Connect with us

Published

on

Gli Stati Uniti accelerano la consegna di missili intercettori a Kiev, penalizzando temporaneamente altri alleati

L’Amministrazione Biden ha deciso di accelerare l’invio di missili intercettori per il sistema Patriot all’Ucraina, interrompendo temporaneamente le forniture ad altri alleati. Secondo quanto riportato dal Wall Street Journal, la decisione riflette i limiti di produzione dell’industria della difesa occidentale, con l’obiettivo di dare priorità all’Ucraina nei prossimi 16 mesi.

Durante la recente riunione del G7 in Puglia, Biden ha accennato a questa decisione, dichiarando che “quei Paesi che si aspettano da noi sistemi di difesa aerea in futuro dovranno aspettare”. Il portavoce del Consiglio per la sicurezza nazionale della Casa Bianca, John Kirby, ha confermato la misura straordinaria, sottolineando che sono stati informati tutti i Paesi interessati e si stanno facendo sforzi per minimizzare gli impatti negativi. Non ci saranno conseguenze per la fornitura di armi a Israele.

L’Ucraina riceverà intercettori sia per i Patriot che per i Nasam, con consegne previste non appena i missili usciranno dalla catena di montaggio. Tuttavia, nazioni come la Corea del Sud e gli Emirati Arabi Uniti, che avevano stipulato contratti per l’acquisto di intercettori, saranno penalizzate.

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha espresso gratitudine per la decisione, evidenziando l’urgenza di altre sette batterie Patriot per contrastare l’intensificazione degli attacchi russi nel nord-est del Paese. “Sono profondamente grato al presidente degli Stati Uniti e agli USA per aver dato priorità all’Ucraina nella fornitura delle difese aeree di cui abbiamo fondamentale bisogno per sconfiggere gli attacchi russi”, ha scritto Zelensky su X.

Parallelamente, la Romania ha annunciato la donazione di un sistema di difesa aerea Patriot all’Ucraina, con l’intento di negoziare con gli alleati, specialmente con gli Stati Uniti, per ottenere un sistema equivalente per proteggere il proprio spazio aereo. La decisione riflette il deterioramento della situazione della sicurezza in Ucraina e la necessità di coprire la vulnerabilità operativa della Romania, che confina con l’Ucraina.

“Sono grato alla Romania e al presidente Klaus Iohannis per aver preso la decisione di dotare l’Ucraina di un ulteriore sistema di difesa aerea Patriot”, ha commentato Zelensky, sottolineando l’importanza del contributo per rafforzare lo scudo aereo ucraino e proteggere la popolazione e le infrastrutture critiche dal terrorismo aereo russo.

L’alleanza tra Ucraina e Stati Uniti si consolida, con l’obiettivo di prevenire ulteriori aggressioni russe e garantire la sicurezza della regione e dell’Europa intera. “Mettendo fine ora al terrore russo, l’Ucraina previene la potenziale aggressione contro la Moldavia, la Romania, gli Stati baltici e tutti i nostri vicini,” ha concluso Zelensky.

LE ULTIME NOTIZIE

Proiettile che ha ferito Trump a 6 millimetri dal cranio: “Miracolo che sia vivo”
L'ex presidente degli Stati Uniti si sta riprendendo dopo l'attentato di sabato scorso a Butler, Pennsylvania Il proiettile che ha...
Read More
Microsoft: “Aggiornamento CrowdStrike, colpiti 8,5 milioni dispositivi Windows”
La società di Redmond fornisce aggiornamenti e supporto dopo il tilt informatico globale "Attualmente stimiamo che l’aggiornamento di CrowdStrike abbia...
Read More
Raid aerei israeliani in Yemen: colpiti gli Houthi dopo attacco drone a Tel Aviv
Escalation di tensioni dopo il lancio di un drone verso Israele. Netanyahu agli Houthi: "Non sottovalutateci". Colpita la città portuale...
Read More
GP d’Ungheria 2024: Lando Norris in Pole Position, McLaren Dominante
Prima fila tutta McLaren con Norris e Piastri. Verstappen in terza posizione, Sainz quarto La pole position del GP d'Ungheria...
Read More
Tragedia a Codevilla (PV): 55enne muore cadendo da tetto di un capannone
L'incidente mortale è avvenuto questa mattina sulla strada provinciale 1 Bressana-Salice. Intervenuti carabinieri, tecnici dell'Ats e il 118 Un uomo...
Read More
Tradotta in carcere la 49enne italiana che abbandonò e fece morire la madre
La donna aveva lasciato la madre invalida e non autosufficiente da sola per andare in vacanza, causando la sua morte. Trovati appunti...
Read More
“Disastro” globale Microsoft-CrowdStrike: ritorno normalità non sarà a breve
Ripresa lenta dopo il down globale dei sistemi informatici: il caos colpisce banche, ospedali e compagnie aeree. La soluzione al...
Read More
Blinken: “Iran vicino a produrre materiale fissile per Armi Nucleari”
Il Segretario di Stato americano avverte della capacità dell'Iran di ottenere materiale fissile in poche settimane L'Iran è probabilmente in...
Read More

(con fonte AdnKronos)

Le ultime di LR

Le ultime news di LiberoReporter

di tendenza