Connect with us

World

Afghanistan, oggi G7 straordinario. Talebani: “31 agosto linea rossa”




Si tiene oggi la riunione straordinaria in videoconferenza dei leader del G7 sull’Afghanistan. Boris Johnson inviterà i leader a continuare a sostenere il popolo afghano e a rafforzare il sostegno per i rifugiati e l’assistenza umanitaria. La situazione in Afghanistan è stata nelle scorse ore al centro di una telefonata tra il premier britannico, che presiede il vertice odierno in videoconferenza, e il presidente americano Joe Biden in vista dei lavori.

Il vertice, previsto per le 15.30, dovrebbe essere l’occasione per i leader per ribadire l’impegno a tutela delle conquiste in Afghanistan negli ultimi 20 anni, dall’istruzione femminile ai diritti di donne e minoranze, discutere della collaborazione nelle operazioni di evacuazione dall’aeroporto di Kabul e della politica a lungo termine sull’Afghanistan per “garantire che qualsiasi nuovo governo sia inclusivo e rispetti gli obblighi internazionali”, come si legge in una nota di Downing Street. Al vertice sono invitati il segretario generale della Nato e dell’Onu.

Sotto i riflettori i tempi di evacuazione e del completamento del ritiro, all’indomani dell’avvertimento dei Talebani: la data del 31 agosto è “una linea rossa”, ha detto un loro portavoce, “se gli Stati Uniti o il Regno Unito dovessero volere più tempo per proseguire i trasferimenti, la risposta è ‘no'”. “O ci sarebbero conseguenze”, ha minacciato, parlando della “sfiducia che si creerebbe”. “Se sono intenzionati a proseguire l’occupazione – ha ammonito – questo provocherebbe una reazione”.

Downing Street nel dare conto della telefonata tra il presidente Usa e il premier britannico, ha riferito che Joe Biden e Boris Johnson hanno “concordato di continuare a lavorare insieme per garantire che coloro che hanno titolo per partire siano in grado di farlo, anche dopo la fine della fase iniziale dell’evacuazione”.

Le operazioni di evacuazione al centro della telefonata tra Johnson e Biden, ha riferito Downing Street, riguardano i cittadini britannici e Usa e quanti hanno collaborato con i rispettivi governi. Il premier britannico e il presidente Usa hanno sottolineato “l’importanza di un impegno diplomatico concertato per garantire i progressi compiuti in Afghanistan e prevenire una crisi umanitaria”.

Londra e Washington si impegnano inoltre a “guidare l’azione internazionale, anche attraverso il G7 e il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, per stabilizzare la situazione, supportare il popolo afghano e lavorare nella direzione di un governo afghano inclusivo e rappresentativo”.

Ieri il presidente del Consiglio, Mario Draghi, si legge in una nota di palazzo Chigi, ha incontrato nel pomeriggio a Palazzo Chigi i ministri degli Esteri e della Difesa, Luigi Di Maio e Lorenzo Guerini, il sottosegretario con delega alla Sicurezza della Repubblica, Franco Gabrielli, e il direttore generale del Dis, Elisabetta Belloni, per discutere sugli ultimi sviluppi della situazione in Afghanistan in vista della riunione straordinaria del G7 di oggi pomeriggio.

(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

Stop a benzina e diesel dal 2035, cosa ne pensano gli automobilisti


Il Consiglio dei Ministri dell'Ambiente dei Paesi UE ha dato il via libera al blocco delle vendite di auto nuove...
Read More

Agli italiani piace a km 0


La pandemia, la crisi economica e ora la guerra spingono gli italiani verso consumi più sostenibili. Rispetto a un anno...
Read More

Città a misura di persona, Milano, Bologna e Torino in testa


Le città stanno affrontando una transizione radicale verso nuovi modelli che includono la ridefinizione di spazi e tempi urbani, oltre...
Read More

Pechino contro Nato: “È sfida sistemica a pace e stabilità”


"La Nato è la sfida sistemica alla pace e alla stabilità nel mondo". Ha replicato così il portavoce della diplomazia...
Read More
Pechino contro Nato: “È sfida sistemica a pace e stabilità”

Pos obbligatorio professionisti e negozianti: sanzioni per chi rifiuta carte


Pos obbligatorio per professionisti e commercianti, da oggi 30 giugno scattano le sanzioni per quanti non consentiranno ai propri clienti...
Read More
Pos obbligatorio professionisti e negozianti: sanzioni per chi rifiuta carte

Superbonus 110%, avviata indagine su cessione crediti banche


L'Ufficio di presidenza della Commissione parlamentare di inchiesta sul sistema bancario e finanziario, a seguito di numerose segnalazioni, ha deliberato...
Read More
Superbonus 110%, avviata indagine su cessione crediti banche

Mondiali nuoto: ancora un oro, è di Verani nella 25 km in acque libere


Altro trionfo azzurro ai campionati del mondo di nuoto a Budapest. Dario Verani entra nella leggenda del gran fondo vincendo...
Read More
Mondiali nuoto: ancora un oro, è di Verani nella 25 km in acque libere

Buone pratiche green, al via Premio Vivere a Spreco Zero


Al via la decima edizione del Premio Vivere a Spreco Zero. C’è tempo fino al 15 settembre 2022 per candidarsi:...
Read More

Le ultime da… Bonvivre

Tutte le ultime news dal nostro giornale tematico BONVIVRE su arte, cultura, tempo libero e stile di vita...

Le ultime di LR

Tutte le ultime news di Liberoreporter

di tendenza

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends