attacchi sul territorio russo. La...
Read More
Bandiere Verdi 2024: Spiagge Ideali per Famiglie e Bambini
Spiagge a Misura di Bambino: 155 località premiate con la Bandiera Verde nel 2024 Le spiagge italiane e internazionali più...
Read More
Russiagate: perquisizioni a Bruxelles e Strasburgo a ridosso elezioni europee
  Indagini su ingerenza russa e corruzione coinvolgono dipendente del Parlamento Europeo A meno di due settimane dalle elezioni europee,...
Read More
Riforma della Giustizia: Consiglio dei Ministri approva all’unanimità
Un lungo applauso accompagna la conclusione della riunione, definita "epocale" dal ministro Nordio Il Consiglio dei ministri ha dato il...
Read More
Pace a Gaza: mediazione Egitto-Qatar-USA, mentre arriva raid su Rafah
Iniziativa di pace in bilico dopo l’offensiva israeliana su Rafah Una delegazione di sicurezza egiziana, in collaborazione con Qatar e...
Read More

(con fonte AdnKronos)

Le ultime di LR

Le ultime news di LiberoReporter

di tendenza