Connect with us

Published

on

Il centrosinistra mantiene il controllo nelle principali città italiane, mentre il centrodestra conferma la sua presenza in Piemonte e in diverse città strategiche. Si profilano numerosi ballottaggi nei capoluoghi di regione e provincia

Nelle elezioni comunali del 2024, il centrosinistra e il campo largo hanno mostrato una notevole capacità di tenuta nelle grandi città italiane. A Cagliari, Massimo Zedda ha ottenuto oltre il 60% dei voti, strappando la città al centrodestra al primo turno. Bergamo ha confermato Elena Carnevali con il 54,95% delle preferenze, mentre a Livorno Luca Salvetti è stato eletto sindaco. Anche Cesena e Modena hanno visto una vittoria al primo turno dei candidati del campo largo, con Enzo Lattuca che ha superato il 65% e Massimo Mezzetti che ha ottenuto il 63,81%.

Altri successi per il campo largo sono stati registrati a Reggio Emilia, con Marco Massari, a Pesaro con Andrea Biancani, a Prato con Ilaria Bugetti, a Pavia con Michele Lissia e a Sassari con Giuseppe Mascia.

Sul fronte del centrodestra, Alberto Cirio è stato riconfermato in Piemonte. Il centrodestra ha mantenuto il controllo di Pescara con il sindaco uscente Carlo Masci e sembra aver vinto anche ad Ascoli Piceno con Marco Fioravanti e a Ferrara con Alan Fabbri. Probabili vittorie si profilano a Forlì e a Biella, rispettivamente con Gian Luca Zattini e Marzio Olivero, e a Lecce, dove Adriana Poli Bortone è attualmente avanti sul sindaco uscente Carlo Maria Salvemini. Campobasso e Caltanissetta sembrano destinate a passare al centrodestra, con quest’ultima città che si avvia verso un ballottaggio tra Walter Calogero Tesauro e Annalisa Maria Petitto.

Per quanto riguarda i capoluoghi di regione, si andrà al ballottaggio a Firenze, dove la candidata del centrosinistra Sara Funaro è in vantaggio sullo sfidante di centrodestra Eike Dieter Schmidt, e a Bari, dove Vito Leccese, sostenuto dal centrosinistra, è avanti su Fabio Romito del centrodestra. Anche a Perugia e a Potenza si prevedono ballottaggi, rispettivamente tra Vittoria Ferdinandi (campo largo) e Margherita Scoccia (centrodestra), e tra Francesco Fanelli (centrodestra) e Vincenzo Telesca (liste civiche).

Nei capoluoghi di provincia, il centrosinistra e il campo largo si preparano a sfide al ballottaggio in diverse città. Ad Avellino Antonio Gengaro affronterà Laura Nargi (liste civiche), mentre a Cremona Alessandro Portesani (centrodestra) se la vedrà con Leonardo Virgilio (centrosinistra). A Urbino il duello sarà tra Maurizio Gambini (centrodestra) e Federico Scaramucci (campo largo), mentre a Rovigo Valeria Cittadin (centrodestra) andrà al ballottaggio contro l’ex sindaco Edoardo Gaffeo.

Infine, si attendono ballottaggi anche a Verbania, Vibo Valentia e Vercelli, dove i candidati del campo largo sfideranno quelli del centrodestra o delle liste civiche.

LE ULTIME NOTIZIE

Giorgia Meloni balla la pizzica al G7 di Borgo Egnazia VIDEO
Il presidente del Consiglio italiano condivide un momento di festa sui social durante il G7 La presidente del Consiglio Giorgia...
Read More
Summit di Buergenstock: il documento finale per la Pace in Ucraina
Ottanta Paesi si impegnano su sicurezza nucleare, alimentare e prigionieri nel rispetto della Carta delle Nazioni Unite La Carta delle...
Read More
Euro 2024: gruppo D, l’Olanda ha la meglio sulla Polonia 2-1
Gli olandesi fanno propri i tre punti del match di apertura del proprio girone contro la Polonia L'Olanda inizia il...
Read More
Putin aperto ai negoziati…  ma non con Zelensky: le richieste del Cremlino
Il leader russo Vladimir Putin non esclude la possibilità di negoziati con l'Ucraina, ma il presidente ucraino Volodymyr Zelensky non...
Read More
Summit per la Pace in Ucraina: Meloni riafferma sostegno italiano a Kiev
Meloni: "L'Italia ha fatto la sua parte e continuerà a farla" La presidente del Consiglio Giorgia Meloni ha ribadito il...
Read More
Tennis, Berrettini sconfitto in finale a Stoccarda da Draper
Il tennista romano cede al giovane inglese dopo una battaglia di tre set, perdendo così la sua sesta finale in...
Read More
Angri: 35enne muore dissanguato dopo colpo con arma da fuoco
Indagini in corso: la Procura di Nocera Inferiore interroga i testimoni per identificare il responsabile Un 35enne, noto alle forze...
Read More
Omicidio a Bologna: fermato un cittadino ucraino di 38 anni
L'uomo, già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato con l'accusa di aver ucciso un connazionale per motivi passionali La...
Read More

(con fonte AdnKronos)

Le ultime di LR

Le ultime news di LiberoReporter

di tendenza