Connect with us

Published

on

La Polizia di Stato di Brescia ha dato esecuzione a una ordinanza interdittiva emessa dal Giudice per le indagini preliminari di Brescia nei confronti di una istruttrice federale di ginnastica ritmica per il reato di maltrattamenti aggravati dalla giovane età delle persone offese, con condotte protratte dal 2017 ad oggi.

Nel settembre dello scorso anno personale della Squadra Mobile, coordinato dalla Procura della Repubblica, ha raccolto le confidenze di una madre in merito a presunte condotte illecite dell’allenatrice di un’Accademia per atlete di ginnastica ritmica, affiliata alla “Federazione Ginnastica d’Italia”, in provincia di Brescia, poste in essere durante gli allenamenti, nei confronti delle figlie e di altre giovani ginnaste di età compresa tra i 10 e i 14 anni.

Sono state avviate le indagini attraverso le audizioni protette delle presunte persone offese minorenni, videoregistrate e assistite da una psicologa dell’Asst – Brescia. Sono state anche ascoltate oltre venticinque persone, tra vittime, testimoni, genitori delle ginnaste, colleghi dell’indagata, psicologi cui si erano rivolte talune atlete, nonché gli stessi vertici della Federazione nazionale. E’ stata poi effettuata l’analisi degli apparecchi telefonici e dei dispositivi telematici, grazie alla quale sono state recuperate tracce delle chat di messaggistica pregresse e di riprese video di alcuni episodi, talora effettuate dalla stessa indagata.

Secondo la valutazione espressa nell’ordinanza interdittiva gli elementi raccolti avrebbero confermato il quadro indiziario e spiegato la ragione per la quale le giovani ginnaste avrebbero abbandonato l’Accademia anche a fronte di prospettive di grande successo sportivo, persino in campo internazionale. L’attività investigativa della Polizia di Stato, protrattasi per oltre tre mesi, ha portato alla contestazione di presunte illecite condotte nei confronti di otto ragazze minorenni (di età compresa tra i 10 e i 14 anni).

Il Giudice ha ravvisato il reato di maltrattamenti (aggravati dalla minore età delle vittime), in un contesto parafamiliare come quello di una scuola sportiva in cui le minori erano affidate all’istruttrice per ragioni di educazione, sportiva ma anche scolastica, trattandosi di un centro semiresidenziale nel cui ambito le giovani atlete trascorrevano l’intera giornata tra allenamenti ed impegni di istruzione, dalle otto del mattino fino a tarda sera. Il Giudice ha quindi emesso a carico dell’indagata un’ordinanza cautelare interdittiva, applicativa del divieto temporaneo di esercitare la professione di allenatrice sull’intero territorio nazionale per un anno. Le indagini sono tuttora in corso e proseguiranno al fine di accertare il coinvolgimento di altri minori e approfondire la dimensione del fenomeno.

LE ULTIME NOTIZIE

Iran: elezioni per il Parlamento e l’Assemblea degli Esperti in un contesto di tensioni

Oggi in Iran si svolgono le elezioni per il rinnovo del Parlamento e dell'Assemblea degli Esperti, in uno scenario segnato...
Read More
Iran: elezioni per il Parlamento e l’Assemblea degli Esperti in un contesto di tensioni

Funerali di Alexey Navalny a Mosca: tensioni e sorveglianza

Oggi si tengono i funerali di Alexey Navalny, il dissidente russo morto il 16 febbraio scorso nella colonia penale di...
Read More
Funerali di Alexey Navalny a Mosca: tensioni e sorveglianza

Possibile ritorno dell’Inverno in Italia: Gelate e Nevicate in Arrivo

Dopo l'ondata di maltempo che ha interessato l'Italia con abbondanti piogge e nevicate, una nuova minaccia sembra profilarsi all'orizzonte. Secondo...
Read More
Possibile ritorno dell’Inverno in Italia: Gelate e Nevicate in Arrivo

Incendio mortale a Dacca, Bangladesh: 44 vittime e decine di feriti

Un incendio divampato in un edificio a sette piani a Dacca ha causato la morte di almeno 44 persone e...
Read More
Incendio mortale a Dacca, Bangladesh: 44 vittime e decine di feriti

Maltempo in Italia: ancora allerta rossa in Veneto, disagi in diverse regioni

Il maltempo persiste in Italia con l'allerta rossa ancora attiva in Veneto, e allerta arancione in Emilia Romagna. Milano sotto...
Read More
Maltempo in Italia: ancora allerta rossa in Veneto, disagi in diverse regioni

Rapina a Roma: rubati gioielli di lusso, la vittima minacciata con una pistola

Una violenta rapina è avvenuta questa sera in zona Flaminio a Roma. Una donna di 62 anni, ferma al volante...
Read More
Rapina a Roma: rubati gioielli di lusso, la vittima minacciata con una pistola

Biden ordina indagine su rischi spionaggio cinese attraverso auto elettriche

Il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, chiede un'indagine sulle potenziali minacce alla sicurezza nazionale dovute alle auto elettriche cinesi...
Read More
Biden ordina indagine su rischi spionaggio cinese attraverso auto elettriche

Liliana Segre querela Elena Basile: depositate accuse di diffamazione

La senatrice a vita Liliana Segre presenta querela nei confronti di Elena Basile in seguito alle dichiarazioni diffamatorie della ex...
Read More
Liliana Segre querela Elena Basile: depositate accuse di diffamazione

(AdnKronos)

Le ultime di LR

Le ultime news di LiberoReporter

di tendenza