LiberoReporter

Isola d’Elba: sale a 3 numero morti per esplosione palazzina a Portoferraio

E’ morto questa mattina all’ospedale di Pisa, Alberto Paolini, l’uomo di 76 anni che era stato estratto vivo dalle macerie, ma con delle ustioni che aveva riportato su tutto il corpo in seguito alla deflagrazione, considerate dai sanitari gravissime. Sale così a tre il bilancio del crollo della palazzina di via De Nicola a Portoferraio (Livorno), sull’Isola d’Elba, avvenuto ieri mattina alle 4,45: nell’immediatezza dello scoppio, erano stati estratti dai vigili del fuoco senza vita, i corpi del cognato di Paolini, Silvano Pescatori, 68 anni, e della moglie di Pescatori, Maria Grazia Mariconda di 75 anni. Rimane in gravi condizioni al Cisanello di Pisa la figlia di Paolini Lisa.

 

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends