LiberoReporter

GPS A061. Punteggio Titolo di Accesso. Gli Uffici Scolastici applicano normativa in maniera errata

Con le nuove Graduatorie Provinciali Supplenze, GPS è stato introdotto un nuovo meccanismo di attribuzione punteggi.

LA NORMATIVA DI RIFERIMENTO per l’inserimento nelle Graduatorie Provinciali Supplenze GPS 2020/2022, è l’Ordinanza Ministeriale n. 60 del 10 luglio 2020.

AL TITOLO DI ACCESSO alla classe di concorso A061(Tecnologie e Tecniche delle Comunicazioni Multimediali), come dettato dall’OM n. 60 del 10 luglio 2020 nell’allegata tabella A/4 ‘Tabella dei titoli valutabili per le graduatorie provinciali di II fascia per le supplenze del personale docente nella scuola secondaria di primo e secondo grado’ :

  • Al Titolo di studio che costituisce titolo di accesso alla specifica classe di concorso secondo la normativa vigente, tabella A DM 259/2017 si attribuisce 12,00 punti più 0,50 punti per ogni voto di Laurea pari o superiore a 77/110;
  • il titolo di accesso sia costituito dal possesso di una qualifica o titoli professionali, purché congiunto a un titolo di studio; sono attribuiti solo 12,00 punti.

Resta  invece valido, come  titolo di accesso alla cdc A061 (Tecnologie e Tecniche delle Comunicazioni Multimediali), l’accertamento titoli professionali congiunto al possesso di LM/LS qualsiasi.

Sta accedendo però,  che diversi Uffici Scolastici competenti territorialmente per una determinata provincia, gli AMBITI TERRITORIALI, come quello di Napoli e di Caserta ma anche di altre città, stanno applicando la normativa in maniera errata.

Poiché l’accertamento titoli professionali costituisce il requisito fondamentale discriminante per l’accesso alla classe di concorso A061 (Tecnologie e Tecniche delle Comunicazioni Multimediali), non si può accedere al questa cdc solo con la Laurea a meno che non è tra quelle indicate specificamente nella tabella A DM 259/2017; le disposizioni dell’Allegato A sono perentorie e non possono essere derogate.

L’idoneità all’insegnamento che è  rilasciata dall’USR,  territorialmente competente, per la classe di concorso A-61 Tecnologie e tecniche delle comunicazioni multimediali costituisce, accanto alla laurea, la condizione specifica richiesta dalla normativa l’Allegato A DM n. 259/2017 per poter accedere alla classe di concorso A061.

L’accertamento titoli è il requisito specifico, la Laurea è il requisito Congiunto.

Chi sostiene il contrario è in errore.

La normativa è vigente ed è chiara, ma sono non pochi i tentativi di privarla di legittimità e validità per rendere non accettabile specie il meccanismo di attribuzione punteggio al titolo di accesso alla cdc A061 e giustificare cosi, ogni azione contraria finora invece, attuata.

L’errata applicazione della normativa, cosi come stanno facendo gli Ambiti Territoriali e i Dirigenti Scolastici delle singole scuole,  attribuisce punteggi in eccesso al titolo di accesso A061 e in contrasto con la normativa. Come conseguenza diretta, numerosi aspiranti A061, stanno scalando posizioni in graduatoria GPS, vedendosi  aumentare anche le possibilità di conseguire nomine a Td A061 a danno di altri aspiranti scavalcati in Graduatoria.

Di seguito uno specchietto illustrativo della normativa:

specchietto normativa attribuzione punteggio titolo accesso A061

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends