Connect with us

Published

on

Corre l’inflazione che a gennaio ha raggiunto un livello (+4,8%) che non si registrava da aprile 1996. Nel primo mese dell’anno, secondo quanto emerge dalle stime preliminari diffuse oggi dall’Istat, l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività, al lordo dei tabacchi, registra un aumento dell’1,6% su base mensile e del 4,8% su base annua (da +3,9% del mese precedente).

Ad aprile 1996 il Nic registrò la medesima variazione tendenziale, sottolinea l’Istat a commento delle stime preliminari diffuse oggi. I beni energetici regolamentati trainano questa fiammata con una crescita su base annua mai registrata, ma tensioni inflazionistiche crescenti si manifestano anche in altri comparti merceologici. Ciononostante, la componente di fondo, al netto di energetici e alimentari freschi conferma il dato di dicembre grazie anche al rallentamento dei prezzi dei Servizi relativi ai trasporti i cui andamenti tendenziali sono ancora condizionati dalle limitazioni alla mobilità dovute alla pandemia.

Aumenta anche il ‘carrello della spesa’. A gennaio accelerano sia i prezzi dei Beni alimentari, per la cura della casa e della persona (da +2,4% di dicembre a +3,2%) sia quelli dei prodotti ad alta frequenza d’acquisto (da +4,0% a +4,3%).

Anche nell’Eurozona l’inflazione è schizzata ancora verso l’alto, anziché ripiegare. Secondo la stima flash di Eurostat, in gennaio l’inflazione annua nell’area euro è salita al 5,1%, rispetto al 5% di dicembre, molto al di sopra del consensus, la media delle attese degli analisti. A surriscaldare i prezzi al consumo è soprattutto l’energia, che il mese scorso è rincarata in un anno del 28,6% rispetto al 25,9% di dicembre, seguita a grande distanza da cibo, alcool e tabacchi (+3,6% da 3,2%); i servizi sono aumentati del 2,4%, stabili rispetto a dicembre, e i beni industriali non energetici del 2,3%, dal +2,9% di dicembre. In gennaio l’aumento dei prezzi al consumo rispetto a dicembre è stato dello 0,3%. L’inflazione annua core, depurata cioè delle componenti più volatili (energia, cibo, alcolici e tabacchi), in gennaio è stata del 2,3%, rispetto al 2,6% di dicembre. Rispetto a dicembre i prezzi core sono calati dello 0,8%.

(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

Russia valuta dispiegamento missili nucleari se missili Usa in Germania


Il vice ministro degli Esteri russo Sergei Ryabkov risponde alla decisione statunitense di sistemare missili a lungo raggio in Germania...
Read More
Russia valuta dispiegamento missili nucleari se missili Usa in Germania

Liguria: nuova ordinanza di custodia cautelare per Giovanni Toti


Il governatore ligure, già ai domiciliari per corruzione, affronta nuove accuse per finanziamento illecito ai partiti Giovanni Toti, governatore della...
Read More
Liguria: nuova ordinanza di custodia cautelare per Giovanni Toti

Ursula von der Leyen rieletta Presidente Commissione UE, FdI vota no


Vittoria con 401 voti favorevoli su 707 partecipanti, variegate reazioni politiche Ursula von der Leyen è stata rieletta presidente della...
Read More
Ursula von der Leyen rieletta Presidente Commissione UE, FdI vota no

Tragedia sul lavoro a Santadi: morto operaio colpito da chiave inglese


Sardegna: 45enne perde la vita mentre lavora a un collegamento idrico Una tragedia sul lavoro si è verificata nelle campagne...
Read More
Tragedia sul lavoro a Santadi: morto operaio colpito da chiave inglese

Autorità Garante Concorrenza avvia indagine su Google per gestione dati personali


Procedura avviata contro Google e Alphabet per la gestione del consenso sui dati personali L’Autorità Garante della Concorrenza e del...
Read More
Autorità Garante Concorrenza avvia indagine su Google per gestione dati personali

Tragedia a Nizza: sette morti, tra cui tre bambini, in un devastante incendio


Il ministro degli Interni francese annuncia una terribile tragedia nel quartiere Moulins, mentre le indagini sulla causa dell'incendio sono in...
Read More
Tragedia a Nizza: sette morti, tra cui tre bambini, in un devastante incendio

Sciopero Trasporti a Roma: Metro B e C chiuse, Bus e Tram con riduzioni


Prosegue lo sciopero nazionale del trasporto pubblico a Roma, con disagi diffusi per pendolari e cittadini Oggi a Roma è...
Read More
Sciopero Trasporti a Roma: Metro B e C chiuse, Bus e Tram con riduzioni

Terremoto di magnitudo 3.6 ai Campi Flegrei: nessun danno segnalato


Una scossa di terremoto di magnitudo 3.6 è stata registrata stamattina nella zona dei Campi Flegrei, seguita da uno sciame...
Read More
Terremoto di magnitudo 3.6 ai Campi Flegrei: nessun danno segnalato

Le ultime di LR

Le ultime news di LiberoReporter

di tendenza