Connect with us

Published

on

Il 16 febbraio ricorre la Giornata nazionale del risparmio energetico e degli stili di vita. “M’illumino di meno” è lo slogan con cui enti privati, istituzioni e realtà pubbliche comunicano la propria adesione. Il gesto simbolico: lo spegnimento delle luci dei palazzi istituzionali e non.

Era il 2005 quando, in concomitanza con l’entrata in vigore del Protocollo di Kyoto, il programma di Radio 2 Caterpillar ebbe l’idea di chiedere agli ascoltatori di spegnere le luci non indispensabili. Da quel giorno, il gesto simbolico è diventato nazionale e promuove la cultura della sostenibilità ambientale e del risparmio di risorse energetiche.

“M’illumino di meno”

Illuminare di meno le proprie abitazioni non dovrebbe essere un gesto da ricordare solo oggi, 16 febbraio, ma sarebbe necessario avvenisse sempre più spesso, prediligendo un interruttore spento a favore dell’ambiente.

Associazioni, fondazioni, aziende e istituzioni, ogni anno, aderiscono alla manifestazione promuovendo azioni a favore della salvaguardia del Pianeta.

La Banca d’Italia, ad esempio, ha comunicato di aderire all’edizione 2024. Per la “Giornata nazionale del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili”, istituita con la legge 34/22 al fine di promuovere la cultura della sostenibilità ambientale e del risparmio di energia e di risorse, sia a livello nazionale che internazionale, le illuminazioni di gala delle facciate di tutti gli edifici istituzionali della Banca d’Italia saranno spente, dalle 18.00 alle 20.00.

Per “L’Ora della Terra (Earth Hour)”, evento internazionale indetto dal WWF per unire simbolicamente cittadini, istituzioni e imprese in una comune volontà di dare al mondo un futuro più sostenibile e di vincere la sfida del cambiamento climatico, le illuminazioni della Banca d’Italia, insieme alla Banca Centrale Europea e a numerose altre banche centrali dell’Eurosistema, si spegneranno sabato 23 marzo, dalle 20.30 alle 21.30.

Così come la Rete delle università per lo sviluppo sostenibile che promuove lo “spegnimento” degli Atenei italiani dal Nord al Sud. Le università degli Studi di Trento, Pavia, Milano Bicocca, Padova, Verona, Cassino e Lazio Meridionale, Urbino, Firenze, Cagliari, Messina, Palermo e Catania aderiranno insieme al politecnico di Torino, l’università Ca’ Foscari di Venezia, l’università per Stranieri di Siena, nonché la Luiss, la Sapienza e l’università Tor Vergata di Roma, la Scuola Sant’Anna di Pisa, l’università degli Studi dell’Insubria di Varese, l’università Mediterranea di Reggio Calabria, fino ai cinque Atenei della Puglia (da Lecce a Bari, da Casamassima a Foggia).

Come ridurre gli sprechi energetici

Ma quali sono i gesti concreti con cui si può contribuire alla realizzazione di un minor spreco energetico? Scopriamone alcuni. Primo tra tutti, sicuramente l’utilizzo di lampadine a risparmio energetico. Prediligere apparecchi elettronici di classe energetica superiore e non lasciare mai accesa la luce se non strettamente necessario. Controllare sempre la temperatura degli ambienti, ridurre l’utilizzo di acqua calda e sbrinare regolarmente frigoriferi e congelatori, sono solo piccoli accorgimenti che costano poco tempo e che contribuiscono alla salvaguardia dell’energia e del Pianeta.

LE ULTIME NOTIZIE

Italia conferma condanna attacchi Iran a Israele: Meloni convoca G7
La premier Meloni esprime forte preoccupazione per la destabilizzazione della regione e sospende alcuni impegni, mentre il ministro Tajani sottolinea...
Read More
Presidente Di Segni: attacco Iran a Israele, “Minaccia all’occidente, silenzio Onu inaccettabile”
Noemi Di Segni, presidente dell'Unione delle Comunità Ebraiche Italiane (UCEI), denuncia la gravità dell'attacco iraniano a Israele e la mancanza...
Read More
USA chiariscono: nessun sostegno a un attacco israeliano all’Iran
In seguito agli attacchi iraniani, il presidente Biden ha confermato la non partecipazione degli USA in un’eventuale offensiva israeliana contro...
Read More
LIVE attacco Iran a Israele: droni e missili verso stato ebraico, 99% intercettato
AGGIORNAMENTO IN TEMPO REALE Ore 9:00 - Successo dell'IDF nell'intercettare il 99% dei missili e dei droni lanciati contro Israele....
Read More
Polemica tra Fedez e Massimo Gramellini: parole al vetriolo tra i due
Le parole tra il rapper e il cronista sul caso della cover di Berlusconi e non solo La controversia innescata...
Read More
Israele: è allerta totale, tutto pronto per contrastare attacco Iran
Israele vara nuove regole di sicurezza mentre l'esercito si prepara a contrastare una presunta azione di Teheran. Consultazioni anche negli...
Read More
Valencia 2024, i piani eco-sostenibili della Capitale Verde Europea
Nel 2024 Valencia brilla sotto i riflettori internazionali come la Capitale Verde Europea, un titolo che non solo onora la...
Read More
Tennis: Sinner sconfitto da Tsitsipas in semifinale a Montecarlo
L'azzurro subisce la seconda sconfitta del 2024 contro il greco Tsitsipas in un match combattuto Jannik Sinner, attuale numero 2...
Read More

(AdnKronos)

I libri più venduti su Amazon

Le ultime di LR

Le ultime news di LiberoReporter

di tendenza