Connect with us

Ambiente

Industria ittica norvegese eccellenza green

Industria ittica norvegese eccellenza green. A certificarlo, per la quarta volta consecutiva, le valutazioni espresse dall’Indice Coller Fairr relativo alle aziende produttrici di proteine sostenibili nella propria filiera produttiva. L’indice offre una valutazione completa dei maggiori produttori di proteine animali in merito a questioni ambientali, sociali e di governance (Esg) ed è basato su una metodologia di valutazione dei fattori di rischio ed opportunità elaborata da investitori, aziende ed esperti di settore.

“Dei 60 tra i principali produttori di proteine animali del mondo – rimarca il Norwegian Seafood Council – solo sette aziende hanno ottenuto nell’indice la classificazione di ‘minimo rischio’, tre delle quali sono aziende di acquacoltura norvegesi: Mowi, il più grande allevatore di salmone del mondo, mantiene il primo posto con Grieg Seafood al secondo posto e Lerøy Seafood al quarto posto”. “Sono estremamente orgoglioso che la strategia sostenibile dell’acquacoltura norvegese sia stata ancora una volta individuata in questo rating globale, è un importante riconoscimento per tutto il settore – afferma Renate Larsen, Ceo del Norwegian Seafood Council – Nei prossimi decenni, il sistema alimentare globale dovrà cambiare e sappiamo che l’acquacoltura responsabile e gli alimenti biologici hanno il potenziale per rappresentare una parte di questo cambiamento. Tutta la nostra industria lavora duramente per ridurre il nostro impatto e migliorare il benessere dei pesci e proprio questo impegno ci ha permesso di raggiungere il vertice nell’indice Fairr anche quest’anno”.

La valutazione su come i produttori di proteine agiscano si fonda su parametri come le emissioni di gas serra, la deforestazione e la biodiversità, l’uso e la scarsità dell’acqua, i rifiuti e l’inquinamento, gli antibiotici, il benessere degli animali, le condizioni di lavoro, la sicurezza alimentare, la governance e le proteine sostenibili. “Le aziende norvegesi primeggiano su tutta la linea e sono particolarmente premiate in relazione all’uso degli antibiotici e alle condizioni di lavoro”, sottolinea il Seafood Council. La responsabilità, la trasparenza, l’innovazione ed ovviamente la sostenibilità costituiscono valori fondamentali dell’industria ittica norvegese. “Lavoriamo costantemente ed in modo mirato per il miglioramento della sostenibilità in tutta la nostra filiera produttiva. Continueremo in questo nostro impegno per migliorarci sempre più grazie all’innovazione, le nuove tecnologie e le nuove conoscenze con l’obiettivo di fornire pesce sempre più sano e sostenibile ai consumatori”, conclude Larsen.

In particolare, le autorità, la ricerca e l’industria collaborano per permettere all’acquacoltura norvegese di operare in una cornice sostenibile. La Norvegia ha fatto affidamento su un insieme di severe norme sanitarie, un attento monitoraggio e un continuo impegno nello sviluppo del settore. Tutto ciò comprende gli oltre 18 milioni di dollari che gli allevatori di pesce mettono da parte ogni anno, oltre agli investimenti statali, per finanziare la ricerca e lo sviluppo. Tuttavia, il patrimonio più importante dell’industria norvegese dell’acquacoltura rimangono le eccellenti condizioni naturali. Le vaste aree marine del paese e i quasi 100.915 km di linea costiera offrono le condizioni ideali per l’allevamento dei prodotti ittici.

Grazie all’esperienza guadagnata sul campo e all’avanzata tecnologia, l’industria dell’acquacoltura norvegese si impegna nel controllare e promuovere un sano sviluppo dei pesci e quindi la sicurezza alimentare in ogni fase della filiera: dalla schiusa delle uova alla tavola del consumatore. Per esempio, ogni allevamento deve avere una licenza per operare e deve essere situato in un luogo adatto sotto l’aspetto della tutela ambientale, per evitare ripercussioni sulla zona e sulle scorte delle varie specie. Qualsiasi infrazione alle leggi comporta severe sanzioni.

Tutto il pesce viene trattato con la massima attenzione per l’etica animale, un fatto importante sia per i pesci che per il consumatore, perché un pesce stressato significa una carne di bassa qualità. Le perfette condizioni di sviluppo variano da specie a specie: per esempio, il salmone è un animale da branco e, quindi, non nuota da solo. Per offrire ai salmoni lo spazio libero necessario per crescere pienamente in un ambiente pulito e naturale, l’industria dell’acquacoltura norvegese garantisce un volume di acque aperte di almeno il 97,5% per bacino di allevamento.

(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

Conference League: è della Roma che batte in finale Feyenoord 1-0


La Roma batte il Feyenoord 1-0 nella finale di Conference League a Tirana e conquista il trofeo continentale. I giallorossi...
Read More
Conference League: è della Roma che batte in finale Feyenoord 1-0

Sanzioni Russia, stretta Ue: violarle diventi reato comunitario


Stretta della Commissione europea per rendere più efficace l'attuazione delle sanzioni Ue alla Russia. L'esecutivo comunitario propone da un lato...
Read More
Sanzioni Russia, stretta Ue: violarle diventi reato comunitario

Sparatoria Texas, su Facebook killer aveva annunciato strage


Il killer di Uvalde in Texas aveva annunciato con un post su Facebook l'intenzione di compiere una strage nella scuola....
Read More
Sparatoria Texas, su Facebook killer aveva annunciato strage

Mariupol rasa al suolo dopo assedio, come tenta di riprendere vita la città VIDEO


Passeggiando per le vie di Mariupol, in queste ore, sembra di sentirsi osservati da centinaia di occhi neri e inquietanti....
Read More
Mariupol rasa al suolo dopo assedio, come tenta di riprendere vita la città VIDEO

Ruby ter, pm Milano chiede condanna a 6 anni per Berlusconi e 5 per Karima


La procura di Milano ha chiesto 28 condanne, comprese quelle di Silvio Berlusconi (6 anni) e Karima 'Ruby' El Mahroug...
Read More
Ruby ter, pm Milano chiede condanna a 6 anni per Berlusconi e 5 per Karima

Il lavoro nei cimiteri va considerato mestiere usurante


Lavorare nei cimiteri come necroforo e come operatore cimiteriale è un lavoro usurante e come tale va inserito nel relativo...
Read More
Il lavoro nei cimiteri va considerato mestiere usurante

Per salvare la lontra al via un nuovo monitoraggio


Si celebra oggi la Giornata Mondiale della Lontra, specie-simbolo degli habitat di acque dolci. Dopo aver rischiato, nel secolo scorso,...
Read More

Calcio: scontri a Tirana ieri, espulsi e rimpatriati 80 tifosi Roma


Rimpatriati dall'Albania in Italia circa 80 tifosi della Roma dopo gli scontri alla vigilia della finale di Conference League in...
Read More
Calcio: scontri a Tirana ieri, espulsi e rimpatriati 80 tifosi Roma

Le ultime da… Bonvivre

Tutte le ultime news dal nostro giornale tematico BONVIVRE su arte, cultura, tempo libero e stile di vita...

di tendenza

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends