LiberoReporter

Serie A: Juve-Empoli 0-1, bianconeri ko tra i fischi




La Juve perde in casa 1-0 contro l’Empoli nella seconda giornata della Serie A e per la squadra di Allegri inizia male l’era post-Ronaldo. Dopo l’addio del portoghese, ceduto al Manchester United, una Juventus senza gioco e senza anima va al tappeto ontro l’Empoli che si impone meritatamente per 1-0, conquistando uno storico successo all’Allianz Stadium davanti a 15.000 tifosi. Ci pensa Mancuso al 21′ a decidere il match dopo un inizio incoraggiante dei padroni di casa che passati in svantaggio spariscono dal campo. La classifica si fa già deficitaria: i bianconeri hanno un solo punto e sono a -5 da Inter e Lazio. I toscani invece salgono a quota 3 riscattando il ko interno di una settimana fa contro i biancocelesti di Sarri.

L’avvio dei padroni di casa è incoraggiante e dopo 3′ in contropiede si rendono pericolosi su un recupero propiziato da Rabiot che favorisce la corsa di Alex Sandro, palla a Chiesa, il numero 22 si accorge che al centro dell’area non c’è nessuno e allora prova la conclusione personale impegnando Vicario che riesce a deviare di petto. All’8′ grande giocata di Cuadrado sulla destra: il colombiano va sul fondo e disorienta Marchizza con un doppio passo per poi provare il cross teso in mezzo all’area piccola, Chiesa non ci arriva per pochissimo.

Al 12′ Juve a un passo dall’1-0: Chiesa parte dalla sua metà campo, raggiunge la lunetta dell’area di rigore e scaglia un destro potentissimo nell’angolino. Vicario con la mano aperta si distende e manda in corner. Al 21′ passano in vantaggio gli ospiti. Bandinelli semina il panico sulla sinistra, chiude un triangolo con Bajrami che va al tiro: la sua conclusione sporcata viene raccolta e ribadita in rete da Mancuso da pochi passi. Al 25′ i toscani potrebbero raddoppiare con un gran destro da fuori area di Cutrone fuori di poco alla destra di Szczesny.

Alla mezz’ora contatto nell’area dell’Empoli tra Luperto e Dybala, che cade a terra: boato dello Stadium che chiede il rigore ma per Ghersini è tutto regolare. AL 41′ errore di Danilo che spiana la strada a Bajrami, il numero dieci dell’Empoli arriva ai venticinque metri e prova la conclusione con il destro ma la sfera viene respinta da Bonucci.

Allegri sceglie di iniziare la ripresa con Morata al posto di McKennie ma è ancora l’Empoli in attacco e vicino al raddoppio prima con Haas e poi con Bajrami in entrambi i casi ci pensa Szczesny a sventare la minaccia. Al 10′ il tecnico bianconero inserisce un altro uomo offensivo: dentro Bernardeschi al posto di Rabiot. Al quarto d’ora punizione di Dybala alta di poco.

Al 22′ scocca il momento di Locatelli, esce Bentancur. Entra anche Kulusevski al posto di Chiesa, sparito con il passare dei minuti dopo un inizio molto promettente. Poco dopo il neo entrato Locatelli triangola in area con Morata e prova il sinistro: palla ribattuta da Ismajli. Al 27′ azione di Kulusevski in slalom conclusa con un tiro-cross che per poco non viene corretto in porta da Locatelli. Nemmeno nel finale la Juventus trova la forza di reagire ed esce tra i fischi dei suoi tifosi.

(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

Pagamento pensioni novembre 2021: calendario fornito da Inps


Il pagamento delle pensioni di novembre 2021 comincia da lunedì 25 ottobre, come comunica Poste italiane, ricordando che ''in continuità...
Read More
Pagamento pensioni novembre 2021: calendario fornito da Inps

Open Arms, al via domani il processo a Salvini


Dopo un'udienza lampo subito rinviata, inizierà domani, nell'aula bunker del carcere Pagliarelli di Palermo, il processo a carico dell'ex ministro...
Read More
Open Arms, al via domani il processo a Salvini

Bonus attivi e in scadenza: dal Sisma alla Tv, dalla Prima casa a Moda ecco cosa fare


Dalle terme alle auto usate passando per le bollette di gas e luce e i figli disabili. Sono molti i...
Read More
Bonus attivi e in scadenza: dal Sisma alla Tv, dalla Prima casa a Moda ecco cosa fare

Olimpiadi invernali Pechino 2022, Sofia Goggia portabandiera azzurra


Sarà Sofia Goggia la portabandiera azzurra per le olimpiadi invernali di Pechino 2022. Lo ha annunciato il presidente del Coni,...
Read More
Olimpiadi invernali Pechino 2022, Sofia Goggia portabandiera azzurra

Siria, 24 persone giustiziate per aver provocato incendi


Ventiquattro persone sono state giustiziate in Siria per aver appiccato degli incendi lo scorso anno. Lo ha annunciato il ministero...
Read More
Siria, 24 persone giustiziate per aver provocato incendi

Green pass lavoro, in Piemonte tampone gratis dopo prima dose


Green pass lavoro, da domani in Piemonte tampone gratis per tutti i lavoratori in attesa di Green pass dopo aver...
Read More
Green pass lavoro, in Piemonte tampone gratis dopo prima dose

Viviana Parisi: è scontro tra la Procura e la famiglia della deejay


Lo scontro tra la Procura e la famiglia di Viviana Parisi si consuma nell'aula C del piccolo Tribunale di Patti...
Read More
Viviana Parisi: è scontro tra la Procura e la famiglia della deejay

Ciclone in arrivo: maltempo e pioggia nel weekend, ecco in quali zone


Una perturbazione atlantica sta attraversando il nostro Paese, ma entro il weekend un'alta minaccia, ben più seria, colpirà alcune regioni....
Read More
Ciclone in arrivo: maltempo e pioggia nel weekend, ecco in quali zone
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends