Connect with us

Published

on

Zakharova critica gli Stati Uniti mentre il numero di feriti aumenta

La portavoce del ministero degli Esteri russo, Maria Zakharova, ha sollevato critiche nei confronti degli Stati Uniti riguardo alla rapida attribuzione dell’attacco terroristico al Crocus City Hall di Mosca al gruppo ISIS. Zakharova ha dichiarato a Radio Sputnik che l’accelerata conclusione degli americani sul coinvolgimento dell’ISIS nell’attacco, avvenuta mentre l’evento era ancora in corso, è stata considerata dalla Russia come una prova incriminante. Ha sottolineato inoltre la rapidità con cui gli Stati Uniti hanno emesso dichiarazioni definitive, affermando che “il fatto stesso che nelle prime 24 ore dopo l’attacco gli americani abbiano iniziato a gridare che non si trattava dell’Ucraina credo sia una prova incriminante. Non posso classificarlo altrimenti: è una prova di per sé”.

Zakharova ha continuato evidenziando la tempistica sorprendente con cui gli Stati Uniti hanno raggiunto conclusioni dirette riguardo all’ISIS come autore dell’attentato. “Naturalmente, la velocità con cui sono riusciti a giungere a conclusioni così dirette è sorprendente. Ci sono volute solo poche ore per prendere un microfono, accendere le luci, convocare la stampa e trarre una conclusione su chi è responsabile di questo attacco terroristico terribilmente sanguinoso”, ha affermato la portavoce.

Intanto, il bilancio dei feriti nell’attentato alla sala da concerto alle porte di Mosca è aumentato a 360, con 11 bambini tra le vittime. La vice Premier Tatyana Golovka ha specificato che non tutti coloro che hanno riportato ferite si sono rivolti ai medici, molti sono scappati in stato di shock. Il bilancio delle vittime fino a ieri era di 139 morti.

Il sindaco di Mosca, Sergey Sobyanin, ha riferito che 60 persone ferite nell’attacco sono tuttora ricoverate negli ospedali della capitale russa. “Un totale di 94 persone sono state ricoverate negli ospedali di Mosca. Trentaquattro sono già state dimesse e 60 persone continuano a ricevere cure. Il numero di pazienti in condizioni critiche è sceso ad un terzo di quello iniziale. Nessuno tra i ricoverati in gravi condizioni è morto”, ha dichiarato Sobyanin.

Sobyanin ha inoltre comunicato che quasi 400 vigili del fuoco e soccorritori, oltre a 140 unità di attrezzature antincendio, 44 equipaggi di ambulanze e tre elicotteri medici sono stati coinvolti nell’intervento successivo all’attacco. “I medici stanno facendo tutto il possibile per salvare vite umane e garantire il recupero più rapido possibile di tutti i feriti. Più di 100 medici di ambulanze, più di 700 medici e infermieri che lavoravano su doppi turni sono stati coinvolti nel salvataggio dei feriti”, ha sottolineato Sobyanin.

LE ULTIME NOTIZIE

Omicidio Michelle Causo: perizia psichiatrica, imputato capace di intendere e volere
Una perizia psichiatrica nel caso dell'omicidio di Michelle Causo a Roma, condotta dal tribunale dei Minori, ha stabilito che il...
Read More
Biden valuta revoca limitazioni uso armi da parte di Kiev 
Il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, sta considerando la revoca delle restrizioni sull'uso delle armi americane a breve raggio...
Read More
Finale Conference League: dove vedere in tv e streaming Olympiakos-Fiorentina
La Fiorentina affronta l'Olympiakos nella finale di Conference League, con l'obiettivo di conquistare un trofeo europeo dopo oltre sei decenni...
Read More
La Polonia autorizza l’uso delle proprie armi contro la Russia
La Polonia ha dichiarato che consentirà all'Ucraina di utilizzare le armi fornite da Varsavia per attacchi sul territorio russo. La...
Read More
Bandiere Verdi 2024: Spiagge Ideali per Famiglie e Bambini
Spiagge a Misura di Bambino: 155 località premiate con la Bandiera Verde nel 2024 Le spiagge italiane e internazionali più...
Read More
Russiagate: perquisizioni a Bruxelles e Strasburgo a ridosso elezioni europee
  Indagini su ingerenza russa e corruzione coinvolgono dipendente del Parlamento Europeo A meno di due settimane dalle elezioni europee,...
Read More
Riforma della Giustizia: Consiglio dei Ministri approva all’unanimità
Un lungo applauso accompagna la conclusione della riunione, definita "epocale" dal ministro Nordio Il Consiglio dei ministri ha dato il...
Read More
Pace a Gaza: mediazione Egitto-Qatar-USA, mentre arriva raid su Rafah
Iniziativa di pace in bilico dopo l’offensiva israeliana su Rafah Una delegazione di sicurezza egiziana, in collaborazione con Qatar e...
Read More

(con fonte AdnKronos)

telefoni ricondizionati

Le ultime di LR

Le ultime news di LiberoReporter

di tendenza