LiberoReporter

Bus fuori strada su Siena-Firenze: arrestato autista per omicidio stradale con aggravante distrazione durante guida

Aggiornamento – E’ stato tratto in arresto l’autista del bus che ieri si è ribaltato sulla Firenze- Siena ed è poi finito in una scarpata causando la morte della guida turistica russa e il ferimento di altre 37 persone, tutte di nazionalità dei paesi dell’est Europa. Secondo le indagini della Polstrada, grazie anche alle testimonianze raccolte, l’uomo, 35 anni di Castrovillari in provincia di Cosenza, si sarebbe distratto durante la guida, prova ne è il fatto che non è stata trovata alcuna traccia di frenata. Il conducente dell’autobus ha passato la notte in camera di sicurezza nella caserma della Polizia Stradale di Siena e questa mattina comparirà davanti al giudice del Tribunale senese per la convalida del fermo, con l’accusa di omicidio stradale e lesioni aggravante della distrazione.

La notizia della prima ora – Non è ancora chiara la dinamica dell’incidente che ha coinvolto un autobus carico in prevalenza di turisti russi, che si è ribaltato questa mattina, sul raccordo autostradale tra Firenze Siena. Il mezzo si capovolto e successivamente ha finito la sua corsa in una scarpata tra gli alberi. Quando i vigili del fuoco sono intervenuti, e hanno sollevato il bus a due piani, si sono accorti che uno dei passeggeri era morto. Il fatto è accaduto tra Badesse e Siena e oltre alla vittima vi sono almeno una trentina di feriti, 4 dei quali sono stati trasporti in codice rosso all’ospedale Santa Maria alle Scotte di Siena, inseme a sette codici gialli e altrettanti verdi. Gli altri passeggeri hanno solo subito leggere contusioni e piccole escoriazioni. Il raccordo in direzione Siena è al momento chiuso e chi transita arrivando da Firenze, trova l’uscita obbligatoria a Monteriggioni e rientro a Badesse.

 

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends