Connect with us

Published

on

La Corte di Appello di Parigi, secondo quanto apprende l’Adnkronos, ha autorizzato formalmente l’intervento dello Stato italiano nell’ambito della procedura in corso nei confronti dei 9 ex terroristi italiani che sono stati arrestati tra il 28 e il 29 aprile e che sono a rischio estradizione. Si tratta di una decisione definitiva che non potrà più essere contestata nel proseguo della procedura.

Dopo le prime udienze la Corte di Appello di Parigi, ieri, ha deciso di riconvocare i 9 nove ex militanti che si sono presentati tutti e che hanno tutti rifiutato l’estradizione durante la prima udienza. Le udienze, che si svolgeranno separatamente, secondo quanto si apprende, si svolgeranno in tre mezze giornate: il 9, il 23 e il 30 giugno prossimo.

Nel corso di queste udienze di giugno ci sarà un primo esame dei diversi dossier, le prime arringhe e probabilmente sarà richiesto un supplemento di informazione da parte o dalla Procura o dalla difesa. Il passo successivo sarà un rinvio e una convocazione di nuove udienze il prossimo autunno.

Dopo un lavoro preparatorio bilaterale tra Italia e Francia è stata stillata una lista di dieci nomi di ex terroristi italiani. Le dieci domande di estradizione sono state tramesse alla Corte di Appello di Parigi che hanno portato poi all’arresto di 7 persone il 28 aprile. Il giorno dopo, il 29, si erano costituiti altri due ex terroristi che il 28 aprile non erano stati fermati. All’appello manca tuttora l’ex brigatista Maurizio Di Marzio che per ora non ha accettato di costituirsi.

L’ex militante di Lotta Continua Giorgio Pietrostefani, l’ex militante delle Brigate Rosse Roberta Cappelli, l’ex brigatista Marina Petrella, l’ex membro dell’organizzazione dei Nuclei armati, Narciso Manenti, dell’ex militante dei Proletari armati Luca Bergamin e l’ex Br, Giovanni Alimonti sono rappresentati dalla storica avvocata francese Irene Terrel.

L’avvocato Antoine Comte difende l’ex militante delle Br, Sergio Tornaghi mentre l’ex militante delle Brigate Rosse, Enzo Cavitti è difeso dall’avvocato Jean-Louis Chalanset. L’ex militante di Autonomia Operaia, Raffaele Ventura viene difeso dall’avvocato francese Jean-Pierre Mignard.

(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

Meloni: “Eccessi vanno puniti ma non screditiamo forze dell’ordine”


Dopo gli incidenti a Pisa e Torino, Giorgia Meloni affronta il tema dell'ordine pubblico e il ruolo delle forze dell'ordine...
Read More
Meloni: “Eccessi vanno puniti ma non screditiamo forze dell’ordine”

Incendio a Trucazzano (Milano): situazione quasi sotto controllo


L'incendio che ha distrutto un capannone industriale di circa 8.000 metri quadrati a Trucazzano, nel Milanese, è quasi del tutto...
Read More
Incendio a Trucazzano (Milano): situazione quasi sotto controllo

Maltempo in Italia con rischio di alluvioni e nevicate fino al weekend


Le previsioni meteo per oggi e domani indicano che il maltempo continuerà in Italia, con situazioni alluvionali in atto. Un...
Read More
Maltempo in Italia con rischio di alluvioni e nevicate fino al weekend

Usa, Trump escluso da primarie in Illinois: decisione sospesa fino a venerdì


Con una mossa sorprendente, una giudice dell'Illinois ha escluso l'ex presidente Donald Trump dal voto per le primarie repubblicane del...
Read More
Usa, Trump escluso da primarie in Illinois: decisione sospesa fino a venerdì

Serie A: l’Inter travolge l’Atalanta 4-0 e rafforza la leadership


Nel match di recupero della 21ª giornata della Serie A 2023-2024, l'Inter ha sconfitto l'Atalanta con un netto 4-0, consolidando...
Read More
Serie A: l’Inter travolge l’Atalanta 4-0 e rafforza la leadership

Il Napoli domina il Sassuolo: 6-1 al Mapei Stadium


Nel recupero della 21ª giornata della Serie A 2023-2024, il Napoli travolge il Sassuolo con un netto 6-1 al Mapei...
Read More
Il Napoli domina il Sassuolo: 6-1 al Mapei Stadium

Richiesta protezione Transnistria a Mosca contro le pressioni della Moldova


I rappresentanti della repubblica autoproclamata della Transnistria hanno chiesto a Mosca "protezione contro le pressioni della Moldova" durante un congresso...
Read More
Richiesta protezione Transnistria a Mosca contro le pressioni della Moldova

Contrastare lo spreco alimentare: a Roma parte il progetto ‘Tenga il resto’


L'Assessorato all’Agricoltura, Ambiente e Ciclo dei Rifiuti di Roma Capitale ha avviato il progetto 'Tenga il resto' con l'obiettivo di...
Read More
Contrastare lo spreco alimentare: a Roma parte il progetto ‘Tenga il resto’

Le ultime di LR

Le ultime news di LiberoReporter

di tendenza