Connect with us

In Evidenza

Contanti, limite prelievo e pagamento da 1 gennaio 2020: regole e multe



 Nuova stretta sui contanti a partire dall’1 gennaio 2022. La nuova soglia (da 1.999,99 euro a 999,99), che era già prevista da tempo con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale della legge numero 157 del 2019, è stata di recente confermata dal ministero dell’Economia e delle Finanze. La precisione è importante perché può costare una sanzione: pagare 999,99 euro in contanti dal primo giorno del 2022 è lecito, pagare 1.000 euro, cioè un centesimo in più, no ricorda laleggepertutti.it.

La nuova soglia dei contanti a 999,99 euro viene applicata per qualsiasi tipo di pagamento, cioè di passaggio di denaro tra persone fisiche o giuridiche. Questo significa che non solo l’acquisto di un bene o la prestazione di un professionista ma anche una donazione o un prestito a un figlio per una cifra di almeno 1.000 euro dovrà essere giustificato ed effettuato con un tipo di pagamento tracciabile, come un bonifico. Tuttavia, nulla cambia per quanto riguarda prelievi e versamenti in banca, poiché non si tratta di trasferimenti di denaro tra due soggetti diversi ma di movimenti che interessano una sola persona. Per capirci, sarà perfettamente lecito andare in banca a ritirare 1.500 euro. Quello che non verrà consentito è di utilizzarli tutti insieme per fare un solo pagamento. Potranno essere tenuti in casa per essere spesi un po’ alla volta entro la soglia stabilita.

Lo stesso vale per i versamenti. Poniamo il caso di chi ha ricevuto in contanti per la propria attività 500 euro, poi 400 euro e poi ancora 600 euro. In totale, 1.500 euro che possono essere versati insieme sul proprio conto corrente. Non viola le regole sull’uso dei contanti nemmeno fare ‘un po’ e un po’’, cioè fare un pagamento di almeno 1.000 euro utilizzando sia il cash sia uno strumento tracciabile. Ad esempio, per pagare un servizio che costa 1.800 euro è permesso consegnare al professionista 900 euro in contanti e 900 euro con un assegno, con la carta di credito o con un bonifico. L’importante è che la somma in contanti resti sempre al di sotto del limite di 999,99 euro.

La nuova soglia di pagamenti in contanti deve essere rispettata non solo da chi paga ma anche da chi riceve il denaro: entrambi possono essere puniti nel caso in cui venga superato il limite di 999,99 euro. La legge prevede che con l’abbassamento del limite dei contanti diminuisca anche la sanzione minima. In sostanza: dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021, la soglia per i pagamenti in cash è di 1999,99 euro, mentre la sanzione minima applicabile in caso di trasgressione (minima, non fissa) è di 2.000 euro. Ora, con il limite a 999,99 euro dal 1° gennaio 2022 il minimo edittale scenderà a 1.000 euro. Regola, però, non valida per i professionisti o per chiunque non segnali le irregolarità alle direzioni territoriali: in tal caso, la sanzione resta fissata da 3.000 a 15.000 euro, quindi con una soglia minima pari al triplo rispetto a quella prevista per chi commette la violazione.

Va detto, però, che sia chi trasgredisce la regola sull’uso dei contanti, sia chi non comunica l’irregolarità essendo tenuto a farlo può beneficiare dell’oblazione, anche se in maniera diversa. Per chi commette l’infrazione, la sanzione passerà da un minimo di 4.000 euro a 2.000 euro. Invece, chi deve comunicare un’irregolarità, sulla base delle attuali e future disposizioni, continuerà a pagare un minimo di 5.000 euro, pari ad 1/3 del massimo.

(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

Guerra Ucraina-Russia, Putin: “Saranno necessari negoziati”


Servirà un accordo per porre fine alla guerra tra Ucraina e Russia. E' lo scenario che delinea il presidente russo...
Read More
Guerra Ucraina-Russia, Putin: “Saranno necessari negoziati”

Twitter cancellerà 1,5 miliardi di profili che non twittano da tanto tempo


Twitter si appresta ad eliminare circa 1,5 milioni di profili. L'operazione imminente viene annunciata da Elon Musk, numero 1 del...
Read More
Twitter cancellerà 1,5 miliardi di profili che non twittano da tanto tempo

Iran, la nipote di Khamenei appoggia le proteste: condannata a 3 anni


Farideh Moradkhani, la nipote del leader supremo iraniano Ali Khamenei, è stata condannata a tre anni di carcere per aver...
Read More
Iran, la nipote di Khamenei appoggia le proteste: condannata a 3 anni

Mondiali 2022, la Croazia elimina il Brasile ai rigori e va in semifinale


La Croazia batte il Brasile ai rigori nel match valido per i quarti di finale dei Mondiali di Qatar 2022...
Read More
Mondiali 2022, la Croazia elimina il Brasile ai rigori e va in semifinale

Caccia di nuova generazione entro il 2035, accordo tra Italia, Uk e Giappone


Dichiarazione congiunta di Italia, Regno Unito e Giappone per annunciare "il Global Combat Air Programme (Gcap), un ambizioso progetto volto...
Read More
Caccia di nuova generazione entro il 2035, accordo tra Italia, Uk e Giappone

Non solo Dehli, anche a Mumbai l’aria è pessima


Giovedì la qualità dell'aria nel centro finanziario indiano di Mumbai era peggiore di quella della capitale nazionale Nuova Delhi, a...
Read More

Napoli, muore accoltellato durante una lite


Violenta lite a Napoli. Un giovane di circa 20 anni, proveniente dal Marocco, è morto dopo essere stato accoltellato da...
Read More
Napoli, muore accoltellato durante una lite

Elezioni regionali Lazio e Lombardia il 12 e 13 febbraio 2023


Nelle elezioni regionali 2023 in Lazio e Lombardia si voterà anche lunedì 13 febbraio fino alle 15 e non solo...
Read More
Elezioni regionali Lazio e Lombardia il 12 e 13 febbraio 2023

Le ultime da… Bonvivre

Tutte le ultime news dal nostro giornale tematico BONVIVRE su arte, cultura, tempo libero e stile di vita...

Le ultime di LR

Tutte le ultime news di Liberoreporter

di tendenza