LiberoReporter

“Viaggiate dopo due dosi di vaccino”, l’appello dell’esperto




”Io ritengo che il Green pass sia importante, è stato giusto introdurlo e ci garantirà una estate più serena. Tutto questo premesso, perché sia chiaro che è uno strumento utile ma non infallibile, un auspicio ce l’ho” e ”spero decisamente che chi si mette in viaggio, soprattutto i ragazzi, lo faccia solo dopo avere concluso il percorso vaccinale, prima e seconda dose, visto che abbiamo capito che con la variante Delta la completa copertura è maggiormente efficace”.

Lo dice in un’intervista a ‘Il Messaggero’ Fabio Ciciliano, componente del Comitato tecnico scientifico da inizio pandemia. ”I giovani italiani che viaggeranno in mezza Europa, dopo le limitazioni di questi mesi, tenderanno a socializzare, a frequentare i luoghi del divertimento, a incontrare coetanei provenienti da altri Paesi – aggiunge – Sia chiaro, è giusto che sia così, non possiamo condannare i ragazzi a restare chiusi in casa per sempre. Però il mio auspicio è che prima di partire, si vaccinino. Affidarsi al semplice test antigenico potrebbe essere una insidia”.

”Proviamo a pensare a cosa potrebbe succedere a luglio e agosto a molti ragazzi che magari decidono di trascorrere le vacanze in Spagna, in Grecia, a Malta, e non si sono vaccinati – prosegue – Alla vigilia della partenza, un giovane per ottenere il Green pass si sottopone al test antigenico almeno 48 ore prima; per i successivi spostamenti dovrà di nuovo eseguire il tampone. Mettiamo che, nelle due settimane in vacanza a Ibiza o a Corfù, sfortunatamente sia venuto a contatto con un coetaneo positivo. Dal test necessario per avere luce verde con il Green pass, prima di salire sull’aereo che lo deve riportare in Italia, anche lui risulta contagiato.

A quel punto, deve restare nel luogo della vacanza, per chissà quanti giorni, in attesa di negativizzarsi. Rischiamo presto di trovarci con centinaia di ragazzi italiani bloccati in Spagna, in Grecia, a Malta, perché sono positivi e non possono rientrare. Se invece un ragazzo si vaccina prima di partire, tutto questo può essere dimenticato”.

(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

Milano, 36enne ucciso a Cesano Boscone: c’è un fermo


Un 56enne tunisino è stato sottoposto a fermo di indiziato di delitto dai carabinieri di Corsico per l'omicidio di ieri...
Read More
Milano, 36enne ucciso a Cesano Boscone: c’è un fermo

Clima, quest’estate più di 14 eventi estremi al giorno


L’ultima ondata di maltempo dell’estate con violenti nubifragi e trombe d’aria fa salire il conto dei danni provocati all’agricoltura con...
Read More

EuroVolley: dopo le ragazze anche l’Italia maschile è campione d’Europa


Una partita in rincorsa, conclusasi con un quinto set iniziato male e finito nel migliore dei modi: siamo campioni d'Europa...
Read More
EuroVolley: dopo le ragazze anche l’Italia maschile è campione d’Europa

Serie A: Juve-Milan 1-1, Rebic risponde a Morata


Juventus e Milan pareggiano per 1-1 nel posticipo domenicale della quarta giornata di Serie A, disputato all'Allianz Stadium di Torino....
Read More
Serie A: Juve-Milan 1-1, Rebic risponde a Morata

Milano, accoltellato alla gola a Cesano Boscone: morto 36enne


Un uomo è morto questo pomeriggio dopo essere stato accoltellato a Cesano Boscone nel milanese. Alle 16:40 circa, in seguito...
Read More
Milano, accoltellato alla gola a Cesano Boscone: morto 36enne

Serie A, Verona-Roma 3-2: primo ko ma Mourinho non ne fa un dramma


Il Verona batte 3-2 la Roma in un match della quarta giornata di Serie A disputato allo stadio 'Bentegodi' della...
Read More
Serie A, Verona-Roma 3-2: primo ko ma Mourinho non ne fa un dramma

Eitan rapito, zia paterna arrivata in Israele. Prima udienza anticipata a giovedì


Aya, la zia paterna di Eitan Biran, unico sopravvissuto alla tragedia del Mottarone, è arrivata in Israele. Lo rende noto...
Read More
Eitan rapito, zia paterna arrivata in Israele. Prima udienza anticipata a giovedì

Mondiale cronometro, bis in Belgio per Filippo Ganna: l’italiano è ancora campione:


Filippo Ganna si conferma campione del mondo nella cronometro individuale in Belgio. Il 25enne piemontese, campione olimpico nell'inseguimento a squadre...
Read More
Mondiale cronometro, bis in Belgio per Filippo Ganna: l’italiano è ancora campione:
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends