Connect with us

Published

on

Un’incredibile confusione della magistratura

In un incredibile errore giudiziario, il primo ministro del Portogallo, Antonio Costa, si è trovato ingiustamente accusato di corruzione a causa di un caso di omonimia. La magistratura ha erroneamente puntato il dito contro di lui, costringendolo alle dimissioni il 7 novembre scorso. Il vero sospettato di reati di corruzione, emerso da un’intercettazione telefonica, è, in realtà, il ministro dell’Economia Antonio Costa Silva.

La procura portoghese ha ammesso di aver commesso un grave errore nella trascrizione del nome dell’indagato, mentre il premier ha sempre proclamato la propria innocenza. Tuttavia, nonostante il riconoscimento dell’errore da parte del Pubblico Ministero, Costa ha già presentato le dimissioni al presidente Marcelo Rebelo de Sousa e ha indetto elezioni anticipate, dichiarando che non si ricandiderà.

Lo Scandalo delle Concessioni

Al centro dello scandalo ci sono le concessioni per le miniere di litio nel nord del Portogallo, un progetto per un impianto di idrogeno verde e un centro dati nella città costiera di Sines. La polizia portoghese ha recentemente effettuato irruzioni in vari edifici pubblici e privati, inclusi i ministeri dell’Ambiente e delle Infrastrutture, oltre alla sede del comune di Sines, nell’ambito di un’ampia indagine su corruzione e traffico di influenze.

La procura ha disposto l’arresto del capo dello staff di Costa, Victor Esaria, del sindaco di Sines e di altre tre persone. Fra i sospettati figurano anche il ministro delle Infrastrutture, Joao Galamba, e il capo dell’Agenzia portoghese per l’Ambiente. Le accuse suggeriscono che i sospettati abbiano utilizzato il nome del primo ministro nei loro illeciti traffici.

Costa, 62 anni, ha guidato il Portogallo dal 2015, governando attualmente con la maggioranza assoluta del suo partito socialista in Parlamento, un’eccezione in un’Europa con parlamenti sempre più frammentati.

LE ULTIME NOTIZIE

Sperimentazione bodycam capitreno Trenitalia in Emilia Romagna: Sicurezza su rotaia
Trenitalia avvia la sperimentazione delle bodycam per i capitreno in Emilia Romagna. Una trentina di loro parteciperanno volontariamente a questa...
Read More
Lunghe attese uffici pubblici: gli over 64 i più penalizzati, secondo la Cgia
Il ritorno ai servizi pubblici post-Covid ha portato a tempi di attesa prolungati negli uffici pubblici italiani, soprattutto per gli...
Read More
Cedolare Secca al 26% per affitti brevi multipli dal 1° Gennaio 2024 in Italia
Dal 1° gennaio 2024, l'aliquota della cedolare secca per contratti di locazione breve in Italia resta al 21% per il...
Read More
Continua Omaggio a Navalny: tanti russi depongono fiori sulla sua tomba
La Polizia Consente il Tributo Vicino alla Sepoltura di Navalny, Arresti in 20 Città durante le Proteste Dopo il funerale...
Read More
Sabotaggio ferroviario a Pompei: un frigorifero abbandonato sulla rotaia
Presidente di Eav: "Atti di Sabotaggio e Terrorismo, Sicurezza Rafforzata" Nella serata di ieri, a Pompei, nei pressi di un...
Read More
Nizza Monferrato: 50enne ucciso, figlia di 19 anni fermata per omicidio
accoltellamento in famiglia, l'aggressione nel contesto di un litigio acceso Nizza Monferrato, provincia di Asti - In un drammatico episodio...
Read More
Sequestro materiali eredità Agnelli: Tribunale riesame accoglie in parte ricorso
Restituiti in Parte i Materiali Sequestrati, Riconosciuto 'Vizio di Motivazione' Il tribunale del riesame di Torino ha emesso una decisione...
Read More
Maltempo in Italia: Prevista neve record, critiche condizioni meteo in arrivo
Le previsioni meteo indicano una forte nevicata, con accumuli eccezionali fino a 150 cm in alcune zone Il maltempo continua...
Read More

(con fonte AdnKronos)

telefoni ricondizionati

Le ultime di LR

Le ultime news di LiberoReporter

di tendenza