LiberoReporter

Covid e regioni: Gelmini, “Più di 11 regioni cambieranno colore”




Torna la zona gialla in Italia con le riaperture del 26 aprile, e per Maria Stella Gelmini non saranno solo 11 le regioni che cambieranno fascia con misure e regole meno restrittive, ma “credo che forse ce ne sarà anche qualcuna in più”. Questo quanto affermato dal ministro per gli Affari regionali, intervenuta a Rtl 102.5. “Questo ci rallegra – ha aggiunto – perché significa che c’è una riduzione dei contagi, dell’occupazione delle terapie intensive e che l’Rt è stabilmente sotto l’1, ma non è un liberi tutti, lo ribadisco perché abbiamo già commesso errori in buona fede in passato, passando da ondata all’altra”


Per quanto riguarda il coprifuoco ancora fermo alle 22, “evoca brutte cose e non vediamo l’ora tutti noi di allungare l’orario e di poterlo poi abolire, ma tutto si tiene in una gradualità e in una progressività. Noi abbiamo proposto alle 22 perché abbiamo ascoltato il Cts e perché questo ritorno a regole normali deve essere graduale per evitare impennate del virus”, ha detto ancora il ministro per gli Affari regionali Maria Stella Gelmini a Rtl 102.5. “E’ chiaro – ha aggiunto – che da parte del Governo c’è fiducia che i comportamenti corretti delle persone ci porteranno a passare gradualmente dalle 22 alle 23 e alle 24 per poi togliere del tutto il coprifuoco.

Quando? “Credo – spiega ancora Gelmini – che ci debba essere una gradualità, su questo non c’è il partito delle aperture e il partito delle chiusure, dobbiamo essere tutti insieme contro il virus. Non c’è un pezzo di politica contro l’altro, c’è un mondo intero in lotta contro il Covid. Siccome il Covid c’è, rimane e circola, dobbiamo fare grandissima attenzione. Poi queste scelte non competono a me ma al Consiglio dei ministri e ci confronteremo, ma c’è volontà di allentare le misure gradualmente senza permettere al virus di ripartire”


(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

Imprese e sostenibilità, il Conou porta a Connext la sua ricetta


Come può un’organizzazione diventare davvero sostenibile? È possibile completare la transizione ecologica auspicata senza compromessi o scorciatoie? A queste domande...
Read More

Natale, riapre il borgo dei presepi di Ossana


  Tra le vie di Ossana in mostra oltre 1600 opere d’arte   (AdnKronos) LE ULTIME NOTIZIE
Read More

Natale 2021, quasi 19mila tonnellate di CO2 per la magia delle feste


Luci, ghirlande e alberi addobbati hanno invaso già da qualche giorno non solo le strade e i negozi, che notoriamente...
Read More

Successo per ‘Piantiamola di inquinare!’ di Bper, tagliate 12 ton di CO2


Si è conclusa con successo 'Piantiamola di inquinare!', l’iniziativa di mobilità sostenibile avviata a giugno 2021 da Bper Banca, con...
Read More

Penny Market e Coripet insieme nel riciclo del Pet


Siglata la partnership tra Penny Market Italia e Coripet, consorzio che opera nella gestione del riciclo delle bottiglie Pet, per...
Read More

Quirinale, stupore per interpretazioni su ddl no rieleggibilità e semestre bianco


Un certo stupore trapela dal Quirinale per le interpretazioni emerse dopo la presentazione da parte dei senatori del Pd Dario...
Read More
Quirinale, stupore per interpretazioni su ddl no rieleggibilità e semestre bianco

Rezza (min. Salute): “Aumento casi non esplosivo, variante Omicron non circola”


In Italia l'aumenti dei contagi "non è esplosivo" e la variante Omicron del covid "non sta circolando". E' l'analisi di...
Read More
Rezza (min. Salute): “Aumento casi non esplosivo, variante Omicron non circola”

Covid, scoperti 281 medici e sanitari al lavoro senza vaccino


I carabinieri del Nas hanno scoperto 281 medici e sanitari senza vaccino anti Covid irregolarmente al lavoro. La scoperta nell'ambito...
Read More
Covid, scoperti 281 medici e sanitari al lavoro senza vaccino
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends