LiberoReporter

Coronavirus: Serie A, chiusa la stalla dopo aver fatto scappare i buoi

Il calcio paga pegno, e purtroppo saranno anche tanti altri a pagarlo, visto che iniziano a fioccare i positivi anche nel circo del pallone, quello che conta più di ogni altra cosa al mondo e che non si è voluto fermare in tempo, perché in ballo ci “sono tanti interessi”, come se il resto del pianeta, che fa altro, stesse, perdonatemi il lessico, coglionando.

Positivi due calciatori… e chissà quanti altri ne verranno fuori adesso

Ora oltre a Rugani della Juventus, anche Gabbiadini della Samp, risulta positivo al Coronavirus e chissà quanti colleghi, magazzinieri, addetti ai campi e personale al seguito, ora si trova già positivo e ha contagiato altre colleghi e familiari e via dicendo in un crescendo senza pari. La follia del business, ancora una volta, ottenebra la mente e rende l’esistenza umana sempre più bistrattata. Vedremo da ora in poi quali saranno le conseguenze di non essersi fermati per tempo… Sperando che nessuno si faccia male. E mentre noi rischiamo per una boccata d’aria senza nessuno intorno, di finire in galera (giustamente!) c’è chi è pacifico e sereno dopo aver contribuito a rendere un servizio al virus, facendolo diffondere a dismisura.

TS

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends