Connect with us

Primo Piano

Quirinale, 2° giorno di voto – Ufficiale: 527 schede bianche, fumata nera




E’ iniziata una nuova giornata che dal punto di vista politico vedrà alla Camera la seconda giornata di voto per l’Elezione del Presidente della Repubblica. Seguiremo in diretta le fasi prima del voto, le dichiarazioni dei leader dei partiti e lo svolgimento di questo secondo voto in Timeline in basso dopo il video della diretta.

———– AGGIORNAMENTO IN TEMPO REALE VOTO E DICHIARAZIONI ————-

VIDEO DIRETTA DALLA CAMERA SECONDO GIORNO DI VOTO

TIMELINE – ore 20,20: Fumata nera anche oggi, schede bianche “Maggioranza assoluta”
Sono 527 oggi le schede bianche, che confermano la fumata nera per l’elezione del Presidente della Repubblica. Domani terzo giorno di votazione con lo stesso identico quorum di oggi: il Capo dello Stato potrà essere eletto al raggiungimento di 673 voti.

Ore 19,45: Centrosinistra, no grazie a nomi Centrodestra

ore 19,40: Spoglio terminato, bianche prevalenti anche in questo scrutinio
E’ terminato lo spoglio delle schede del secondo giorno di voto per l’elezione del Presidente della Repubblica e anche per oggi le schede bianche saranno prevalenti. Adesso ci sono le verifiche del caso e poi saranno annunciati i dati.

ore 18,00 ”Quella che stiamo proponendo oggi non è una rosa di candidati di bandiera, nè tattica. Non sono tre proposte buttate lì, tirate via… Davvero di più non possiamo e non vogliamo fare. Chiedo ora ai partiti di parlare del merito… Auspichiamo di trovare dall’altra parte uguale responsabilità. Attendiamo una risposta”. Lo ha detto Giorgia Meloni alla conferenza stampa del centrodestra a Montecitorio, dove è stata presentata la rosa dei candidati di centrodestra, che consiste in Marcello Pera, Letizia Moratti e Carlo Nordio. ”Trovo molto irrispettoso -ha avvertito la leader di Fdi- l’atteggiamento di chi dice ‘qualsiasi proposta farete, non verrà presa in considerazione’ perché in una democrazia normale si entra nel merito della proposta. Rivendico rispetto per la nostra politica culturale e per i milioni di italiani che ne fanno parte” (fonte AdnKronos).

ore 17,55 – “Il M5S non dà patenti di legittimità o legittimazione a nessuna forza politica, sono i cittadini italiani che attribuiscono queste patenti. Quindi le forze di centrodestra hanno il diritto e il dovere di presentare delle proposte (per il Quirinale, ndr)”. Così Giuseppe Conte, arrivando alla Camera. “Queste proposte le rispettiamo, ci riserveremo di valutarle però diciamo da subito che c’è una premessa da considerare: se uno schieramento ha qualche voto in più ma non ha voti sufficienti, nessuno può vantare un diritto di prelazione”, ha aggiunto il leader del Movimento 5 Stelle (fonte AdnKronos).

ore 17,50 Tra poco voto delegati regionali
Sta per terminare la prima chiama dei deputati e successivamente alla disinfezione dell’aula, sarà la volta dei delegati regionali

16,10: Finita conta Senatori parte quella dei Deputati
Terminata la chiama dei senatori ha preso il via quella dei deputati, nel secondo scrutinio per l’elezione del Presidente della Repubblica.

ore 15: Si parte con il secondo voto
Alle ore 15 è partita la conta per il secondo giorno di votazioni per l’elezione del Presidente della Repubblica. L’orientamento dei big è ancora scheda bianca.

ore 14: Europa Verde e Sinistra italiana per Luigi Manconi
“I parlamentari di Europa Verde e Sinistra italiana voteranno come Presidente della Repubblica Luigi Manconi”, lo hanno dichiarato Angelo Bonelli e Eleonora Evi (Europa Verde) e Nicola Fratoianni (Sinistra Italiana)

ore 13,45: Di Battista su Draghi “Nonno a servizio Italia? No, nonnismo istituzionale”
“Altro che nonno al servizio delle istituzioni, quello di Draghi è nonnismo istituzionale”. Così Alessandro Di Battista, all’Adnkronos, dopo il giro di contatti del premier con i leader di partito. “Tutti dall’interno – prosegue l’ex M5S – raccontano di un Draghi che, dopo essersi autocandidato come Presidente della Repubblica, fa campagna elettorale telefonando ai vari leader, lasciando intendere di essere pronto alle dimissioni in caso di Presidente della Repubblica non gradito. Non si erano mai viste scene del genere, altro che nonno al servizio delle istituzioni, sembra nonnismo istituzionale. Oltretutto, se non si ritira, sarà lui il massimo responsabile dell’instabilità dei mercati”.

ore 12,25: Frattini “impallinato” da Pd e Italia Viva
I motivi della “cancellazione” di Franco Frattini (in foto) da parte del centrodestra dai nomi della rosa da proporre per l’elezione del Capo dello Stato, sarebbero da ricondurre al “Niet” del Partito Democratico e di Italia Viva.

ore 12,20: Indiscrezioni nomi rosa centrodestra… Spariscono alcuni

Alle 15 il centrodestra potrebbe riunirsi intorno ad un tavolo per valutare i candidati da proporre… Secondo alcune indiscrezioni sarebbero saltati alcuni nomi che erano stati fatti in questi giorni e rimarrebbero soltanto quelli di Elisabetta Alberti Casellati, Marcello Pera e Carlo Nordio

ore 10,55: “Draghi resti a Palazzo Chigi”, lo dice Molinari della Lega
“Sarebbe meglio se Draghi restasse a palazzo Chigi e per la presidenza della Repubblica si proponessero dei nomi dell’area di centrodestra, quindi personalità del mondo politico“. E’ questa l’esternazione del capogruppo alla Camera dei Deputati della Lega Riccardo Molinari.

ore 10,30: Matteo Salvini vede i suoi alla Camera
E’ in corso a Montecitorio la riunione tra Matteo Salvini, i senatori e i delegati regionali. Successivamente incontrerà i deputati

ore 9,30: Per Matteo Renzi è Salvini ad avere l’asso nella manica
Intervenuto su Radio Leopolda, il senatore Matteo Renzi ha dichiarato: “Quello che avrebbe la carta per chiudere la partita, quello che ha l’asso in mano e deve scegliere quando calarlo è Matteo Salvini“.


I NUMERI PER ELEGGERE IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

In attesa della seconda tornata del voto per l’elezione del Presidente della Repubblica italiana, che inizierà con la chiama dei Senatori a vita dalle ore 15 di oggi 25 gennaio, sempre grazie alla preziosa collaborazione dell’Associazione Openpolis (dati e elaborazioni), diamo uno sguardo ai numeri che servono per poter eleggere il nuovo Capo dello Stato.

La figura del capo dello Stato ricopre un ruolo cardine nell’ordinamento italiano. Per questo motivo il costituente ha previsto che le forze politiche coinvolte si impegnino per trovare un nome che sia il più possibile condiviso.

Per poter eleggere il Capo dello Stato nei primi tre scrutini, il legislatore ha previsto che sia necessaria una maggioranza “qualificata” dei 2/3, ovvero 673 voti sui 1009 disponibili (Senatori, Senatori a vita, Deputati e Delegati regionali). Dal quarto scrutinio in poi invece basterà la maggioranza assoluta dell’Assemblea, quindi 505 voti su 1009. Al momento non sembra esserci una maggioranza qualificata in grado di esprimere nei primi tre scrutini il nome dell’inquilino del Quirinale (tutto però può sempre accadere se le forze politiche in campo dovessero tra oggi e domani raggiungere un accordo). Sicuramente sarà più semplice dalla quarta votazione, anche per stare al riparo da gli eventuali franchi tiratori che non sono mai mancati, ma senza accordo gli schieramenti canonici tra centrodestra e centrosinistra, non hanno comunque da soli la maggioranza assoluta.
Partita dunque ancora aperta. In basso nella timeline di oggi tutte le novità per avere un quadro completo di come evolverà questa elezione del 13esimo presidente della Repubblica italiana

PARTITI POLITICI E GRANDI ELETTORI

I grandi elettori espressi da ogni forza politica attualmente

MOVIMENTO CINQUE STELLE 234
LEGA 212
PARTITO DEMOCRATICO 153
FORZA ITALIA 137
MISTO 116
FRATELLI D’ITALIA 63
ITALIA VIVA 45
CORAGGIO ITALIA 23
LIBERI E UGUALI 12
PARTITO DEMOCRATICO 153
AUTONOMIE 8
CIVICHE – REGIONALI 3
UDC 2

LE ULTIME NOTIZIE

Caorle, nati tre pulcini di Fratino


Anche quest’anno numerose coppie di Fratino (Charadrius alexandrinus) hanno scelto la spiaggia di ValleVecchia di Caorle, in provincia di Venezia,...
Read More

Omicidio Ziliani, confessa anche la figlia Silvia


Silvia Zani, la figlia maggiore di Laura Ziliani, l’ex vigilessa di Temù (Brescia) trovata morta l’8 agosto 2021, ha ammesso...
Read More
Omicidio Ziliani, confessa anche la figlia Silvia

Ecclestone arrestato all’aeroporto di San Paolo per possesso illegale di pistola


L'ex patron della F1 Bernie Ecclestone è stato arrestato all'aeroporto di San Paolo per possesso illegale di una pistola mentre...
Read More
Ecclestone arrestato all’aeroporto di San Paolo per possesso illegale di pistola

Gb, Kevin Spacey incriminato per violenza sessuale su 3 uomini


Kevin Spacey, l'attore e produttore cinematografico statunitense con cittadinanza britannica due volte Premio Oscar, è stato incriminato in Gran Bretagna...
Read More
Gb, Kevin Spacey incriminato per violenza sessuale su 3 uomini

Spazio, l’Asi punta ai nanosatelliti


L'Agenzia Spaziale Italiana punta al settore dei nanosatelliti, presentando oggi il nuovo programma di sviluppo per tecnologie e missioni nanosatellitari,...
Read More
Spazio, l’Asi punta ai nanosatelliti

Fisco, disegno legge delega fiscale: “raggiunto accordo”


Raggiunto l'accordo sul disegno di legge di delega fiscale. Lo riferiscono fonti della Presidenza del Consiglio al termine dell'incontro, presieduto...
Read More
Fisco, disegno legge delega fiscale: “raggiunto accordo”

Covid, Giappone riapre porte a turisti stranieri dal 10 giugno


Dal 10 giugno il Giappone riapre le sue porte ai turisti stranieri, banditi dal Paese da quando è scoppiata la...
Read More
Covid, Giappone riapre porte a turisti stranieri dal 10 giugno

La vela solare per voli più sostenibili


Aeronautica sostenibile, migliora sempre più la vela solare. Si tratta di un sistema di propulsione a basso impatto ambientale, che...
Read More
La vela solare per voli più sostenibili

Le ultime da… Bonvivre

Tutte le ultime news dal nostro giornale tematico BONVIVRE su arte, cultura, tempo libero e stile di vita...

di tendenza

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends