LiberoReporter

Vaccino Pfizer, risposta immunitaria persiste dopo 6 mesi: studio a Siena




La risposta immunitaria contro il Covid persiste dopo 6 mesi dalla somministrazione del vaccino a mRna di Pfizer. Lo rileva uno studio dell’Università di Siena e dell’Azienda ospedaliero-universitaria senese sui vaccini a mRna che dimostra la persistenza della risposta immunitaria di cellule B di memoria specifiche per la proteina Spike del coronavirus 6 mesi dopo la vaccinazione. I dati sono stati pubblicati su ‘Frontiers in Immunology’. “Si tratta di uno studio innovativo che va oltre i dati attualmente disponibili sulla risposta immunitaria ai vaccini contro Covid-19, per lo più correlati alle risposte anticorpali”, sottolineano dall’ateneo senese.

“I vaccini a mRna contro il Sars-CoV-2 – spiega Donata Medaglini, promotrice della ricerca – hanno dimostrato elevata efficacia ed immunogenicità, ma rimane ancora da stabilire quanto a lungo persista la risposta immunitaria. Buone notizie arrivano dai nostri studi, tra i primi a dimostrare la persistenza a lungo termine di cellule B di memoria, che contribuiscono a fornire una risposta alla domanda aperta sulla durata della memoria immunologica al vaccino Pfizer e sulla possibile necessità e tempistica di ripetute dosi di richiamo di un vaccino Covid-19 in soggetti sani”.

I risultati del nuovo lavoro “dimostrano che il vaccino Pfizer stimola una persistente risposta di cellule B di memoria, nonostante un progressivo e fisiologico declino dei titoli anticorpali – evidenzia Medaglini – Queste cellule sono cruciali per una rapida risposta a un eventuale incontro con il virus, quando saranno infatti riattivate e capaci di produrre una nuova ondata di anticorpi anti-Spike”.

Le analisi sono state condotte in 145 soggetti sani vaccinati nell’ambito dello studio Immunovac promosso da Medaglini, del Dipartimento di Biotecnologie mediche (Dbm) dell’Università di Siena e dell’Uoc Microbiologia e Virologia dell’Aou Senese, diretta da Maria Grazia Cusi. Il centro sperimentale è quello della Uoc Malattie infettive e tropicali dell’Aou Senese, diretta da Mario Tumbarello, con Francesca Montagnani, medico dello stesso reparto e ricercatore universitario sempre del Dbm. Lo studio delle cellule B di memoria è stato condotto presso il Laboratorio di Microbiologia molecolare e biotecnologia del Dbm.

“Utilizzando la tecnica di citofluorimetria a flusso multiparametrica e analisi computazionali dei dati – riferisce Annalisa Ciabattini, responsabile della facility di citofluorimetria del Dbm – siamo riusciti a identificare e quantificare le singole cellule B di memoria specifiche per la proteina Spike di Sars-CoV-2 presenti nel sangue dei soggetti vaccinati. Queste cellule costituiscono un biomarker determinante per valutare la persistenza a lungo termine di risposte immunitarie efficaci”.

Ora, conclude l’ateneo senese, “le analisi sono in corso anche nei soggetti fragili che, a causa della compromissione immunitaria associata alla loro malattia primaria, all’età o al trattamento farmacologico, sono particolarmente ad alto rischio di malattia Covid-19”.

(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

Variante Omicron Italia, guarito il ‘paziente zero’


E' guarito dal Covid-19 il professionista casertano che per primo in Italia è risultato positivo alla variante Omicron del virus....
Read More
Variante Omicron Italia, guarito il ‘paziente zero’

Champions League, Juve-Malmoe 1-0: agli ottavi da primi nel girone


La Juventus supera il Malmoe a Torino per 1-0 e conquista la vetta del gruppo H di Champions League grazie...
Read More
Champions League, Juve-Malmoe 1-0: agli ottavi da primi nel girone

Champions, Atalanta-Villarreal rinviata a domani per neve


La partita di Champions League tra Atalanta e Villarreal è stata rinviata a domani a causa della fitta nevicata sulla...
Read More
Champions, Atalanta-Villarreal rinviata a domani per neve

Ciclone e Neve nel weekend: ecco dove


Maltempo sull'Italia. E' infatti in azione una nuova perturbazione che, alimentata da aria fredda e sospinta da venti forti meridionali,...
Read More
Ciclone e Neve nel weekend: ecco dove

F-35 Royal Navy caduto in mare: arrestato membro equipaggio che girò video


Secondo il sito inglese Uk Defence Journal (Sito web indipendente che pubblica notizie e analisi sulla difesa britannica e internazionale),...
Read More
F-35 Royal Navy caduto in mare: arrestato membro equipaggio che girò video

Massimo Ferrero: “Perché non sono ai domiciliari?”


"Perché i giudici non mi fanno stare ai domiciliari? Non ho nessuna intenzione di scappare". E' quanto ha detto Massimo...
Read More
Massimo Ferrero: “Perché non sono ai domiciliari?”

Biden a Putin su Ucraina: “Se Russia attacca, sanzioni mai viste”


Joe Biden torna ad ammonire Vladimir Putin sull'Ucraina, all'indomani della videoconferenza che hanno avuto i due leader. Il presidente americano...
Read More
Biden a Putin su Ucraina: “Se Russia attacca, sanzioni mai viste”

Giove, Saturno e Venere si allineano, vivi l’evento il 17 dicembre su Youtube


Giove, Saturno e Venere si allineano in un 'abbraccio planetario'. L'Istituto Nazionale di Astrofisica accende i riflettori sull’Allineamento planetario che...
Read More
Giove, Saturno e Venere si allineano, vivi l’evento il 17 dicembre su Youtube
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends