Connect with us

Published

on

Nuove linee guida per i negoziati sul rilascio degli ostaggi approvate dal gabinetto di guerra israeliano. Mediatori egiziani in azione

Sarebbe di 16 morti, tra cui almeno 10 bambini, il bilancio di un raid israeliano condotto sulla moschea Fatima al-Zahra a Gaza City, nella Striscia di Gaza. Lo ha riferito al-Jazeera.

Il gabinetto di guerra israeliano ha intanto approvato nuove linee guida per i negoziatori, chiedendo loro di rilanciare i colloqui per ottenere il rilascio degli ostaggi in cambio di una tregua nella Striscia. Lo riporta il portale di notizie Walla, riferendo delle decisioni prese durante una riunione notturna successiva alla diffusione di un video drammatico che mostra il rapimento di cinque soldatesse israeliane dalla base di Nahal Oz ad opera di Hamas, avvenuto il 7 ottobre.

Al momento non si conoscono dettagli su queste linee guida, mentre in una dichiarazione diffusa dall’ufficio del primo ministro Benjamin Netanyahu, si afferma che il gabinetto di guerra ha ordinato alla squadra negoziale “di continuare i negoziati per la restituzione degli ostaggi”.

I mediatori egiziani sono intanto in contatto con Israele e Hamas per cercare di riavviare i negoziati indiretti per raggiungere un accordo sulla liberazione degli ostaggi, secondo quanto riportato dal quotidiano arabo al-Araby al-Jadeed, vicino al Qatar, citando una fonte egiziana vicina ai negoziati.

La fonte ha inoltre riferito che una delegazione israeliana si è recata al Cairo questa settimana per discutere il coordinamento della sicurezza e tentare di superare l’impasse sul controllo israeliano del valico di Rafah tra Gaza e l’Egitto. I colloqui si sono ultimamente concentrati sulla mediazione egiziana.

Il capo del Pentagono, Lloyd Austin, ha avuto un colloquio telefonico con il ministro della Difesa israeliano Yoav Gallant, durante il quale ha sottolineato “la necessità urgente di aumentare l’assistenza umanitaria a Gaza attraverso tutti i valichi disponibili”. Austin ha anche chiesto a Israele di concludere i colloqui con l’Egitto per riaprire il valico di Rafah e riprendere il flusso di aiuti dall’Egitto attraverso Kerem Shalom.

“La sconfitta definitiva di Hamas e il rilascio urgente di tutti gli ostaggi ancora a Gaza è interesse comune di Israele e Stati Uniti”, ha spiegato Austin. Durante il colloquio, i due ministri hanno parlato del “modo migliore per sconfiggere quel che resta di Hamas a Rafah, riducendo al minimo le conseguenze per i civili”, si legge in una nota del Pentagono.

Hamas ha intanto accusato Israele di aver “manipolato” un video che mostra i suoi miliziani sequestrare cinque coscritte israeliane durante la strage del 7 ottobre. Nel filmato, trasmesso dalla televisione israeliana, si sente un uomo gridare: “Siete cani! Vi calpesteremo, cani!”, mentre un altro dice a una prigioniera: “Sei bellissima”.

Secondo quanto riporta al-Jazeera, Hamas ha affermato che il video è stato “manipolato e l’autenticità non può essere confermata”. Per l’organizzazione palestinese, le immagini diffuse per prime dalle famiglie degli ostaggi fanno parte di una strategia dello Stato ebraico per diffondere “narrazioni inventate”. “Le soldatesse sono state trattate secondo l’etica della nostra resistenza e non è stato dimostrato alcun maltrattamento nei confronti delle soldatesse di questa unità”, ha aggiunto Hamas.

LE ULTIME NOTIZIE

Arkansas: 3 morti e 10 feriti in una sparatoria in un negozio di alimentari
Uomo apre il fuoco in un negozio del sud di Little Rock, due agenti tra i feriti Nella comunità di...
Read More
Raid aereo israeliano a Gaza: 22 morti tra i rifugiati presso la Croce Rossa
Tragico attacco nei pressi dell'ufficio del Cicr, mentre gli Stati Uniti rassicurano Israele sul supporto contro Hezbollah Un raid aereo...
Read More
Nuova strategia USA: priorità all’Ucraina per i sistemi Patriot
Gli Stati Uniti accelerano la consegna di missili intercettori a Kiev, penalizzando temporaneamente altri alleati L'Amministrazione Biden ha deciso di...
Read More
Rivolta passeggeri su volo Volotea Roma-Olbia: ritardi, caldo e panico
Decollo posticipato di oltre tre ore, blackout e aria condizionata guasta: tre passeggeri si rifiutano di ripartire Passeggeri in rivolta...
Read More
Il drammatico racconto di Turetta: la confessione dell’omicidio di Giulia Cecchettin
I tragici dettagli del delitto che ha scosso l'Italia: tra regali rifiutati, rabbia incontrollata e l'estremo tentativo di fuga I...
Read More
Caldo intenso e ciclone in arrivo: allerta su tutta Italia
Bollino rosso a Bari e Campobasso, previsti temporali e grandinate dalla prossima settimana La stretta del caldo intenso sull'Italia prosegue...
Read More
Euro 2024: Olanda e Francia pareggiano 0-0 nel Big Match del Gruppo D
La classifica rimane incerta: Olanda e Francia in testa con 4 punti, Austria insegue con 3, Polonia fuori Olanda e...
Read More
Euro 2024: Austria abbate la Polonia con secco 3-1
La Polonia a zero punti è virtualmente eliminata dopo la seconda sconfitta consecutiva L'Austria ha sconfitto la Polonia per 3-1...
Read More

(con fonte AdnKronos)

Le ultime di LR

Le ultime news di LiberoReporter

di tendenza