LiberoReporter

Roma, il PD sempre a caccia del… proprio sindaco




L’unica certezza è quella che il Pd vuole fare le primarie. A parte la promessa in questo senso di Enrico Letta, però, resta davvero poco altro al centrosinistra per la ricerca del ‘suo’ candidato sindaco di Roma. Il fronte progressista, infatti, si presenta ancora diviso e senza punti di riferimento. Per di più con due nodi da sciogliere, quasi un paradosso: la posizione dei candidati scesi in campo per primi, Carlo Calenda e Virginia Raggi.

Calenda ieri ha subito stoppato l’ipotesi primarie: “Difficili e inopportune”. Tutto il contrario di un plauso alla proposta di Letta, con cui comunque il leader di Azione si è impegnato a parlare. Calenda domani presenta le sue proposte sull’emergenza rifiuti. Insomma, tutto il contrario del passo indietro utile ad un accordo con i dem. “Il Pd apra una discussione con noi su squadra e programma. Smettendola di perdere tempo inseguendo i 5S e vagheggiando candidature di personalità che si sono dette indisponibili”, ha scritto l’ex ministro su Twitter.

L’altro fronte, quello con il M5s, è per certi versi ancora più ‘caldo’. La sindaca non ne vuole sapere di fare passi indietro. Nel faccia a faccia di qualche giorno fa, Letta e Conte hanno parlato sì di amministrative ma senza entrare nel merito delle singole città. “Tutti i dossier locali sono aperti”, hanno fatto sapere nelle ultime ore dal Nazareno, lasciando intendere di decisioni a breve.

Sia Letta che Conte hanno detto di considerare “prioritario” il rapporto reciproco, ma difficilmente una intesa tra Pd e M5s potrà nascere con buoni auspici senza un accordo sul Campidoglio. Resta, quindi, la promessa delle primarie: “Penso che le faremo”, ha detto Letta in Tv. Resta da capire, però, sia quando che con quali modalità. Ovviamente l’occhio è all’andamento della pandemia e alla campagna vaccinale.

Se tutto dovesse andare bene tra la tarda primavera e l’inizio dell’estate, a giugno magari, potrebbero anche essere montati i gazebo. Altrimenti, anche se il voto è slittato in autunno, i tempi comincerebbero a diventare stretti. Da tempo il Pd è al lavoro su una piattaforma per il voto online, oggetto di diverse riunioni del Nazareno già con la segreteria Zingaretti, quando ai segretari locali venne annunciata la possibilità dei ‘gazebo da remoto’. Ancora, però, lo strumento non è operativo.

In questo quadro i candidati in ‘stand by’ non mancano. Di Roberto Gualtieri si è molto parlato, specie dopo lo stop imposto da Letta all’indomani del suo arrivo alla segreteria dem. Lo stesso segretario del Pd, però, ha poi parlato dell’ex ministro come di uno dei nomi in campo. Ci sarebbero poi Monica Cirinnà, Tobia Zevi e Giovanni Caudo. Mentre il coordinatore di Demos Paolo Ciani da tempo ha lanciato la sua candidatura, con un suo programma e le sue proposte per Roma, pronto a confrontarsi alle primarie.

(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

Fedeli (Pd), ‘anche Letta assicurava su numeri, va aperta riflessione’**


"Sono sconvolta. Ovviamente non credo che fosse previsto questo andare a un voto al buio. Mi si diceva sempre che...
Read More
Fedeli (Pd), ‘anche Letta assicurava su numeri, va aperta riflessione’**

Ddl Zan: mons. Suetta, “Stop oggi al Senato è sussulto di umanità”


Con lo stop in Senato al ddl Zan per arginare l’omotransfobia è prevalso "un sussulto buon di umanità. E una...
Read More
Ddl Zan: mons. Suetta, “Stop oggi al Senato è sussulto di umanità”

“Obiettivi Ue per i rifiuto al 2035 lontani, fabbisogno impianti di 5,8 mln t”


"Per conseguire gli obiettivi fissati dal pacchetto europeo sull’economia circolare al 2035, servono nel nostro Paese almeno 30 impianti per...
Read More

Da rifiuto a pallet, riciclare Tetra Pak diventa un progetto industriale


Raccolta, riciclo, riutilizzo. Un progetto di 'simbiosi industriale' che vede protagonista i contenitori per bevande tipo Tetra Pak, dal granulo...
Read More

Maltempo Catania, il sindaco: “Scuole e negozi chiusi fino a venerdì”


Maltempo in Sicilia e nubifragio che ha flagellato Catania, scuole e negozi chiusi fino a venerdì. “cCon la Protezione Civile,...
Read More
Maltempo Catania, il sindaco: “Scuole e negozi chiusi fino a venerdì”

Ddl Zan Senato: Casellati, “Ammissibile voto segreto su tagliola”


Il voto segreto sulla tagliola al Senato sul Ddl Zan è ammissibile. "Sono arrivate due richieste di voto a scrutinio...
Read More
Ddl Zan Senato: Casellati, “Ammissibile voto segreto su tagliola”

se chi ricicla paga di più


Chi inquina di più, paga di più, giustamente. Ma paga di più anche chi ricicla, abbattendo di fatto le emissioni...
Read More

“Viaggiano 2,8 mln di tonnellate di rifiuti”


"Nel 2019 in Italia sono state prodotte 30,1 milioni di tonnellate di rifiuti urbani. Circa 2,8 milioni sono state trattate...
Read More
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends