Connect with us

Sport

Serie A e B: Var ha eliminato 86% errori arbitrali




“Abbiamo ridotto almeno dell’86% gli errori che ci sarebbero stati senza la tecnologia”. Il designatore degli arbitri di Serie A e B, Gianluca Rocchi, traccia il bilancio nel corso della conferenza stampa di fine stagione a Coverciano. “Arrivare al cento per cento sarebbe bello, ovvio, ma non credo ci si possa riuscire”, dice. In totale, sulle 370 gare di Serie A analizzate – manca l’ultima giornata – i check (cioè i controlli ufficiali) sono stati 2066 e hanno portato a 128 interventi del VAR: soltanto in quattro occasioni la decisione dell’arbitro di campo non è stata modificata dopo l’on field review. Secondo i dati dell’Aia, ci sarebbero stati 128 errori senza Var, mentre con il Var sono scesi a 18.

“Qualcuno ha fatto di tutto per crearci problemi: c’è stata una grossa fetta di calcio che ci ha dato una grossa mano, perché se non avessimo supporto dalle società nel gestire partite complicate io potrei anche smettere. Anche gli errori sono esperienza, perché quando uno va a San Siro, all’Olimpico, al Maradona per la prima volta è difficile reggere l’impatto”, aggiunge.

“Ogni errore grande fa crescere -dice ancora Rocchi-. Però qualcuno ci ha davvero creato problemi, anche se non faccio nomi, perché ogni volta che finiva una partita veniva rimarcato che avevamo fatto male. Io ai miei arbitri dico grazie a caratteri cubitali. Il lavoro era partito da una base di 50 arbitri, anche se erano 52 ma due non li abbiamo utilizzati. Solo 17 avevano più di 50 gare in Serie A con una media di 125 a testa. 45 arbitri su 52 hanno fatto almeno una presenza in Serie A ed è un dato importante. A un certo punto del campionato abbiamo pensato solamente a dare il miglior arbitro possibile, con tanti internazionali in campo anche nell’ultima di Serie A”. “Fatemi ringraziare Doveri e Valeri: sono stati i migliori della stagione, nonostante gli abbiamo tolto qualcosa e non è stato semplice. La risposta che ci hanno dato è stata davvero importantissima”, dice ancora.

(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

Messico, ucciso imprenditore di origine italiana
L'imprenditore alberghiero di origine italiana Raphael Tunesi è stato assassinato ieri in Messico, nel comune di Palenque, nel Chiapas, nei...
Read More
Scadenze fiscali, ecco gli appuntamenti di luglio 2022
Il mese di luglio inizia con una serie di novità fiscali e prosegue poi con importanti scadenze da segnare sul...
Read More
Ucraina, trovato cd con informazioni segrete su invasione Russia
Nella regione di Cernihiv le guardie di frontiera hanno trovato un cd con delle informazioni sull'unità artiglieristica controaerea che ha...
Read More
Palio di Siena, Civetta e Istrice non correranno questa sera
Le Contrade della Civetta e dell'Istrice non correranno al Palio di Siena in programma questa sera alle ore 19.30 in...
Read More
Ucraina, leader ceceno Kadyrov: “Abbiamo preso Lysychansk”
"Lysychansk è nostra! Le nostre unità sono già nel centro della città!". Lo scrive sul suo canale Telegram il leader...
Read More
Formula 1 Gp Silverstone, Ferrari in pole position con Carlos Sainz
Carlos Sainz conquista la pole position del Gp di Gran Bretagna, in programma domani a Silverstone. Il pilota spagnolo della...
Read More
Long Covid, più dosi vaccino aumentano protezione: lo studio
Più dosi di vaccino contro Sars-CoV-2 proteggono dal Long Covid, indipendentemente dalla variante che determina l'infezione, anche asintomatica. Lo dimostrano...
Read More
Cremonini in tour, stasera gran finale a Imola
Si chiude oggi con il grande evento all’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari di Imola, insieme ad oltre 70.000 spettatori,...
Read More

Le ultime da… Bonvivre

Tutte le ultime news dal nostro giornale tematico BONVIVRE su arte, cultura, tempo libero e stile di vita...

Le ultime di LR

Tutte le ultime news di Liberoreporter

di tendenza

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends