LiberoReporter

Esa cerca nuovi astronauti e apre per la prima volta ai disabili




Una nuova generazione di astronaute e astronauti europei. Sono i nuovi equipaggi che sta per formare l’Agenzia Spaziale Europea che é pronta ad aprire le candidature il 31 marzo prossimo. Il concorso per nuove astronaute e nuovi astronauti ha l’obiettivo anche di “espandere la diversità di genere tra le sue fila” e l’Esa “incoraggia vivamente le donne a candidarsi”. “Grazie a un forte mandato degli Stati Membri Esa all’ultimo Consiglio Ministeriale nel 2019, Space19+, l’Europa sta prendendo posto nel cuore dell’esplorazione spaziale” afferma il Direttore Generale dell’Esa Jan Wörner.

Ma, aggiunge il numero uno di Esa, “per andare più lontano di quanto abbiamo mai fatto prima, dobbiamo allargare i nostri orizzonti più che mai. Questo processo di selezione è il primo passo e auspico di vedere l’Agenzia svilupparsi negli anni a venire in tutte le aree dell’esplorazione spaziale e dell’innovazione, insieme ai nostri partner internazionali”. “Rappresentare tutte le parti della nostra società è un impegno che prendiamo molto seriamente” commenta David Parker, Direttore dell’Esplorazione Umana e Robotica dell’Esa. “La diversità in Esa non deve fare riferimento solo a origine, età, bagaglio culturale o genere dei nostri astronauti, ma anche disabilità fisiche”.

“Per trasformare questo sogno in realtà, insieme al reclutamento degli astronauti sto lanciando il Parastronaut Feasibility Project, il progetto di fattibilità per astronauta con disabilità, un cambiamento il cui momento è arrivato” assicura Parker. Il bando di concorso rimarrà aperto dal 31 marzo al 28 maggio 2021 e l’Esa prenderà in considerazione solamente le candidature inviate tramite la pagina web Esa Career nell’arco di queste otto settimane. Dopo tale data, l’Agenzia avverte che cominceranno i sei stadi del processo di selezione, il cui completamento è previsto a ottobre 2022.

(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

Covid, 45mila operatori sanitari non ancora vaccinati: scattano le sospensioni


Scattano le prime sospensioni per gli operatori sanitari che ancora non si sono vaccinati contro il coronavirus. Secondo gli ultimi...
Read More
Covid, 45mila operatori sanitari non ancora vaccinati: scattano le sospensioni

Unaitalia, oltre 50 mln investiti in sostenibilità da settore avicolo in 5 anni


Oltre cinquanta milioni di euro di investimenti green negli ultimi 5 anni. È il bilancio dell’avicoltura italiana 2020 verso gli...
Read More

Unaitalia, Antonio Forlini confermato alla presidenza


Antonio Forlini è stato confermato oggi alla presidenza di Unaitalia per il triennio 2021-2024. Il rinnovo del mandato di presidenza...
Read More

Omicidio Ciatti, scarcerato il principale indagato per scadenza termini detenzione


E' stato scarcerato il 17 giugno scorso Rassoul Bissoultanov, il ceceno indagato per l'omicidio del 22enne fiorentino Niccolò Ciatti, pestato...
Read More
Omicidio Ciatti, scarcerato il principale indagato per scadenza termini detenzione

Unaitalia, carni bianche più consumate da italiani, fatturato a 5,7 mld


Il Covid non ferma l’ascesa delle carni bianche. Con il 35% delle quote di mercato a volume, le carni avicole...
Read More

Recovery, Unaitalia: "Occasione per agrisolare, biogas e packaging"


"Molti sono i passi avanti fatti finora dal settore, ma per continuare il percorso che la filiera ha già tracciato...
Read More

Energia solare e falsi miti, Sma Italia fa chiarezza


Stop a falsi miti e fake news sull’energia solare. A fare chiarezza sul fotovoltaico è Sma Italia, attiva nella produzione...
Read More

“Su accordi commerciali garantire reciprocità qualità”


"Sugli accordi commerciali è fondamentale la reciprocità. Noi produciamo eccellenze mentre dalle frontiere colabrodo arrivano prodotti di scarsa qualità che...
Read More
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends