Connect with us

Primo Piano

Veneto, Abruzzo, Liguria e Umbria da oggi zona bianca: regole e novità




Zona bianca per Veneto, Abruzzo, Liguria e Umbria da oggi, lunedì 7 giugno. Diventano 7 le regioni nella zona con regole più morbide, compresa l’abolizione del coprifuoco che nelle regioni in zona gialla da oggi viene spostato a mezzanotte, in attesa di essere totalmente rimosso tra 2 settimane. Per le regioni in zona bianca – anche Sardegna, Molise e Friuli Venezia Giulia – regole meno vincolanti per i ristoranti: nessun limite alle presenze al tavolo all’aperto, 6 commensali al tavolo se il locale è al chiuso. I locali pubblici potranno osservare orari liberi.

BOLLETTINO COVID

Il passo ulteriore verso la normalità arriva dopo una giornata in cui sono stati registrati 2.275 i contagi da coronavirus in tutto il paese. Segnalati altri altri 51 morti. I nuovi casi sono stati individuati con 149.958 tamponi, il tasso di positività è all’1,5%. I ricoverati con sintomi sono 4.963 (-230). Nelle ultime 24 ore registrati 20 ingressi in terapia intensiva (-14 di occupazione).

600MILA DOSI AL GIORNO

L’epidemia continua a rallentare mentre prosegue la campagna di vaccinazione, con un’altra giornata all’insegna delle 600mila dosi quotidiane, vaccino più vaccino meno. In totale, dall’inizio dell”operazione’, sono state somministrate 38.032.517 dosi, oltre il 90% delle 41.987.609 consegnate.

LUGLIO, MESE DELLA SVOLTA

L’obiettivo è tenere il passo e accelerare ulteriormente. In questo modo “luglio sarà la svolta completa e assoluta, ricominciamo a vivere”, come ha detto Pierpaolo Sileri, sottosegretario alla Salute, a Domenica In. Il numero dei decessi quotidiani, sebbene in calo, continua a impressionare. “Ma un mese e mezzo fa i morti erano 400. I numeri stanno calando in maniera drastica. Tre regioni -Valle d’Aosta, Molise e Basilicata- non hanno pazienti covid in terapia intensiva. La media nazionale di occupazione delle terapie intensive e dei reparti è del 9%”, ha detto Sileri snocciolando dati. “Per le varianti si preoccupa lo stato, stiamo monitorando. La popolazione deve sentirsi protetta grazie alla vaccinazione, lasciamoci il terrore alle spalle e ricominciamo a vivere. Luglio sarà la svolta completa e assoluta, avremo oltre metà della popolazione con una dose di vaccino. Completeremo per settembre-ottobre raggiungendo l’immunità di comunità”, ha aggiunto.

VACCINO E PROTEZIONE, IL REPORT

A completare il quadro, il dato secondo cui la protezione dei vaccini covid dura anche nel tempo, a 4 mesi dalla somministrazione della dose. “A partire dai 105-112 giorni dalla vaccinazione si osserva una ulteriore riduzione del rischio di diagnosi, con un effetto simile negli uomini, nelle donne e in persone in diverse fasce di età”, come emerge dal secondo rapporto del gruppo di lavoro ‘Sorveglianza vaccini Covid-19′ dell’Istituto Superiore di Sanita’ e del ministero della Salute, che aggiorna il report del 15 maggio scorso e che si riferisce a circa 14 milioni di persone vaccinate con almeno una dose.

“Al momento – sottolinea l’Iss – non vengono rilevati aumenti nel rischio di diagnosi nei periodi di osservazione più lunghi dopo la vaccinazione, questo suggerisce una protezione protratta nel tempo”.

A quanto emerge dal report, “i rischi di infezione da SarsCoV2, ricovero, ammissione in terapia intensiva e decesso diminuiscono rapidamente dopo le prime due settimane e fino a circa 35 giorni dopo la somministrazione della prima dose”, mentre, dopo i 35 giorni, “si osserva una stabilizzazione di questa riduzione, che è di circa l’80% per il rischio di diagnosi, il 90% per il rischio di ricovero e di ammissione in terapia intensiva e il 95% per il rischio di decesso”.

(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

Una nuova vittoria per la biodiversità


Arrivano buone notizie per il mondo della biodiversità: grazie ai ricercatori del Csiro, l’agenzia scientifica nazionale australiana, che hanno collaborato...
Read More

Il Monastero dei benedettini punta alla svolta green


Finanziato un nuovo piano per la rigenerazione e la valorizzazione del patrimonio culturale del Monastero dei benedettini di Catania: si...
Read More

Esame patente moto (A3), quali le novità da metà agosto


Ottenere la patente per guidare la moto (categoria A3) ora è più semplice. La nuova normativa ha eliminato infatti l’esame...
Read More
Esame patente moto (A3), quali le novità da metà agosto

Zaporizhzhia, ancora sotto attacco: Russia-Ucraina si accusano a vicenda


Un nuovo attacco contro la centrale nucleare di Zaporizhzhia (Znpp) è stato denunciato sia da russi che ucraini, che si...
Read More
Zaporizhzhia, ancora sotto attacco: Russia-Ucraina si accusano a vicenda

10 buoni motivi per fare un viaggio a piedi


Primo: camminare aiuta a liberare la mente dagli stress facendo emergere la soluzione ai problemi e a scaricare l’energia negativa...
Read More

Nas: “Piscine piene di batteri fecali”, chiusi 10 parchi acquatici


Strutture abusive o con acqua contaminata da batteri fecali: sono 10 i parchi acquatici chiusi dai carabinieri dei Nas, che...
Read More
Nas: “Piscine piene di batteri fecali”, chiusi 10 parchi acquatici

L’impronta ambientale degli alimenti confezionati


L’università di Oxford ha condotto uno studio su 57mila alimenti venduti nei supermercati britannici e irlandesi per capire quale sia...
Read More

Virus Usutu: rilevati primi 2 casi in Italia, sono asintomatici


Primi due casi asintomatici di Usutu virus in Italia, segnalati in Friuli-Venezia Giulia. E' quanto riferisce l'ultimo bollettino dell'Istituto superiore...
Read More
Virus Usutu: rilevati primi 2 casi in Italia, sono asintomatici

Le ultime da… Bonvivre

Tutte le ultime news dal nostro giornale tematico BONVIVRE su arte, cultura, tempo libero e stile di vita...

Le ultime di LR

Tutte le ultime news di Liberoreporter

di tendenza

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends