Connect with us

Published

on

Messo a dimora a Roma, presso uno dei terreni gestiti dalla Cooperativa Sociale Agricoltura Capodarco, un OrtoFrutteto solidale. Il progetto è stato realizzato grazie al sostegno di Banca di Credito Cooperativo di Roma con il supporto tecnico di AzzeroCO2. L’intervento ha riguardato un terreno nei pressi dell’Appia Antica di cui dispone la Cooperativa e nel quale sono state messe a dimora 120 piante appartenenti a specie mellifere e cespugliose tra le quali albicocchi, antiche varietà fruttifere laziali, ulivi, lavanda, rosmarino e salvia. Si tratta di piante selezionate per attrarre e proteggere le diverse specie di insetti impollinatori come api, farfalle e bombi dal cui prezioso lavoro di impollinazione dipende la conservazione del patrimonio di biodiversità e la cui sopravvivenza è però minacciata da inquinamento, pesticidi, perdita di habitat, parassiti, malattie e cambiamenti climatici.

Protagonisti di questa giornata all’insegna della sostenibilità ambientale alcuni tra i ragazzi e le ragazze tra i 18 e i 29 anni che fanno parte del Progetto Custodi di Comunità e che si sono occupati della messa a dimora delle piante. Si tratta di giovani in condizione di disagio economico o sociale che hanno affrontato dapprima un percorso di formazione incentrato sull’agricoltura e in seguito hanno iniziato tirocini lavorativi.

“L’iniziativa della Cooperativa Capodarco e di AzzeroCO2 – ha detto Maurizio Longhi, presidente della Banca di Credito Cooperativo di Roma – è di grande significato e non poteva non trovare il nostro convinto supporto. Attenzione all’ambiente, mutualismo e inclusione sociale sono da sempre linee guida imprescindibili per la Bcc di Roma, che spesso, peraltro, privilegia forme di finanziamento non convenzionali come il microcredito che garantiscono anche ai soggetti con poche o nessuna garanzia di avere accesso ai finanziamenti. Aggiungo che il nostro nuovo Piano di sostenibilità, basato sui 17 obiettivi delle Nazioni Unite, conferma un impegno non certo estemporaneo, ma di lunga durata”.

La scelta di specie mellifere non è stata casuale e ha anzi un alto valore simbolico oltre che naturalistico. L’intervento consentirà infatti di creare un rifugio naturale per specie in pericolo, in un luogo dove ospitalità e protezione dei soggetti fragili è già di casa. Non è infatti un caso che per innestare l’OrtoFrutteto si sia scelto un terreno gestito da Agricoltura Capodarco, Cooperativa Sociale che impiega le pratiche agricole al fine di generare benessere per la comunità locale e realizzare interventi di rilevanza sociale rivolti a persone in condizione di disagio. “La messa a dimora delle piante è stata realizzata nei 20 ettari circa di terreni dell’Appia Antica gestiti da Agricoltura Capodarco, coltivati a seminativo (grano) e vigneto – ha dichiarato Salvatore Stingo, presidente Cooperativa Sociale Agricoltura Capodarco – L’intervento vuole testimoniare con un esempio concreto l’enorme potenziale espresso dall’Agricoltura Sociale, che serba in sé la capacità di coniugare i temi dell’accoglienza e dell’inserimento lavorativo delle persone più fragili con il rispetto dell’ambiente e le buone prassi dell’Agricoltura Biologica”.

“Grazie alla partnership con Banca di Credito Cooperativo di Roma continuiamo nel nostro cammino che vuole coniugare la tutela dell’ambiente al sostegno delle persone più fragili – ha dichiarato Annalisa Corrado, responsabile progetti innovativi di AzzeroCO2 – Con l’OrtoFrutteto realizzato nella Cooperativa Sociale Agricoltura Capodarco vogliamo promuovere un’economia civile, sostenibile e inclusiva in grado di portare benefici a tutta la comunità e al territorio e che investe su persone che altrimenti avrebbero maggiori difficoltà ad integrarsi nel mondo del lavoro. Protezione dell’ambiente, solidarietà, riscatto sociale sono queste le chiavi di volta su cui costruire un futuro più verde e giusto per tutti”.

LE ULTIME NOTIZIE

Sperimentazione bodycam capitreno Trenitalia in Emilia Romagna: Sicurezza su rotaia
Trenitalia avvia la sperimentazione delle bodycam per i capitreno in Emilia Romagna. Una trentina di loro parteciperanno volontariamente a questa...
Read More
Lunghe attese uffici pubblici: gli over 64 i più penalizzati, secondo la Cgia
Il ritorno ai servizi pubblici post-Covid ha portato a tempi di attesa prolungati negli uffici pubblici italiani, soprattutto per gli...
Read More
Cedolare Secca al 26% per affitti brevi multipli dal 1° Gennaio 2024 in Italia
Dal 1° gennaio 2024, l'aliquota della cedolare secca per contratti di locazione breve in Italia resta al 21% per il...
Read More
Continua Omaggio a Navalny: tanti russi depongono fiori sulla sua tomba
La Polizia Consente il Tributo Vicino alla Sepoltura di Navalny, Arresti in 20 Città durante le Proteste Dopo il funerale...
Read More
Sabotaggio ferroviario a Pompei: un frigorifero abbandonato sulla rotaia
Presidente di Eav: "Atti di Sabotaggio e Terrorismo, Sicurezza Rafforzata" Nella serata di ieri, a Pompei, nei pressi di un...
Read More
Nizza Monferrato: 50enne ucciso, figlia di 19 anni fermata per omicidio
accoltellamento in famiglia, l'aggressione nel contesto di un litigio acceso Nizza Monferrato, provincia di Asti - In un drammatico episodio...
Read More
Sequestro materiali eredità Agnelli: Tribunale riesame accoglie in parte ricorso
Restituiti in Parte i Materiali Sequestrati, Riconosciuto 'Vizio di Motivazione' Il tribunale del riesame di Torino ha emesso una decisione...
Read More
Maltempo in Italia: Prevista neve record, critiche condizioni meteo in arrivo
Le previsioni meteo indicano una forte nevicata, con accumuli eccezionali fino a 150 cm in alcune zone Il maltempo continua...
Read More


(AdnKronos)


Le ultime di LR

Le ultime news di LiberoReporter

di tendenza