LiberoReporter

Philip Morris International accelera verso la fine delle sigarette

Obiettivo: via le sigarette. Ad annunciarlo è Philip Morris International che pubblica la nuova edizione del suo Report Integrato (Integrated Report), con un’analisi dei progressi negli obiettivi di sostenibilità ambientale, sociale e di governance (Esf) raggiunti nel corso del 2020, a partire proprio dall’obiettivo di eliminare le sigarette. Il report conferma l’ambizione dell’azienda di supportare il passaggio ai prodotti senza combustione entro il 2025 di oltre 40 milioni di fumatori adulti che altrimenti continuerebbero a fumare.


Coerentemente con la strategia di costruire un futuro senza fumo, Philip Morris International si è data l’obiettivo di generare entro la stessa data oltre il 50% dei ricavi netti da tali prodotti, rendendoli disponibili in 100 mercati. Per accelerare il percorso di trasformazione, nel 2020 ha investito 495 milioni di dollari in ricerca e sviluppo, di cui quasi la totalità nei prodotti senza combustione. In linea con l’impegno di rivolgersi esclusivamente a fumatori adulti, l’azienda ha assunto inoltre l’impegno di dotare, a partire dal 2023, il 100% dei suoi dispositivi elettronici senza fumo con tecnologie in grado di verificare l’età dei suoi utilizzatori.

“La sostenibilità è al centro della trasformazione di Pmi e guida lo sviluppo dei nostri ambiziosi programmi Esg per mitigare i rischi associati alla nostra filiera, stimolando al contempo innovazione e crescita per garantire il nostro successo a lungo termine- afferma Emmanuel Babeau, Chief Financial Officer – È nostra ferma convinzione che la sostenibilità e la performance aziendale non seguano percorsi separati e sono orgoglioso che abbiamo trascorso l’ultimo anno continuando a rafforzare la nostra governance in termini di sostenibilità assicurandoci che i fattori Esg siano integrati nei processi decisionali a tutti i livelli della nostra organizzazione”.

Sotto il profilo della responsabilità ambientale, Philip Morris International ha confermato l’obiettivo di raggiungere la carbon neutrality come azienda entro il 2030 e come filiera produttiva entro il 2050. L’azienda ha ricevuto il punteggio Tripla A da Cdp (Carbon Disclosure Project, la principale organizzazione non-profit internazionale indipendente che valuta gli sforzi ambientali di migliaia di aziende in tutto il mondo) per i risultati raggiungi a difesa dell’ambiente: dalla lotta al cambiamento climatico, riducendo le emissioni di CO2 del 26%, alla promozione della sicurezza idrica. Nel 2020 Pmi ha inoltre raggiunto l’obiettivo di acquistare il 100% del tabacco greggio senza rischi per la deforestazione, contribuendo a tutelare la biodiversità.

“Nonostante le sfide senza precedenti portate dalla pandemia globale, non abbiamo deviato dai nostri sforzi per dimostrare solidarietà, supportare chi sta condividendo il nostro percorso, e perseguire l’obiettivo di diventare un’azienda più sostenibile – dichiara Jennifer Motles, Chief Sustainability Officer – il coinvolgimento di diversi stakeholder e un dialogo costruttivo rimangono essenziali nel nostro percorso di trasformazione. Nel 2020, le partnership multi-stakeholder sono state fondamentali per i significativi progressi che abbiamo compiuto nell’affrontare molti temi prioritari di sostenibilità, che vanno dal preservare la salute e la sicurezza dei nostri dipendenti alla salvaguardia dei diritti umani di chi lavora insieme a noi, accelerando gli sforzi lungo tutta la nostra filiera per ridurre gli impatti sul cambiamento climatico”.

LE ULTIME NOTIZIE

Deputato inglese ucciso, omicidio pianificato 7 giorni prima


Ali Harbi Ali, il 25enne di origine somala arrestato per l'omicidio del deputato inglese David Amess, avrebbe pianificato l'assassinio con...
Read More
Deputato inglese ucciso, omicidio pianificato 7 giorni prima

Viterbo, interrotto rave party: 59 identificati


La Polizia di Stato interrompe e sgombera un rave party ad Ancarano, nel viterbese. A intervenire gli uomini del Commissariato...
Read More
Viterbo, interrotto rave party: 59 identificati

No Green pass: corteo Milano, 2 arresti e 8 denunce


Corteo no Green pass a Milano, è di 2 persone arrestate e 8 denunciate per interruzione di servizio pubblico, violenza...
Read More
No Green pass: corteo Milano,  2 arresti e 8 denunce

Rissa a Milano, 32enne accoltellata operata: è gravissima


Aggiornamento ore 18 - E' stata sottoposta a un intervento chirurgico la 32enne rimasta gravemente ferita al culmine di una...
Read More
Rissa a Milano, 32enne accoltellata operata: è gravissima

Usa: Bill Clinton uscirà oggi dall’ospedale


L'ex presidente degli Stati Uniti Bill Clinton dovrebbe essere dimesso in giornata dall'ospedale in California dove era ricoverato da circa...
Read More
Usa: Bill Clinton uscirà oggi dall’ospedale

Vaccino covid, oltre 570mila terze dosi in Italia


Sono 87.479.306 le dosi di vaccino somministrate in Italia, l'87,7% del totale di quelle consegnate, pari finora a 99.708.104. Il...
Read More
Vaccino covid, oltre 570mila terze dosi in Italia

Elezioni amministrative 2021, urne aperte fino alle 23 e domani 7-15


Urne aperte dalle 7, fino alle 23, di oggi domenica 17 ottobre per il ballottaggio alle comunali 2021. Si voterà...
Read More
Elezioni amministrative 2021, urne aperte fino alle 23 e domani 7-15

15enne morta a San Felice Benaco, colpo esploso per sbaglio da fratello minore


Non era in mano al padre ma al figlio di 13 anni il fucile da cui è partito il colpo...
Read More
15enne morta a San Felice Benaco, colpo esploso per sbaglio da fratello minore
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends