LiberoReporter

Ferrero arrestato per bancarotta, le accuse e i reati contestati. Dimissioni da presidente Samp




Libri contabili sottratti, un furto d’auto denunciato con carteggi. Sono alcuni dei reati contestati a Massimo Ferrero, arrestato per bancarotta. L’ex presidente della Sampdoria, si legge nell’ordinanza, “in esecuzione di un disegno criminoso quale amministratore di fatto della società Ellemme Group Srl dal 7 dicembre 2010 al 23 dicembre 2013” in concorso con il liquidatore della società “sottraevano/distruggevano in tutto o in parte con lo scopo di procurare a sé o ad altri un ingiusto profitto o di recare pregiudizio ai creditori, i libri o le altre scritture contabile, in modo da non rendere possibile la ricostruzione del patrimonio o del movimento degli affari”.

“In particolare il 13 febbraio 2014 veniva denunciato il furto di un’auto, un’Audi, all’interno della quale vi era custodita una borsa in pelle contenente, tra le altre, tutta la documentazione contabile”, si legge nel capo di imputazione contenuto nell’ordinanza del gip nell’ambito di un’inchiesta della Procura di Paola.

Nell’inchiesta, che riguarda il crac di 4 società in Calabria, a vario titolo vengono contestati agli indagati la bancarotta fraudolenta aggravata, false comunicazioni sociali e una serie di reati societari. Nel capo di imputazione si fa riferimento anche al fallimento di altre società, come la Blu Cinematografica Srl, la Blu line srl e la Maestrale Srl. Anche in questi casi a Ferrero e agli altri indagati viene contestato di aver distrutto o sottratto in tutto o in parte i libri e altre scritture contabili della società fallita con la stessa modalità.

Ferrero arrestato, si dimette da presidente Sampdoria

Massimo Ferrero si è dimesso da presidente della Sampdoria. Il club, con una nota, ribadisce l’estraneità alle vicende che hanno portato all’arresto dell’imprenditore. “Con grande stupore si è appreso dell’odierna esecuzione di una misura cautelare di custodia in carcere a carico di Massimo Ferrero, richiesta da parte della Procura della Repubblica di Paola per vicende fallimentari relative a fatti di moltissimi anni fa e rispetto alle quali non sono di chiara ed immediata percezione le stesse esigenze cautelari alla base per l’evidente assenza di attualità, tanto più considerando che per tre delle quattro società calabre coinvolte vi era già stata allo scopo una transazione con le relative procedure già perfezionata e adempiuta”, afferma la società.

“Tali vicende, in ogni caso, preme precisare che sono del tutto indipendenti tanto rispetto alla gestione e alla proprietà della Società U.C. Sampdoria quanto rispetto alle attività romane di Ferrero e legate al mondo del cinema, già oggetto di procedura avanti al Tribunale di Roma”, aggiunge.

“Tuttavia Ferrero, proprio per tutelare al meglio gli interessi delle altre attività in cui opera -prosegue il comunicato-, e in particolare isolare anche ogni pretestuosa speculazione di incidenza di un tanto rispetto all’U.C. Sampdoria e al mondo del calcio, intende formalizzare le dimissioni immediate dalle cariche sociali di cui sinora è stato titolare, mettendosi nel contempo a immediata e completa disposizione degli inquirenti, che verranno contattati dai suoi legali, gli avvocati Luca Ponti e Giuseppina Tenga, proprio per chiarire fin da subito la propria posizione ed evitare che, dalla del tutto inaspettata e presente situazione, possano derivare ulteriori pregiudizi a carico di realtà estranee, come l’U.C. Sampdoria, che ne sarebbero gratuitamente danneggiate”.

“Si confida che tutto si possa risolvere in tempi brevissimi anche considerando che il Trust adottato in funzione delle procedure romane contemplava, a garanzia, anche l’accantonamento di somme proprio a tutela delle procedure di cui alla Procura di Paola”, conclude la nota del club blucerchiato.

(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

Trasporti, sciopero nazionale bus e metro 25 febbraio


"Nuovo sciopero nazionale, questa volta di 24 ore, il prossimo 25 febbraio nel trasporto pubblico locale", quando si fermeranno bus...
Read More
Trasporti, sciopero nazionale bus e metro 25 febbraio

Dazn, Agcom avvia procedimento sanzionatorio


L'Agcom avvia un procedimento sanzionatorio nei confronti di Dazn "per non aver compiutamente ottemperato l’ordine con il quale l’Autorità ha...
Read More
Dazn, Agcom avvia procedimento sanzionatorio

Germania, accusa a Ratzinger: abusi sessuali nella sua Arcidiocesi


Il rapporto reso noto oggi sui presunti abusi sessuali compiuti nell'Arcidiocesi cattolica di Monaco e Frisinga chiama in causa anche...
Read More
Germania, accusa a Ratzinger: abusi sessuali nella sua Arcidiocesi

Morti di freddo al confine Canada-Usa, c’è anche un bimbo


I corpi senza vita di quattro persone, tra cui un bebè, sono stati trovati a pochi metri dal confine tra...
Read More
Morti di freddo al confine Canada-Usa, c’è anche un bimbo

Omicron: Spallanzani, “Vaccini autorizzati “bucati”, mentre Sputnik V ok”


Uno studio dell'Istituto Spallanzani e Gamaleya porta alla luce che i vaccini autorizzati perdono efficacia davanti a variante Omicron, mentre persone...
Read More
Omicron: Spallanzani, “Vaccini autorizzati “bucati”, mentre Sputnik V ok”

Quirinale, con Draghi al Colle ipotesi governo ‘fotocopia’


Un governo fotocopia, con un nuovo pilota, un tecnico, al posto di comando, ma con il grosso delle caselle ferme,...
Read More
Quirinale, con Draghi al Colle ipotesi governo ‘fotocopia’

Covid Italia, 188.797 contagi e 385 morti: i dati per regioni 20 gennaio


Sono 188.797 i contagi da coronavirus in Italia oggi, 20 gennaio 2022, secondo numeri e dati covid - regione per...
Read More
Covid Italia, 188.797 contagi e 385 morti: i dati per regioni 20 gennaio

Caro bollette, si cerca copertura per altri 2 miliardi


Ennesima riunione tecnica a Palazzo Chigi per trovare la quadra sul nodo bollette, con i rincari di luce e gas...
Read More
Caro bollette, si cerca copertura per altri 2 miliardi
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends