Connect with us

News

Firenze, travolto da una auto muore rider di 26 anni


OFFERTE IMPERDIBILI AMAZON BLACK FRIDAY

Un rider di 26 anni è morto in ospedale per le ferite riportate in un incidente stradale dopo essere stato travolto da un’auto a Firenze mentre viaggiava in scooter per fare una consegna. L’incidente è avvenuto sabato 1 ottobre intorno alle ore 21.30 in via De Nicola all’altezza di via Gobetti, nella zona di Rovezzano, nella periferia sud della città. Per ragioni in via da accertamento da parte della Polizia Municipale, una Land Rover si è scontrata con uno scooter Honda Sh: il rider 26enne ha avuto la peggio ed è stato portato in ospedale in codice rosso, dove poi è deceduto questa mattina.

“Le indagini chiariranno la dinamica dell’incidente e le responsabilità, ma intanto abbiamo una famiglia disperata e una comunità in lutto – commenta il sindaco di Firenze, Dario Nardella, sui social – È l’ennesimo caduto sul lavoro, ma ciò che fa più rabbia è l’ennesimo rider morto mentre correva per rispettare i tempi di consegna. Come Willy a Livorno, Roman Emiliano sul Terragno, Romulo a Montecatini. Zero tutele, ritmi insostenibili, pochi diritti. Da anni a Firenze ci battiamo per la dignità di tutti i lavoratori e dei riders in particolare. Lanciati in bici o in moto nelle strade delle nostre città per consegnare milioni di pasti perché un algoritmo li spinge a correre sempre di più per guadagnare 600 euro al mese. Devono fare presto se vogliono guadagnare. Una corsa contro il tempo per soddisfare il cliente. Una corsa per pochi euro. Una corsa che costa la vita. Tutto questo è abominevole”.

“Il mondo del delivery fa grandi margini sui lavoratori, sui consumatori e sui ristoratori. Deve essere regolato meglio – afferma Nardella – Il Parlamento appena insediato approvi immediatamente una norma a tutela di questi “nuovi” lavori e di questi giovani disciplinando in modo semplice ed efficace questo sistema di consumo. Dimostri di avere a cuore il valore del lavoro, delle relazioni sociali, della vita”.

LE ULTIME NOTIZIE

Indagine Eikon, italiani e aziende impegnati verso la sostenibilità, futuro da costruire insieme

Il 75% degli italiani ha un atteggiamento proattivo e impegnato verso gli obiettivi di sostenibilità ambientale e sociale che investono...
Read More

L’UE propone il riutilizzo degli imballaggi

La Commissione europea annuncerà questa settimana proposte per ridurre i rifiuti di imballaggio e per il riutilizzo dei pacchi utilizzati...
Read More

Arval lancia Driving Rewards, risparmio per clienti con guida più eco-consapevole

Si chiama Arval Driving Rewards l’innovativo prodotto lanciato da Arval Italia e nato per incentivare una guida più sicura ed...
Read More

L’inverno aumenta l’inquinamento a Nuova Dehli

Una fitta coltre di smog avvolge Nuova Delhi a causa dell'inquinamento atmosferico, che peggiora con l'arrivo dell'inverno, facendo aumentare le...
Read More

Grosso (Poste): “Il coinvolgimento delle persone per realizzare obiettivi Esg”

Il responsabile Sviluppo sostenibile, Risk e Compliance del Gruppo Poste Italiane, in occasione dell’evento “La Cultura della Sostenibilità in Italia”...
Read More

Sostenibilità, Urso: “Non lasciare indietro nessuno in questo cammino”

"Il contesto in cui ci troviamo a operare, a causa del conflitto in Ucraina e delle tensioni per l'approvvigionamento energetico...
Read More

Sostenibilità: Sott. Barbaro, “Agenda 2030 dato di partenza importante, non totem incontestabile”

"L'Agenda 2030 presenta 17 obiettivi principali e qualcosa come 190 sotto-obiettivi. Qualcosa da rivedere c'è all'interno di quella massa enorme...
Read More

Sostenibilità: Cenci (Eikon), “In base all’indagine svolta l’Italia è sulla giusta rotta”

"L'indagine 'La cultura della sostenibilità in Italia' ci ha mostrato dei dati molto interessanti e positivi. Il campione rappresentativo di...
Read More

(AdnKronos)

Le ultime da… Bonvivre

Tutte le ultime news dal nostro giornale tematico BONVIVRE su arte, cultura, tempo libero e stile di vita...

Le ultime di LR

Tutte le ultime news di Liberoreporter

di tendenza