Connect with us

Published

on

Recupero di materiali, meno emissioni, meno rifiuti, meno consumo idrico. L’economia circolare rappresenta una indispensabile leva per il raggiungimento della neutralità climatica entro il 2050. Secondo il rapporto del Circular Economy Network, raddoppiando il tasso di circolarità dell’economia mondiale dall’8,6% attuale al 17% si possono ridurre i consumi di materiali di 21 gigatonnellate e riuscire così a tagliare le emissioni di gas serra del 39% all’anno a livello globale. Ed è uno dei pilastri su cui poggia la politica di sostenibilità del Gruppo Webuild che riutilizza il 100% dei materiali di scavo.


Webuild adotta pratiche tese a minimizzare l’utilizzo di risorse naturali (anche mediante il loro riutilizzo) e a intensificare il recupero dei materiali di risulta all’interno della stessa opera o in aree limitrofe. La circolarità delle pratiche adottate da Webuild (SDG 12, Obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Onu) ha consentito all’azienda di ridurre nel 2020 del 46% i rifiuti prodotti rispetto al 2019, mentre i rifiuti interessati da processi di recupero sono stati il 69% sul totale di quelli generati. Inoltre, è stato riutilizzato il 100% dei materiali di scavo ed è calato del 10% rispetto al 2019 il volume di acqua consumata nei cantieri.

Acciaio a contenuto riciclato: obiettivo oltre il 90%

Webuild ha anche sviluppato speciali miscele ottimizzate di calcestruzzo, caratterizzate da un ridotto contenuto di cemento o dall’impiego fino al 65% di materiali di recupero provenienti da altre filiere industriali.

Anche per quanto riguarda i materiali metallici si sta facendo sempre più strada l’impiego di soluzioni con acciaio a elevato contenuto riciclato: sui prossimi progetti in start-up in Italia Webuild punta a raggiungere quote superiori al 90%. Infine, in ambito idrico è in fase di sviluppo un innovativo sistema di telecontrollo per la tracciabilità digitale delle risorse idriche di cantiere, allo scopo di identificare in tempo reale perdite ed inefficienze e ridurne il più possibile il consumo.

L’Agenzia europea per l’ambiente: possibile tagliare le emissioni di oltre il 60% entro il 2050

Consumare e produrre responsabilmente è un imperativo anche nel settore delle costruzioni, responsabile per due terzi delle emissioni di gas serra connesse alle varie fasi del ciclo di vita delle opere, tra cui quella relativa alla produzione dei materiali impiegati nei cantieri.

Uno studio commissionato dall’Agenzia europea per l’ambiente stima che grazie alla circolarità e a una migliore gestione dei materiali è possibile ridurre le emissioni prodotte dal settore delle costruzioni fino al 61% nel 2050.

LE ULTIME NOTIZIE

Corte Costituzionale dichiara illegittima norma divieto nuove autorizzazioni Ncc 


Il divieto di nuove autorizzazioni Ncc per oltre cinque anni ha gravemente limitato l'offerta di autoservizi pubblici non di linea,...
Read More
Corte Costituzionale dichiara illegittima norma divieto nuove autorizzazioni Ncc 

Giornalista Usa Evan Gershkovich condannato a 16 Anni per Spionaggio in Russia


Il processo a porte chiuse in Russia si è concluso con una pesante sentenza per il giornalista americano, accusato di...
Read More
Giornalista Usa Evan Gershkovich condannato a 16 Anni per Spionaggio in Russia

Álvaro Morata firma con l’AC Milan: contratto fino al 2028


Il capitano della Nazionale spagnola, fresco campione d'Europa, si unisce ai rossoneri con un accordo pluriennale L'AC Milan ha annunciato...
Read More
Álvaro Morata firma con l’AC Milan: contratto fino al 2028

Morte Satnam Singh: Lovato rinuncia a udienza, difesa “Clima pericoloso per lui”


La difesa dell’imputato per omicidio doloso rinuncia all’udienza al Riesame e propone di risarcire i familiari della vittima, Satnam Singh...
Read More
Morte Satnam Singh: Lovato rinuncia a udienza,  difesa “Clima pericoloso per lui”

Crisi Globale nei Settori Cruciali: problemi informatici per tante aziende e servizi


Gravi disagi colpiscono diverse industrie a livello globale; Windows di Microsoft sotto accusa Un imponente problema informatico sta causando disagi...
Read More
Crisi Globale nei Settori Cruciali: problemi informatici per tante aziende e servizi

Interrogatorio di Garanzia per Giovanni Toti: nuova accusa di finanziamento illecito


Il governatore ligure, già ai domiciliari per corruzione, affronta ulteriori accuse legate alla campagna elettorale del 2022. Interrogatorio in videoconferenza...
Read More
Interrogatorio di Garanzia per Giovanni Toti: nuova accusa di finanziamento illecito

Houthi attaccano con Drone Tel Aviv: un morto e diversi feriti


Gli Houthi dello Yemen rivendicano l'attacco e minacciano ulteriori azioni contro Israele. Nuovo fronte per Israele che sicuramente non starà...
Read More
Houthi attaccano con Drone Tel Aviv: un morto e diversi feriti

Caldo Estremo sull’Italia: 17 Città da Bollino Rosso


Il Ministero della Salute segnala l'allerta massima per le ondate di calore in diverse città italiane Oggi, venerdì 19 luglio,...
Read More
Caldo Estremo sull’Italia: 17 Città da Bollino Rosso

Le ultime di LR

Le ultime news di LiberoReporter

di tendenza