Connect with us

Published

on

L’occupazione dei posti letto di terapia intensiva, a livello nazionale, da parte di pazienti Covid nei reparti di rianimazione è da due giorni ‘ferma’ al 17%, nelle 24 ore – secondo gli ultimi dati dell’Agenzia per i servizi sanitari regionali (Agenas), aggiornati a ieri sera – sale in 5 regioni ma scende in altre 6. In particolare segnano 1 punto percentuale in più Basilicata (al 6%), Emilia Romagna (17%), Friuli Venezia Giulia ( 22%), mentre sale di 2 punti l’occupazione di posti letto intensivi in Molise (5%) e Piemonte (25%). In discesa, sempre di 1 punto percentuale: Calabria (16%), Campania (12%), Liguria (18%), provincia di Bolzano (18%) e Veneto (16%). Scende invece di 2 punti l’Umbria (al 9%).

Al momento la percentuale di occupazione più alta si registra nella provincia autonoma di Trento al 26%, la più bassa – nonostante l’incremento nelle 24 ore – in Molise al 5%.

Per quanto riguarda l’occupazione media nei reparti di area non critica degli ospedali, a livello nazionale è stabile al 30% da 6 giorni (18 gennaio), mentre cresce nelle 24 ore in 11 regioni e province autonome.

Nel dettaglio, si registra l’aumento di 1 punto percentuale in Abruzzo e Campania che raggiungono il 31%; Emilia Romagna al 28%; Lazio al 31%; Liguria al 41%; provincia di Bolzano al 21%; provincia di Trento al 27%; Sardegna al 18%; Sicilia al 38%; Valle d’Aosta al 53%. Il Friuli Venezia Giulia registra un aumento di 2 punti percentuali attestandosi al 35%.

Le regioni che registrano un calo, di 1 punto percentuale, sono tre: la Lombardia (al 32%), le Marche (al 28%) e la Toscana (al 26%). Tutte le altre restano stabili. La regione con la percentuale più alta di occupazione resta la Valle d’Aosta (53%), quella più bassa il Molise al 10%.

(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

Attacchi russi in Ucraina: morti a Odessa e feriti a Dnipro


Nuovi attacchi contro il territorio ucraino. Usa varano nuove sanzioni contro Mosca Nella recente escalation di tensioni, attacchi russi con...
Read More
Attacchi russi in Ucraina: morti a Odessa e feriti a Dnipro

Tragedia a Valencia: incendio distrugge condominio, 4 morti e 20 dispersi


Un devastante incendio ha colpito un condominio nella città costiera spagnola di Valencia, causando almeno quattro vittime. I servizi di...
Read More
Tragedia a Valencia: incendio distrugge condominio, 4 morti e 20 dispersi

Europa League, Milan e Roma vanno avanti


Europa League: Milan avanza nonostante la Sconfitta, Roma vince ai Rigori Il Milan si qualifica per gli ottavi di finale...
Read More
Europa League, Milan e Roma vanno avanti

Serie A, la Lazio riscatta il Ko con il Bologna: 2-0 contro il Torino


La Lazio si riprende dalla sconfitta casalinga contro il Bologna di domenica, vincendo per 2-0 in trasferta contro il Torino...
Read More
Serie A, la Lazio riscatta il Ko con il Bologna: 2-0 contro il Torino

Pratola Serra, operaio muore schiacciato da macchinario


Tragedia sul Lavoro in Campania: Morto Operaio a Pratola Serra Un operaio di 52 anni ha perso la vita in...
Read More
Pratola Serra, operaio muore schiacciato da macchinario

Morte di Navalny: referto parla di cause naturali, famiglia sottoposta a pressioni


Potrebbero seppellire il corpo in segreto senza che la famiglia possa dargli l'ultimo saluto Il referto medico sulla morte di...
Read More
Morte di Navalny: referto parla di cause naturali, famiglia sottoposta a pressioni

Leclerc e la Ferrari al Top nei Test in Bahrain nella seconda giornata


Il pilota monegasco Charles Leclerc si è confermato il più veloce nella mattinata della seconda giornata di test a Bahrain,...
Read More
Leclerc e la Ferrari al Top nei Test in Bahrain nella seconda giornata

Medvedev: “Russia prenderà Kiev presto”


Il vicepresidente del Consiglio di sicurezza russo, Dmitry Medvedev, ha dichiarato apertamente che l'esercito russo potrebbe raggiungere Kiev, considerandola una...
Read More
Medvedev: “Russia prenderà Kiev presto”

Le ultime di LR

Le ultime news di LiberoReporter

di tendenza