Connect with us

Published

on

Cinque razzi lanciati dalla città irachena di Zummar contro una base militare americana nel nord-est della Siria. Gruppi armati iracheni riprendono gli attacchi contro le forze statunitensi

Almeno cinque razzi sono stati lanciati dalla città irachena di Zummar, situata a nord-ovest di Mosul nella provincia di Nineveh, verso una base militare americana nel nord-est della Siria. Fonti della sicurezza irachena, che hanno preferito mantenere l’anonimato, hanno riferito questo episodio all’agenzia Xinhua. Si tratta del primo attacco contro le forze americane dall’inizio di febbraio, quando i gruppi sostenuti dall’Iran in Iraq hanno interrotto i loro attacchi contro le truppe americane.

L’attacco è avvenuto il giorno successivo al ritorno in Iraq del primo ministro Mohammed Shia al-Sudani da una visita negli Stati Uniti, dove ha incontrato il presidente Joe Biden. In una nota stampa diffusa dalle forze di sicurezza irachene, si legge che “elementi fuorilegge hanno colpito con razzi una base della coalizione internazionale nel cuore del territorio siriano intorno alle 21:50” ora locale. Dopo l’attacco, è stata avviata una “vasta operazione di ricerca e ispezione” per identificare gli autori dei lanci, come riportato nel comunicato.

I gruppi armati iracheni hanno deciso di riprendere gli attacchi contro le forze statunitensi di stanza in Iraq dopo aver constatato che, nonostante la visita del primo ministro iracheno a Washington, ci sono stati pochi progressi nel processo per il ritiro delle truppe americane. La milizia sciita Kataib Hezbollah ha annunciato che il recente lancio di razzi dal nord dell’Iraq contro una base che ospita truppe americane in Siria “è solo l’inizio”.

Fondata subito dopo l’invasione dell’Iraq guidata dagli Stati Uniti nel 2003, Kataib Hezbollah è una delle fazioni armate irachene più legate all’Iran.

LE ULTIME NOTIZIE

Omicidio Michelle Causo: perizia psichiatrica, imputato capace di intendere e volere
Una perizia psichiatrica nel caso dell'omicidio di Michelle Causo a Roma, condotta dal tribunale dei Minori, ha stabilito che il...
Read More
Biden valuta revoca limitazioni uso armi da parte di Kiev 
Il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, sta considerando la revoca delle restrizioni sull'uso delle armi americane a breve raggio...
Read More
Finale Conference League: dove vedere in tv e streaming Olympiakos-Fiorentina
La Fiorentina affronta l'Olympiakos nella finale di Conference League, con l'obiettivo di conquistare un trofeo europeo dopo oltre sei decenni...
Read More
La Polonia autorizza l’uso delle proprie armi contro la Russia
La Polonia ha dichiarato che consentirà all'Ucraina di utilizzare le armi fornite da Varsavia per attacchi sul territorio russo. La...
Read More
Bandiere Verdi 2024: Spiagge Ideali per Famiglie e Bambini
Spiagge a Misura di Bambino: 155 località premiate con la Bandiera Verde nel 2024 Le spiagge italiane e internazionali più...
Read More
Russiagate: perquisizioni a Bruxelles e Strasburgo a ridosso elezioni europee
  Indagini su ingerenza russa e corruzione coinvolgono dipendente del Parlamento Europeo A meno di due settimane dalle elezioni europee,...
Read More
Riforma della Giustizia: Consiglio dei Ministri approva all’unanimità
Un lungo applauso accompagna la conclusione della riunione, definita "epocale" dal ministro Nordio Il Consiglio dei ministri ha dato il...
Read More
Pace a Gaza: mediazione Egitto-Qatar-USA, mentre arriva raid su Rafah
Iniziativa di pace in bilico dopo l’offensiva israeliana su Rafah Una delegazione di sicurezza egiziana, in collaborazione con Qatar e...
Read More

(con fonte AdnKronos)

Le ultime di LR

Le ultime news di LiberoReporter

di tendenza