LiberoReporter

Assegno unico figli, ok da luglio: a chi spetta




Assegno unico per i figli, oggi il via libera del Senato. L’ok al ddl delega a Palazzo Madama con 227 sì, 4 astenuti e nessun voto contrario. La misura, confermata nella Legge di Bilancio 2021, dovrebbe entrare a pieno regime dal 1° luglio 2021. Si tratta della corresponsione di un assegno mensile a tutte le famiglie che hanno un figlio fino a 21 anni a carico. Inoltre, l’assegno ha un valore massimo di 250 euro ed è composto da un valore fisso e uno variabile al variare del reddito complessivo della famiglia.

A CHI SPETTA

Il beneficio verrà attribuito a lavoratori dipendenti, autonomi o incapienti. Possono fare richiesta tutte le mamme dal settimo mese di gravidanza.

Dai 18 anni di età, inoltre, una somma ridotta rispetto all’assegno potrebbe essere accreditata direttamente al figlio se:

– è iscritto all’università;

– è un tirocinante;

– è iscritto a un corso professionale;

– svolge il servizio civile;

– svolge un lavoro a basso reddito.

QUALCUNO CI PERDE?

Secondo una simulazione effettuata dal Gruppo di lavoro Arel/Feg/Alleanza per l’infanzia -rilanciata da Repubblica – l’assegno rischia in alcuni casi un ‘taglio’ dell’importo rispetto ai 250 euro. L’assegno -come credito di imposta o accredito mensile- ingloberà le agevolazioni attualmente esistenti e sarà legato all’Isee. Secondo lo scenario prospettato l’80% delle famiglie italiane prenderebbe 161 euro al mese per ogni figlio minore e 97 per ogni figlio under 21. Il calcolo è legato alla considerazione secondo cui 8 famiglie su 10 hanno un’Isee sotto i 30 mila euro. L’importo dell’assegno diminuisce se si alza l’Isee: per un Isee sopra i 52mila euro, il contributo scende a 67 euro mensili per i figli minori e a 40 euro per i figli maggiorenni ma di età inferiore ai 21 anni. Il quadro, sottolinea Repubblica sulla base dello studio disponibile online, favorisce autonomi e incapienti, categorie oggi escluse dagli assegni famigliari. Risulterebbero sfavoriti i lavoratori dipendenti: 1,35 milioni di famiglie perderebbero in media 381 euro all’anno. Per tamponare questa disparità, si sottolinea, occorrono 800 milioni in più all’anno.

ALLARME GENITORI

“Siamo preoccupati per la riduzione dell’assegno unico che penalizza tante famiglie. E’ inaccettabile e discriminatorio. Occorre mettere più risorse, che peraltro in questo triste momento storico ci sono, per avviare una seria politica per le famiglie, che da decenni vedono una fiscalità appunto penalizzante e discriminatoria”. Lo ha detto all’Adnkronos Antonio Affinita, direttore generale del Moige in merito a quanto apparso su Repubblica. “Le famiglie che sono state la colonna portante del sistema Italia, rispondendo alla chiusura di tutti i servizi – ha continuato Affinita – non possono essere la cenerentola di tutte le scelte politiche di distribuzione dei sostegni. Di fronte ad un calo drammatico delle nascite questi dibattiti dovrebbero essere superati, e dati per scontati. Servono misure e risorse vere e robuste per sostenere i genitori, colonna portante del sistema Italia, produttori di futuro e speranza”.

“Ricordo che questo assegno non è solo un aiuto alle famiglie, cui serve ben altro, ma serve per avviare un processo di eliminazione della discriminazione fiscale che grava sulle famiglie italiane da oltre 50 anni, come dichiarato dalle tante sentenze monito della Corte Costituzionale”, ha concluso il direttore generale del Moige.


(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

Napoli, bimbo caduto dal balcone: uomo fermato per omicidio


Un uomo è stato fermato a Napoli per omicidio dopo la morte del piccolo Samuele, precipitato ieri dal balcone del...
Read More
Napoli, bimbo caduto dal balcone: uomo fermato per omicidio

Vaccino covid evita ricovero, Moderna meglio di Pfizer: studio


Il vaccino Moderna più efficace di Pfizer e di Johnson & Johnson contro i ricoveri per covid. E' la 'classifica'...
Read More
Vaccino covid evita ricovero, Moderna meglio di Pfizer: studio

Schiacciato da rullo, muore operaio 53enne nel Fiorentino


Un operaio di 53 anni è morto per le conseguenze dei traumi riportati in un incidente avvenuto mentre stava lavorando....
Read More
Schiacciato da rullo, muore operaio 53enne nel Fiorentino

Le probabili formazioni ufficiali delle italiane in Champions League


Pronti, partenza... via! Le le quote in Champions League sono in costante fermento e stanno iniziando a oscillare, la competizione...
Read More
Le probabili formazioni ufficiali delle italiane in Champions League

Denise Pipitone, chiesta l’archiviazione per Anna Corona


"Non finisce qui...". E' il post di Piera Maggio, la mamma della piccola Denise Pipitone, sparita nel nulla il primo...
Read More
Denise Pipitone, chiesta l’archiviazione per Anna Corona

Germania, iniettate per errore 840 dosi di Moderna scadute


Centinaia di dosi del vaccino anti-Covid Moderna sono state somministrate in Germania per errore. Ad annunciarlo i responsabili della Sanità...
Read More
Germania, iniettate per errore 840 dosi di Moderna scadute

Caso sottomarini, Francia richiama ambasciatori in Usa e Australia


Il ministro degli Esteri francese, Jean-Yves Le Drian, ha annunciato questa sera che gli ambasciatori di Francia in Australia e...
Read More
Caso sottomarini, Francia richiama ambasciatori in Usa e Australia

Governatore De Luca: “Tampone gratuito per chi non si vaccina è follia”


"Chi non si vuole vaccinare contro il Covid", per ottenere il green pass obbligatorio anche sui luoghi di lavoro pubblici...
Read More
Governatore De Luca: “Tampone gratuito per chi non si vaccina è follia”
Tagged with: , , , ,
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends