LiberoReporter

Covid: nuovo Dpcm, tutti da Conte a palazzo Chigi per decidere




(AUDIO LETTURA DELL’ARTICOLO PER IPO E NON VEDENTI NEL PLAYER IN BASSO) – E’ iniziata da pochi minuti la riunione a Palazzo Chigi tra il premier Giuseppe Conte e i capi delegazione delle forze di maggioranza sul nuovo Dpcm. Presente all’incontro anche il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Riccardo Fraccaro. Sul tavolo le nuove misure anti-Covid da adottare – il Dpcm attualmente in vigore scadrà il 3 dicembre – nonché quelle in vista dell’arrivo delle festività natalizie.

“Sono riuniti con noi anche i tecnici, stiamo valutando la curva epidemiologica”, ha intanto detto il premier intervenendo all’evento ‘Generazione Energia’. Nell’incontro sono presenti anche Silvio Brusaferro dell’Iss e Franco Locatelli del Css. “Sono ore impegnative. Eravamo a consulto con i nostri esperti per valutare l’evoluzione della curva e valutare insieme gli scenari futuri. Avremo nel pomeriggio delle novità…”, ha aggiunto.

Nuovo Dpcm in arrivo: spostamenti, regioni, scuola e coprifuoco

Spostamenti vietati tra le regioni, coprifuoco, seconde case, scuole chiuse fino a Natale. Il nuovo Dpcm in arrivo prende forma sulla base del del confronto tra governo e regioni in vista del prossimo provvedimento. L’attuale dpcm scade il 3 dicembre, il nuovo sarà sempre all’insegna della prudenza e della cautela. “Abbiamo un’epidemia che ancora si fa sentire con grandissima forza. Anche se, dopo molte settimane difficilissime, stiamo vedendo segnali che vanno nella direzione giusta”, ha detto ancora oggi il ministro della Salute, Roberto Speranza, nella giornata che sarà caratterizzata dai nuovi dati del monitoraggio sull’emergenza coronavirus (il premier Conte ha auspicato un ulteriore calo dell’Rt), che potrebbero portare a novità per le regioni tra zona rossa, zona arancione e zona gialla. Anche le regioni inserite nella zona di rischio più contenuto, quelle gialle, potrebbero essere inserite nel nuovo Dpcm nel generale divieto di spostamenti da una regione all’altra, con poche eccezioni motivate. All’interno delle regioni gialle potrebbe essere consentito lo spostamento da un comune all’altro, magari per raggiungere le seconde case nel periodo di Natale.

La linea della prudenza sembra destinata a condizionare anche le decisioni relative alle scuole. L’ipotesi di riaprire il 9 dicembre si scontra con l’orientamento espresso dal governatore del Veneto, Luca Zaia. “Vale la pena di correre il rischio, aprendo il 9 dicembre e chiudere subito dopo il 23, per un ‘flash’ natalizio? Io penso che sarebbe meglio riaprire le scuole in maniera ‘solida’ dopo l’Epifania, ovviamente sempre in base alla situazione dell’infezione”, ha detto il presidente del Veneto.

Capitolo coprifuoco: l’ipotesi di un allentamento delle misure nel periodo natalizio non sembra fondata, a giudicare dalle parole del ministro agli Affari regionali Francesco Boccia: “Far nascere Gesù Bambino due ore prima non sarebbe un’eresia”, ha detto riferendosi alla messa di Natale.

(AdnKronos)

(AUDIO PER IPO E NON VEDENTI)

LE ULTIME NOTIZIE

Valanga in Alta Val Camonica: muore ragazzo di 20 anni

E' stato estratto vivo dalla valanga che ha travolto un gruppo di persone che stavano passando in motoslitta in una zona del comune...
Leggi tutto
Valanga in Alta Val Camonica: muore ragazzo di 20 anni

Serie A: biancocelesti vincono in rimonta, Lazio-Sassuolo 2-1

La Lazio vince in rimonta 2-1 contro il Sassuolo all'Olimpico e così facendo aggancia il Napoli che oggi è stato sconfitto dal Verona...
Leggi tutto
Serie A: biancocelesti vincono in rimonta, Lazio-Sassuolo 2-1

Meloni: “Accampano scuse per non andare al voto ma elezioni via maestra”

La leader di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni spara a zero contro l'attuale maggioranza: usano "bugie" pur di non andare al voto. Per il...
Leggi tutto
Meloni: “Accampano scuse per non andare al voto ma elezioni via maestra”

Castel Volturno: incendio in appartamento, un morto

Un uomo è morto nell'incendio divampato in due appartamenti nel tardo pomeriggio di ieri a Castel Volturno, in provincia di Caserta. Si tratta...
Leggi tutto
Castel Volturno: incendio in appartamento, un morto

Governo: Di Maio, se non c’è soluzione in 48 ore si andrà verso voto

Ospite di "Mezz'ora in più", il Ministro degli Esteri Luigi Di Maio, ha dichiarato che i tempi sono ormai stretti e che se...
Leggi tutto
Governo: Di Maio, se non c’è soluzione in 48 ore si andrà verso voto

Covid Gb, oltre 33mila contagi e 1.348 morti nelle ultime 24 ore

Numeri da record per il Coronavirus in Gb. Da ieri i contagi sono stati 33.552 e 1.348 i decessi. Entrambi i dati sono...
Leggi tutto
Covid Gb, oltre 33mila contagi e 1.348 morti nelle ultime 24 ore

Covid: 11.629 contagi e 299 morti, bollettino per regioni 24 gennaio

Sono 11.629 i contagi da coronavirus in Italia resi noti oggi, 24 gennaio, secondo i dati del bollettino della Protezione Civile pubblicato sul...
Leggi tutto
Covid: 11.629 contagi e 299 morti, bollettino per regioni 24 gennaio

Serie A: la Juve batte il Bologna 2-0, Arthur e McKennie i marcartori

La Juventus con 2 reti a 0 batte il Bologna di Mihajlovic e si stabilizza a 36 punti insieme all'Atalanta di Gasperini, reduce...
Leggi tutto
Serie A: la Juve batte il Bologna 2-0, Arthur e McKennie i marcartori

 

loading...
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends