LiberoReporter

Caso Egitto-Regeni, i genitori: “Ora c’è paura”




“Dobbiamo rimanere vigili, non possiamo distrarci, ne va di mezzo la nostra incolumità personale, in quanto si sono permessi di accusarci di esserci impossessati degli effetti personali di Giulio, temiamo nuovi tentativi di depistaggio e di delegittimazione del lavoro d’investigazione fatto finora”. Claudio Regeni, papà di Giulio Regeni, si esprime così a Che tempo che fa sugli sviluppi dell’inchiesta sull’omicidio del figlio in Egitto. “Si è insinuata paura, qualcosa che non avevo prima; confesso che quando attraverso la strada, invece di guardare una volta a destra e una sinistra guardo due volte, o prima di entrare in casa, entro in un certo modo, proprio perché hanno usato certe parole nei nostri confronti”, aggiunge Paola Deffendi, la mamma di Giulio.

Negli ultimi giorni, su YouTube è finito sotto i riflettori un video: ”Riguardo al documentario, nei prossimi giorni presenteremo una querela per diffamazione alla Procura di Roma per quello che viene detto in quel filmetto, più che documentario, perché di scientifico non ha nulla, viene offeso Giulio, i suoi genitori, oltre che la Procura della Repubblica pesantemente”, dice la legale della famiglia Regeni, Alessandra Ballerini.

“Quello che è accaduto di positivo, nelle ultime settimane si sono fatti avanti nuovi testimoni, in particolare due persone che erano in un luogo di detenzione, hanno assistito quando Giulio è stato portato nella stanza delle torture, hanno sentito mentre lo interrogavano, l’hanno rivisto riportare indietro, e questo due volte. Hanno sentito mentre gli dicevano ‘Chi ti ha insegnato a resistere così bene alle torture?’ e l’altra, terribile, ‘L’Italia non ti salverà”, prosegue.

“A me adesso fa paura la debolezza della Procura egiziana, del regime; dal punto di visto processuale sono perdenti, noi abbiamo già vinto, c’è un rinvio a giudizio di 4 imputati. Ci sono indizi gravi, precisi e concordanti e sono i primi 4. C’è un altro fascicolo di ignoti che si riempirà di nomi e andrà ai vertici delle persone che hanno ordinato di fare tutto il male del mondo su Giulio, loro sanno che la loro impunità ha una scadenza, si comportano come animali feriti, sono disperati e la disperazione in quel Paese porta all’efferatezza, sono capaci di tutto (…). Dato che hanno ancora effetti personali di Giulio in mano, li metteranno nella tasca di qualcuno, elimineranno questa persona e diranno che è stato lui, questa è una delle possibilità”, dice Ballerini.

“L’ambasciatore italiano, Giampaolo Cantini è ancora là, noi lo richiamiamo e con noi tanti lo richiamano. Ricordiamo che a fine estate, primo autunno dovrebbe finire il suo mandato. Col richiamo forse hanno paura di rovinargli la carriera ma non è questo, venga pure a raccontarci che cosa ha fatto e che cosa non fa. L’aspettiamo, e con noi tutto il popolo giallo”, conclude la mamma.

(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

Tokyo 2020, il medagliere di oggi


Tokyo 2020, ecco il medagliere aggiornato di oggi delle Olimpiadi: 1) Cina 29 ori, 17 argenti, 16 bronzi; 2) Stati...
Read More
Tokyo 2020, il medagliere di oggi

Riforma della giustizia, voto di fiducia alla Camera


Riforma della Giustizia, in corso alla Camera la 'chiama' sul primo dei due voti di fiducia. Nel corso delle dichiarazioni...
Read More
Riforma della giustizia, voto di fiducia alla Camera

Attacco hacker a Regione Lazio, Zingaretti: “Situazione grave”


''Nella notte tra sabato e domenica la Regione Lazio ha subito un attacco cyber molto potente e molto invasivo''. Lo...
Read More
Attacco hacker a Regione Lazio, Zingaretti: “Situazione grave”

Sondaggi politici, Fratelli d’Italia davanti a Lega e Pd


Fratelli d'Italia primo partito davanti a Lega e Pd. Il sondaggio Swg per il Tg La7 fotografa la crescita dei...
Read More
Sondaggi politici, Fratelli d’Italia davanti a Lega e Pd

Etico e a km 0, nei rifugi del Tonale menu con certificazione green


Ci saranno almeno cinque prodotti tipici e strategici per il territorio con ottica di stagionalità e il 50% minimo in...
Read More

Carburanti marini sostenibili, così Dhl Global Forwarding riduce le emissioni


Secondo le stime riportate nell’ultima relazione della Commissione dei trasporti e del turismo del Parlamento europeo, il trasporto marittimo causa...
Read More

C’è una relazione tra incendi e inquinamento marino


Non solo l’ambiente terrestre, anche il mare e i suoi abitanti sono minacciati dagli incendi delle aree boschive che si...
Read More

Al via riqualificazione centrale di trigenerazione sito italiano Itt


Al via il progetto di totale riqualificazione della centrale di trigenerazione del sito italiano della Itt. Engie Italia, player globale...
Read More
Tagged with: , , , ,
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends