0

News

Salerno, scomparsa Ciro Palmieri: fermati 2 figli e la moglie accusati di omicidio




Sono stati fermati nella mattinata di oggi la moglie e due figli di Ciro Palmieri, l’uomo scomparso a fine luglio nel salernitano, con l’accusa di omicidio volontario aggravato dalla crudeltà e occultamento di cadavere. I militari in servizio presso la stazione dei carabinieri di Giffoni Valle Piana, insieme al personale della compagnia di Battipaglia hanno eseguito i due provvedimenti di fermo di indiziato di delitto emessi dalla Procura di Salerno e dalla Procura per i minorenni, nei confronti di Monica Milite e di due figli della coppia, di cui uno di 15 anni.

Le indagini sono partite dalla denuncia di scomparsa presentata dalla moglie di Palmieri il 30 luglio scorso alla stazione dei carabinieri di Giffoni Valle Piana. Il racconto fornito dalla donna aveva, da subito, generato il sospetto che la ricostruzione della scomparsa non corrispondesse a quanto realmente accaduto ed è stato disposto il sequestro del registratore dell’impianto di videosorveglianza dell’abitazione con diverse telecamere interne. Nonostante in un primo momento le riprese del 29 e 30 luglio risultassero già sovrascritte è stato nominato un consulente tecnico per il tentativo di recupero delle immagini.

La visione delle immagini recuperate ha consegnato agli investigatori un quadro agghiacciante: le riprese avevano ripreso l’accaduto, sin dalla fase iniziale della lite familiare con l’aggressione dell’uomo da parte della moglie e dei figli utilizzando più coltelli e proseguita con l’accoltellamento reiterato della vittima anche quando era a terra. Il tutto sotto lo sguardo di un altro figlio di undici anni. Una furia omicida che non si è fermata neanche dopo la morte dell’uomo: le immagini hanno immortalato l’amputazione di una gamba della vittima, il suo posizionamento all’interno di una busta di plastica e il successivo trasporto, per l’occultamente. Al momento del fermo gli indagati hanno indicato il luogo dove avevano gettato il cadavere, un dirupo impervio delle vicine montagne di Giffoni Valle Piana. Ora sono in corso le attività di recupero del corpo con l’ausilio dei Vigili del Fuoco e del Soccorso Alpino.

LE ULTIME NOTIZIE

Ambasciatore Russia a Roma Razov convocato domani alla Farnesina
L'ambasciatore russo in Italia Sergei Razov è stato convocato domani al ministero degli Affari esteri della repubblica, ha reso noto...
Read More
Roma: al Verano tombe distrutte e inaccessibili, Souad Sbai annuncia esposto
"Neanche i defunti riposano in pace a Roma. Al Cimitero del Verano lo scenario è apocalittico: tombe distrutte, lapidi e...
Read More
Ucraina, Zelensky dichiara che truppe Kiev hanno controllo totale di Lyman
L'Ucraina annuncia il "pieno controllo" di Lyman, snodo logistico cruciale per le forze della Russia dispiegate nel sud-est del Paese....
Read More
MotoGp Thailandia, vince Oliveira: Bagnaia recupera, è a -2 da Quartararo
Una gara condizionata dagli enormi scrosci di pioggia quella della MotoGp del Gran Premio tailandese, che ha avuto inizio dopo...
Read More
Oggi 2 ottobre 2022 è la Festa dei nonni, perché si festeggia oggi
Oggi, domenica 2 ottobre 2022, è la Festa dei nonni. Istituita per legge dal parlamento italiano nel 2005, si celebra...
Read More
Scalea, spara e uccide la compagna e poi si suicida
Omicidio-suicidio a Scalea, in provincia di Cosenza. Una donna è stata uccisa a colpi di pistola dal compagno al culmine...
Read More
Indonesia, scontri allo stadio dopo partita calcio: almeno 129 morti
Sono almeno 129 le persone morte negli scontri avvenuti ieri sera Malang, in Indonesia, dopo una partita di calcio. La...
Read More
Beppe Grillo condannato per diffamazione
La terza sezione penale della Corte di Appello di Bari ha condannato Beppe Grillo a risarcire l'ex parlamentare del Partito...
Read More

(AdnKronos)

Le ultime da… Bonvivre

Tutte le ultime news dal nostro giornale tematico BONVIVRE su arte, cultura, tempo libero e stile di vita...

Le ultime di LR

Tutte le ultime news di Liberoreporter

di tendenza

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends