LiberoReporter

Lombardia zona arancione rafforzata: regole e restrizioni




Lombardia zona arancione rafforzata, anche detta arancione scuro, dalla mezzanotte di oggi fino al 14 marzo. Ecco le regole contenute nell’ordinanza firmata dal presidente della Lombardia, Attilio Fontana.

1. Sospensione della didattica in presenza nelle istituzioni scolastiche primarie e secondarie di primo grado e secondo grado, nelle istituzioni formative professionali secondarie di secondo grado (IeFP), negli Istituti tecnici superiori (ITS) e nei percorsi di Istruzione e Formazione Tecnica Superiore (IFTS) nonché sospensione delle attività delle scuole dell’infanzia;

2.In tutte le scuole ed istituzioni di cui al punto le attività di laboratorio sono garantite; resta salva la possibilità di svolgere attività in presenza in ragione di mantenere una relazione educativa che realizzi l’effettiva inclusione scolastica degli alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali, garantendo comunque il collegamento on line con gli alunni della classe che sono in didattica a distanza;

3. Si applica quanto previsto dall’art. 3, comma 4, lettera g) del dpcm del 14 gennaio 2021 (ossia, a decorrere dal 6 marzo 2021, dell’art. 44 del Dpcm 2 marzo 2021) con conseguente sospensione della frequenza delle attività formative e curriculari delle università e delle istituzioni di alta formazione artistica musicale e coreutica aventi sedi sul territorio della Regione Lombardia, fermo in ogni caso il proseguimento di tali attività a distanza;

Vietati spostamenti in altre abitazioni private, salvo necessità

4. Si applica quanto previsto dall’art. 3, comma 4, lettera i) del dpcm del 14 gennaio 2021 (ossia, a decorrere dal 6 marzo 2021, dell’art. 48 del DPCM 2 marzo 2021) in ordine al lavoro agile, in relazione alle pubbliche amministrazioni aventi sedi o uffici sul territorio della Regione Lombardia;

5. Non è consentito recarsi presso le proprie abitazioni diverse da quella principale, ubicate nel territorio della Regione fatti salvi gli spostamenti motivati da comprovate e gravi situazioni di necessità.

6. Non è consentito a coloro che non risiedono nel territorio della Regione recarsi presso le proprie abitazioni diverse da quella principale (seconde case) ubicate nel territorio della Regione, fatti salvi gli spostamenti motivati da comprovate e gravi situazioni di necessità.

7. Non sono consentiti gli spostamenti verso le abitazioni private abitate ubicate nel territorio della Regione, fatti salvi gli spostamenti motivati da comprovate e gravi situazioni di necessità;

8. L’accesso alle attività commerciali al dettaglio, al fine di limitare al massimo la concentrazione di persone, è consentito ad un solo componente per nucleo familiare, fatta eccezione per la necessità di recare con sé minori, disabili o anziani;

9. Non è consentito l’utilizzo delle aree attrezzate per gioco e sport (aree attrezzate con scivoli ed altalene, campi di basket, aree skate) all’interno di parchi, ville e giardini pubblici, fatta salva la possibilità di fruizione da parte di soggetti con disabilità.

10. E’ fatto obbligo di indossare mascherine chirurgiche o presidi analoghi di protezione delle vie respiratorie sui mezzi di trasporto pubblici circolanti nel territorio della Regione Lombardia.

(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

‘Ruolo strategico delle multiutility nella transizione ecologica’


Il ruolo che abbiamo nella transizione ecologica come multiutility "è fondamentale e strategico che ci consentirà, se giustamente supportato, a...
Read More
‘Ruolo strategico delle multiutility nella transizione ecologica’

Il pediatra del futuro? Lavora in gruppi e sfrutta la telemedicina


Si è appena concluso il 33° Congresso Nazionale dell’Associazione culturale Pediatri (ACP), che ha parlato di innovazione e futuro, territorialità...
Read More
Il pediatra del futuro? Lavora in gruppi e sfrutta la telemedicina

Covid oggi Brasile, commissione accusa Bolsonaro di crimini contro umanità


Coronavirus in Brasile, la commissione di inchiesta parlamentare che indaga sulla gestione della pandemia da Covid-19 ha approvato il rapporto...
Read More
Covid oggi Brasile, commissione accusa Bolsonaro di crimini contro umanità

Omicidio Murazzi: confermati 30 anni per Said Mechaquat, killer di Stefano Leo


La Corte d'Assise d'Appello di Torino ha confermato poco fa la sentenza di primo e ha condannato a 30 anni...
Read More
Omicidio Murazzi: confermati 30 anni per Said Mechaquat, killer di Stefano Leo

Covid, lapide no vax al cimitero: bufera in Israele


"Assassinata nel reparto covid dell'ospedale Beilinson", possa "Dio vendicare il suo sangue". L'epitaffio, scritto sulla tomba dell'anziana signora israeliana Rachel...
Read More

Cambiamento climatico, per 88% italiani contrasto sfida principale del secolo


L’88% degli italiani ritiene che il contrasto dei cambiamenti climatici e delle loro conseguenze sia la sfida principale del XXI...
Read More

Fedeli (Pd), ‘anche Letta assicurava su numeri, va aperta riflessione’**


"Sono sconvolta. Ovviamente non credo che fosse previsto questo andare a un voto al buio. Mi si diceva sempre che...
Read More
Fedeli (Pd), ‘anche Letta assicurava su numeri, va aperta riflessione’**

Ddl Zan: mons. Suetta, “Stop oggi al Senato è sussulto di umanità”


Con lo stop in Senato al ddl Zan per arginare l’omotransfobia è prevalso "un sussulto buon di umanità. E una...
Read More
Ddl Zan: mons. Suetta, “Stop oggi al Senato è sussulto di umanità”
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends