LiberoReporter

Covid, creato un “super-anticorpo” che blocca anche varianti




Un “super-anticorpo” monoclonale in grado di proteggere anche dalle varianti del Covid-19. E’ quello sviluppato da un team di ricercatori di istituti scientifici dell’Unione Europea, Italia compresa, che ha messo a punto una ‘molecola bispecifica’ denominata CoV-X2 e ottenuta a partire da due anticorpi derivati dal plasma di guariti. Allo studio, pubblicato su Nature, hanno partecipato anche scienziati della Fondazione Irccs Policlinico San Matteo di Pavia.

La notizia della messa a punto del nuovo monoclonale è stata rilanciata dalla Commissione Europea, ente finanziatore del progetto di ricerca. “Questa nuova scoperta – ha evidenziato Mariya Gabriel, Commissario per l’istruzione, gioventù, sport e cultura – grazie al lavoro dei ricercatori finanziati dall’Ue, potrebbe prevenire e trattare i casi di Covid-19, salvando in definitiva delle vite”.

La peculiarità dell’anticorpo monoclonale consiste nel riconoscimento contemporaneo di due diversi antigeni del virus, si tratta infatti di un ‘anticorpo bispecifico’. I ricercatori hanno unito due anticorpi naturali in una singola molecola artificiale e test preclinici hanno dimostrato che protegge dalle varianti del coronavirus, inclusa quella inglese. A differenza degli anticorpi che riconoscono un singolo antigene, il doppio legame degli anticorpi bispecifici riduce sensibilmente la selezione di varianti resistenti.

L’anticorpo bispecifico, evidenziano gli esperti, ha “elevata efficacia” e caratteristiche che lo rendono “un ottimo candidato per la sperimentazione clinica, con buone possibilità di utilizzo sia nella prevenzione della malattia sia nella cura di pazienti”. L’anticorpo “è stato sviluppato nell’ambito dell’attività del progetto di ricerca Atac (Antibody Therapy Against Coronavirus), finanziato dall’Erc (European Research Council) – spiega Fausto Baldanti, responsabile del Laboratorio di virologia molecolare del San Matteo – Fanno parte del consorzio di ricerca anche il Karolinska Institutet di Stoccolma (Svezia), l’Istituto di ricerca in biomedicina (Irb) di Bellinzona (Svizzera), l’università di Braunschweig (Germania) e il Joint Research Center (Jcr) della Commissione Europea. Ha collaborato anche la Rockfeller University di New York”.

Il progetto di ricerca, prosegue Baldanti, “si proponeva di sviluppare un’immunoterapia contro Covid-19 sfruttando tre diversi approcci per massimizzare le possibilità di successo e sfruttare i vantaggi di ciascun approccio. Il primo approccio è consistito nella ‘immunoterapia con plasma iperimmune’, sviluppato principalmente a Pavia. Il secondo approccio, ‘immunoterapia con gamma-globuline’, è stato seguito dal Karolinka Institutet di Stoccolma. L’approccio ‘immunoterapia mediante anticorpi monoclonali’ è stato sviluppato dalla Technische Universität Braunschweig, e dall’Irb di Bellinzona”.

Quest’ultimo, spiega lo scienziato italiano, “ha avuto successo nel generare anticorpi monoclonali umani altamente reattivi. Le caratteristiche biologiche e l’efficacia degli anticorpi monoclonali cosi prodotti sono state definite dal nostro gruppo di ricerca presso il San Matteo”. Il gruppo del Policlinico pavese che ha lavorato a questo progetto è composto, oltre che da Baldanti, da Elena Percivalle e Antonio Piralla, entrambi virologi, e dalla dottoranda Irene Cassaniti.

(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

Vaccino: studio, con 2 dosi forte protezione anche contro variante Delta


Il rischio di ricovero in ospedale dopo essere rimasti contagiati con la variante Delta (indiana) del coronavirus è quasi doppio...
Read More
Vaccino: studio, con 2 dosi forte protezione anche contro variante Delta

AstraZeneca seconda dose, Sileri: “Mix vaccini sicuro”


"In diversi Paesi del mondo, tra cui il Canada e Germania, già si fa il mix mix di vaccini" anti-Covid,...
Read More
AstraZeneca seconda dose, Sileri: “Mix vaccini sicuro”

Rubrica Prometeo del 13 giugno realizzata in collaborazione con CNR MEDIA


  LE ULTIME NOTIZIE
Read More

Sudan, Farnesina: scarcerato Marco Zennaro


Raggiunto un primo risultato: l’imprenditore italiano Marco Zennaro, in carcere in Sudan da circa due mesi, è stato rilasciato in...
Read More
Sudan, Farnesina: scarcerato Marco Zennaro

Certificato Covid digitale Ue: Green Pass al via dal 1 luglio, come funziona


I presidenti delle istituzioni Ue (David Sassoli per il Parlamento, Ursula von der Leyen per la Commissione e Antonio Costa...
Read More
Certificato Covid digitale Ue: Green Pass al via dal 1 luglio, come funziona

Di Maio e il “nuovo M5S che parla alle imprese e difende il ceto medio”


"Siamo cambiati senza mai rinunciare a noi stessi, soprattutto ai nostri valori. Rappresentiamo quella parte del Paese che ha più...
Read More
Di Maio e il “nuovo M5S che parla alle imprese e difende il ceto medio”

Andreoni (Tor Vergata): “Mascherina necessaria anche con vaccino”


Altre 5 regioni e una provincia autonoma oggi in zona bianca, con regole più leggere e meno restrizioni, ma "possiamo...
Read More
Andreoni (Tor Vergata): “Mascherina necessaria anche con vaccino”

Auguri a Francesco Guccini: oggi compie 81 anni


Francesco Guccini compie 81 anni e su Twitter esplode la festa virtuale. Per il cantautore - tra i più iconici...
Read More
Auguri a Francesco Guccini: oggi compie 81 anni
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends