Connect with us

Published

on

Allerta rossa in alcune aree dell’Emilia Romagna a causa delle criticità idrauliche, mentre altre zone sono in allerta arancione. Non sono previsti significativi aumenti dei livelli di acqua, ma le piogge residue rallenteranno l’esaurimento delle piene nei corsi d’acqua della regione. Nel frattempo, è stato preparato un piano per la ripartenza e la ricostruzione da consegnare al governo. Le forze economiche, sociali e istituzionali insieme alla Regione hanno firmato una dichiarazione congiunta per affrontare l’emergenza, assistere la popolazione, favorire la ripresa economica e ricostruire le zone colpite dall’alluvione.

La presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, dopo la partecipazione al G7 in Giappone, è arrivata in Emilia Romagna per una visita nelle aree devastate dall’alluvione. Ha incontrato cittadini, volontari e autorità locali, sottolineando l’importanza di fornire risposte immediate. Meloni ha annunciato un Consiglio dei ministri convocato per domani martedì 23 maggio, per adottare misure adeguate. Durante la visita, la premier è stata accolta da immigrati che vivono e lavorano nella zona, dimostrando l’unione di comunità diverse nella lotta per la ripresa.

Attualmente, 26.324 persone hanno dovuto lasciare le proprie case a causa dell’alluvione, con la maggior parte nel ravennate. Gli interventi di assistenza alla popolazione sono in corso 24 ore su 24, con alcune persone alloggiate in hotel e strutture allestite dai comuni, mentre altre hanno trovato sistemazioni alternative. Sono ancora 43 i comuni colpiti dagli allagamenti e sono presenti circa 305 frane in 54 comuni. La viabilità è compromessa con 622 strade chiuse, di cui 225 parzialmente e 397 totalmente.

Sono circa 33.000 le persone impegnate nell’emergenza, tra cui volontari e operatori. La Regione Emilia Romagna invita coloro che desiderano fornire aiuto concreto nelle zone colpite a rivolgersi ai comuni per coordinare le attività. La situazione rimane critica, ma si stanno facendo sforzi per assistere la popolazione e avviare la ricostruzione delle zone colpite dall’alluvione.

LE ULTIME NOTIZIE

Il Napoli domina il Sassuolo: 6-1 al Mapei Stadium

Il Napoli domina il Sassuolo: 6-1 al Mapei Stadium

Nel recupero della 21ª giornata della Serie A 2023-2024, il Napoli travolge il Sassuolo con un netto 6-1 al Mapei...
Read More
Richiesta protezione Transnistria a Mosca contro le pressioni della Moldova

Richiesta protezione Transnistria a Mosca contro le pressioni della Moldova

I rappresentanti della repubblica autoproclamata della Transnistria hanno chiesto a Mosca "protezione contro le pressioni della Moldova" durante un congresso...
Read More
Contrastare lo spreco alimentare: a Roma parte il progetto ‘Tenga il resto’

Contrastare lo spreco alimentare: a Roma parte il progetto ‘Tenga il resto’

L'Assessorato all’Agricoltura, Ambiente e Ciclo dei Rifiuti di Roma Capitale ha avviato il progetto 'Tenga il resto' con l'obiettivo di...
Read More
Danni ambientali: analisi cause principali e suggerimenti per la prevenzione

Danni ambientali: analisi cause principali e suggerimenti per la prevenzione

I danni all'ambiente rappresentano una grave minaccia per le risorse naturali, la salute pubblica e l'economia. Ogni anno in Italia...
Read More
Emergenza Dengue in Brasile: un milione di casi in due mesi

Emergenza Dengue in Brasile: un milione di casi in due mesi

In Brasile, l'emergenza legata al virus della Dengue non mostra segni di attenuazione. Secondo le autorità sanitarie, nel corso di...
Read More
Produrre legname senza abbattere gli alberi: come funziona il Daisugi

Produrre legname senza abbattere gli alberi: come funziona il Daisugi

Creare legname senza abbattere alberi: questa è la “lezione” di economia circolare regalata dal Daisugi, una tecnica sostenibile per la...
Read More
Omocidio Sara Buratin: individuato possibile veicolo del marito nel Fiume

Omocidio Sara Buratin: individuato possibile veicolo del marito nel Fiume

Nelle recenti indagini sull'omicidio di Sara Buratin, avvenuto a Bovolenta, vicino a Padova, sono state fatte nuove scoperte. I vigili...
Read More
Fabrizio Corona condannato per diffamazione per vicenda Icardi-Nara-Brozovic

Fabrizio Corona condannato per diffamazione per vicenda Icardi-Nara-Brozovic

Il tribunale di Milano ha emesso una sentenza di condanna nei confronti di Fabrizio Corona per diffamazione, imponendo al noto...
Read More

(con fonte AdnKronos)

telefoni ricondizionati

Le ultime di LR

Le ultime news di LiberoReporter

di tendenza