Connect with us

Published

on

Problemi di Pagamenti nella Pubblica Amministrazione Italiana. Un’indagine rivela ritardi nei pagamenti da parte dello Stato centrale e impatti sulle imprese fornitrici

Un’indagine dell’Ufficio studi della Cgia ha rivelato che nel 2022 l’Amministrazione centrale dello Stato italiano ha omesso di pagare i propri fornitori in quasi un caso su tre. Ciò ha portato a 1,185,000 fatture non onorate per un totale di 5.4 miliardi di euro. L’associazione Cgia ha accusato la Pubblica Amministrazione di adottare una prassi “diabolica”, ritardando intenzionalmente il pagamento delle fatture minori, soprattutto danneggiando le piccole imprese. La situazione è particolarmente preoccupante poiché il debito commerciale totale della Pubblica Amministrazione nei confronti dei fornitori, in gran parte costituiti da piccole e medie imprese, ha raggiunto i 49.6 miliardi di euro nel 2022.

Violazione delle direttive europee sui tempi di pagamento

L’Italia ha violato le direttive dell’Unione Europea sui tempi di pagamento nelle transazioni commerciali tra amministrazioni pubbliche e imprese private. Nel 2020, la Corte di Giustizia Europea ha affermato che l’Italia ha violato l’art. 4 della direttiva UE 2011/7. Nonostante gli sforzi per ridurre i ritardi nei pagamenti, la Commissione Europea ha avviato una procedura di infrazione contro l’Italia nel 2021 e l’ha aggravata nel 2022. Inoltre, è stata segnalata una presunta violazione della Direttiva sui pagamenti nel sistema sanitario della regione Calabria.

Soluzioni proposte per affrontare il problema dei pagamenti ritardati

Per risolvere il problema dei pagamenti ritardati che danneggiano le imprese fornitrici, l’Ufficio studi della Cgia propone di introdurre per legge la compensazione secca, diretta e universale tra i crediti certi liquidi ed esigibili maturati da un’impresa nei confronti della Pubblica Amministrazione e i debiti fiscali e contributivi che la PA deve onorare all’erario. Questa proposta è stata accolta dai Radicali Italiani, che stanno raccogliendo firme per una proposta di legge di iniziativa popolare da presentare al Senato.

Problemi diffusi nella Pubblica Amministrazione italiana

Il problema dei ritardi nei pagamenti non riguarda solo lo Stato centrale, ma coinvolge anche altre amministrazioni come regioni, enti locali e aziende sanitarie, specialmente al Sud Italia. L’incidenza dei mancati pagamenti in Italia, rispetto al Pil, è del 2.6%, la più alta tra i Paesi dell’UE a 27, rendendo la Pubblica Amministrazione italiana la peggiore pagatrice in Europa secondo Eurostat.

LE ULTIME NOTIZIE

Tesla taglierà oltre 10% dipendenti mondo: Musk invia mail per annunciarlo

Tesla taglierà oltre 10% dipendenti mondo: Musk invia mail per annunciarlo

Elon Musk, CEO di Tesla, annuncia tagli del personale per aumentare la produttività e ridurre i costi, coinvolgendo circa 14.000...
Read More
Assessore al Bilancio di Bari indagato per truffa: revocata la delega

Assessore al Bilancio di Bari indagato per truffa: revocata la delega

Alessandro D'Adamo, assessore al Bilancio di Bari, è indagato per truffa nell'ambito di un'inchiesta sull'utilizzo di fondi europei del programma...
Read More
Generale Vannacci: ricorso al Tar contro sospensione disciplinare

Generale Vannacci: ricorso al Tar contro sospensione disciplinare

Il generale Roberto Vannacci ha presentato ricorso al Tar del Lazio contro la sospensione disciplinare di 11 mesi inflittagli dal...
Read More
Inchiesta mascherine Covid: chiesta condanna per Arcuri

Inchiesta mascherine Covid: chiesta condanna per Arcuri

La Procura di Roma ha chiesto una condanna a 1 anno e 4 mesi per l'ex commissario straordinario per l'emergenza...
Read More
Virus B delle scimmie: alto rischio di mortalità negli esseri umani, esperto avverte

Virus B delle scimmie: alto rischio di mortalità negli esseri umani, esperto avverte

L'Herpesvirus che infetta alcune scimmie può trasmettersi agli esseri umani attraverso morsi o graffi, con conseguenze potenzialmente fatali. Un recente...
Read More
Nuovo attacco con coltello a Sydney: vescovo ferito durante sermone in chiesa

Nuovo attacco con coltello a Sydney: vescovo ferito durante sermone in chiesa

Dopo l'aggressione di sabato scorso in un centro commerciale, un uomo attacca il vescovo durante un sermone trasmesso in diretta...
Read More
Amadeus non rinnoverà con la Rai: verso nuove sfide su Nove?

Amadeus non rinnoverà con la Rai: verso nuove sfide su Nove?

Il conduttore ha ufficializzato la decisione di non rinnovare il contratto con la Rai, puntando verso nuove opportunità professionali che...
Read More
Tensioni Mediorientali: l’attacco iraniano a Israele e le sue ripercussioni

Tensioni Mediorientali: l’attacco iraniano a Israele e le sue ripercussioni

L’escalation di violenza tra Iran e Israele mette in luce le dinamiche di difesa e le alleanze regionali. Quale opportunità...
Read More

(con fonte AdnKronos)

telefoni ricondizionati

Le ultime di LR

Le ultime news di LiberoReporter

di tendenza