Connect with us

In Evidenza

Kazakistan, elezioni presidenziali: 12 milioni di persone al voto oggi



Al via le operazioni di voto in Kazakistan dove oggi si tengono le settime elezioni presidenziali dal 1991, anno dell’indipendenza dell’ex repubblica sovietica. Secondo i dati forniti dalla commissione elettorale, sono 10.101 i seggi allestiti in tutto il Paese e 68 all’estero, mentre gli elettori registrati sono 11.950.485. Si potrà votare dalle 7 alle 21 (dalle 2 alle 16 ora italiana). Sulla scheda, oltre al nome del presidente Kassym-Jomart Tokayev, grande favorito della vigilia, ci sono altri cinque candidati tra cui due donne, più o meno noti ma tutti con pochissime chance. Gli elettori potranno scegliere anche l’opzione “contrario a tutti”: sbarrandola si dichiara la propria insoddisfazione per tutte le candidature proposte. Ma attenzione, questo dato non sarà calcolato se non ai fini dell’affluenza.

Sulle operazioni di voto, assicurano dalla commissione elettorale, vigileranno 641 osservatori da 10 organizzazioni internazionali e 35 Stati, tra cui almeno due italiani. Per essere eletto presidente, il candidato dovrà raccogliere il 50% più uno dei consensi. In caso contrario sarà fissato un ballottaggio entro due mesi dal primo turno, ma la possibilità sembra abbastanza remota: dal 1991 non si è mai tenuto. Quelle odierne sono elezioni anticipate, dato che la scadenza naturale sarebbe stata nel 2024. Dopo il referendum costituzionale di giugno scorso, il mandato presidenziale è stato esteso a sette anni ma non è più rinnovabile.

Per ottenere il via libera alla candidatura bisogna essere cittadini kazaki per nascita, avere almeno 40 anni, parlare correntemente la lingua kazaka, vivere nel Paese da 15 anni, avere un’istruzione superiore, non avere precedenti penali ed essere sostenuti da almeno l’1% dell’elettorato, in rappresentanza di almeno due terzi degli oblast, delle città più rilevanti e della capitale (circa 118mila firme). Eventuali ricorsi potranno essere presentati solo dal presidente, dai capi dei rami del Parlamento, dal primo ministro o da un quinto dei deputati.

Tra i candidati respinti figurano Balli Marzec, che ha doppia cittadinanza polacca e kazaka, e Inga Imanbai, moglie del leader del partito democratico del Kazakistan (non registrato), Zhanbolat Mamai. Il motivo è il mancato rispetto della legge “sulle elezioni”. Marzec, che si autodefinisce leader dell’opposizione del Kazakistan all’estero, non risiede nel Paese da 15 anni, mentre Inga Imanbai non ha 40 anni. Un altro candidato, Amirzhan Kosanov, arrivato secondo alle elezioni del 2019, ha improvvisamente dichiarato di non candidarsi alla presidenza, spiegando la sua decisione con il fatto che la coalizione democratica, di cui è membro, voleva nominare un altro candidato e non era disposto a competere con lui.

LE ULTIME NOTIZIE

Anarchici, scontri a manifestazione a Roma per Cospito

Durante la manifestazione degli anarchici in Piazza Trilussa a Roma, ci sono state tensioni e alcuni scontri tra le forze...
Read More
Anarchici, scontri a manifestazione a Roma per Cospito

Serie A: Samp ancora ko, l’Atalanta vince 2-0 e sale al 3° posto

Quinto risultato utile per l'Atalanta, imbattuta nel 2023, che supera 2-0 la Sampdoria tra le mura amiche del Gewiss Stadium...
Read More
Serie A: Samp ancora ko, l’Atalanta vince 2-0 e sale al 3° posto

Libero mail e Virgilio, “Tutto torna accessibile”

Italiaonline ha comunicato che i servizi di posta elettronica di Libero e Virgilio sono ora disponibili. La società sta gestendo...
Read More
Libero mail e Virgilio, “Tutto torna accessibile”

Serie A: Cremonese-Inter 1-2, doppio Lautaro in rimonta

L'Inter vince 2-1 in rimonta sul campo della Cremonese nel secondo anticipo del sabato della ventesima giornata di Serie A....
Read More
Serie A: Cremonese-Inter 1-2, doppio Lautaro in rimonta

Serie A: Empoli tenta la fuga ma il Toro la riprende, finisce 2-2

Pareggio per 2-2 tra Empoli e Torino nel primo anticipo del sabato della ventesima giornata di Serie A. Partita dai...
Read More
Serie A: Empoli tenta la fuga ma il Toro la riprende, finisce 2-2

Covid oggi Francia, da febbraio i malati non dovranno più isolarsi

Chi risulterà positivo ad un test per il Covid-19 non sarà più tenuto a partire dal primo febbraio in Francia...
Read More
Covid oggi Francia, da febbraio i malati non dovranno più isolarsi

Caro bollette, Giorgetti: “A febbraio 40% in meno rispetto a ultime”

''Credo che all'inizio di febbraio le nuove tariffe per le bollette saranno il 40% in meno rispetto alle ultime...''. Lo...
Read More
Caro bollette, Giorgetti: “A febbraio 40% in meno rispetto a ultime”

Libia, Eni e Noc firmano accordo per progetto di sviluppo del gas

L'amministratore delegato di Eni, Claudio Descalzi, e l'omologo della National Oil Corporation (NOC), Farhat Bengdara, hanno siglato un accordo per...
Read More
Libia, Eni e Noc firmano accordo per progetto di sviluppo del gas

(Dall’inviato dell’Adnkronos Piero Spinucci)

OFFERTE IMPERDIBILI AMAZON BLACK FRIDAY

Le ultime da… Bonvivre

Tutte le ultime news dal nostro giornale tematico BONVIVRE su arte, cultura, tempo libero e stile di vita...

Le ultime di LR

Tutte le ultime news di Liberoreporter

di tendenza