Connect with us

Flash

Bari, violenze su detenuto: arrestati 3 agenti per tortura



Tre agenti della Polizia penitenziaria di Bari sono stati arrestati con l’accusa di tortura in concorso. Alle prime ore dell’alba personale della Sezione polizia giudiziaria ha dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di misura cautelare agli arresti domiciliari, emessa il 4 novembre scorso dal gip del Tribunale di Bari su richiesta della procura nei confronti di tre appartenenti al corpo della Polizia penitenziaria in servizio nella locale casa circondariale..

In esecuzione della stessa ordinanza è stata altresì anche eseguita la “sospensione temporanea” dall’ufficio di appartenente al corpo di Polizia penitenziaria nei confronti di sei assistenti, a tre dei quali è stato contestato il reato di tortura in concorso.

L’indagine, che vede nel complesso 15 indagati, è stata avviata dopo una segnalazione della Direzione e del Comando della Polizia Penitenziaria di Bari su un evento del 27 aprile scorso. Secondo l’accusa, il personale destinatario delle misure, “in servizio presso le diverse sezioni del carcere, conseguentemente ad un intervento in una cella di detenzione, infieriva, con plurime condotte violente nell’arco temporale di circa quattro minuti, nei confronti di un 41enne detenuto”.

Secondo quanto riferiscono i carabinieri, il personale della polizia penitenziaria, nel trasferire il detenuto nella medicheria della struttura, avrebbe posto in atto “atti di violenza” consistiti in particolare, “da parte di alcuni, nello sferrare calci e schiaffi e, da parte di altri, nel trattenere il detenuto ‘bloccato’ sul pavimento sul quale era riverso, con la partecipazione omissiva di altri agenti che presenziavano agli atti di violenza senza impedirli”. Inoltre, secondo l’accusa, non è stata segnalata “nessuna lesione sul detenuto”, poi ricoverato nell’infermeria della struttura di detenzione immediatamente dopo.

“Nel corso dell’intera indagine è stata costante la collaborazione offerta da parte della Direzione dell’Istituto di pena e del Comando della Polizia Penitenziaria”, sottolineano i carabinieri ribadendo che “il procedimento si trova nella fase delle indagini preliminari e che, all’esecuzione della misura odierna, seguirà l’interrogatorio di garanzia e il confronto con la difesa degli indagati, la cui eventuale colpevolezza, in ordine alle ipotesi di reato contestate, dovrà essere accertata in sede di processo nel contraddittorio tra le parti”.

LE ULTIME NOTIZIE

Mosca minaccia Gb: “Invio jet Ucraina avrà conseguenze militari e politiche”

L'ambasciata russa a Londra ha messo in guardia il governo del Regno Unito dall'invio di aerei da combattimento in Ucraina....
Read More
Mosca minaccia Gb: “Invio jet Ucraina avrà conseguenze militari e politiche”

Ucraina, Macron a Zelensky: “Aggressione Russia inaccettabile”

"La Russia non può e non deve vincere". Lo dice Emmanuel Macron nel corso delle dichiarazioni all'Eliseo con il presidente...
Read More
Ucraina, Macron a Zelensky: “Aggressione Russia inaccettabile”

Canada, bus contro asilo nido a Montreal: due bimbi morti e sei feriti gravi

Due bambini sono morti e altri sei sono stati ricoverati in ospedale per le gravi ferite riportate dopo che un...
Read More
Canada, bus contro asilo nido a Montreal: due bimbi morti e sei feriti gravi

Grillo jr, madre della giovane che ha denunciato stupro: “Dopo era solo corpo che camminava”

"Dopo i fatti drammatici di quella sera mia figlia era una persona diversa, era solo un corpo che camminava". Inizia...
Read More
Grillo jr, madre della giovane che ha denunciato stupro: “Dopo era solo corpo che camminava”

Concessioni balneari, in arrivo proroga di un anno

In arrivo la proroga di un anno per le concessioni balneari. "Al termine di un percorso di ascolto con le...
Read More
Concessioni balneari, in arrivo proroga di un anno

Ergastolo ostativo, Consulta restituisce gli atti ai giudici: la legge è cambiata

La Corte Costituzionale ha esaminato oggi, in camera di consiglio, le questioni di legittimità costituzionale, sollevate dal Tribunale di sorveglianza...
Read More
Ergastolo ostativo, Consulta restituisce gli atti ai giudici: la legge è cambiata

Roma Termini, 46enne accoltellato per 20 euro: tre arresti

E' grave il 46enne milanese accoltellato domenica scorsa a Roma, nei pressi della stazione Termini durante una rapina. Per l'aggressione...
Read More
Roma Termini, 46enne accoltellato per 20 euro: tre arresti

Spazio: nuova scoperta, pianeta nano Quaoar ha anello come Saturno

L'Agenzia Spaziale Europea (ESA) ha annunciato la scoperta di un anello intorno al pianeta nano Quaoar, fatto che ha sorpreso...
Read More
Spazio: nuova scoperta, pianeta nano Quaoar ha anello come Saturno

(AdnKronos)

Le ultime da… Bonvivre

Tutte le ultime news dal nostro giornale tematico BONVIVRE su arte, cultura, tempo libero e stile di vita...

Le ultime di LR

Tutte le ultime news di Liberoreporter

di tendenza