Connect with us

Published

on

Sono 89 al giorno le donne vittime di reati di genere in Italia, secondo le segnalazioni raccolte dalle Divisioni anticrimine delle questure. Nel 62% di casi si tratta di maltrattamenti in famiglia. Nel 72% dei casi di femminicidio l’autore è il marito o l’ex marito, in un caso su due ha usato un’arma da taglio. Sono alcuni dei dati diffusi in occasione della presentazione a Catania della campagna di prevenzione della Polizia contro la violenza sulle donne ‘Questo non è amore’, giunta quest’anno alla sua quinta edizione.

Il tasso più alto di donne che si rivolgono alle forze dell’ordine per le richieste di ammonimento si registra nelle regioni del Sud, in particolare in Sicilia; e proprio da questa regione, da Catania, città scossa nel recente passato da alcuni gravi episodi di femminicidio, che è necessario dire basta. Con il progetto ‘Questo non è amore’ la Polizia di Stato rinnova il proprio impegno a sensibilizzare, in modo semplice e lineare, le vittime di violenza e non solo, nella convinzione che la lettura delle storie raccontate nella brochure, purtroppo tutte vere, rappresenti uno stimolo a chiedere aiuto e a denunciare.

Grazie alle iniziative già realizzate dalla Polizia sul campo della prevenzione è stato possibile registrare una leggera diminuzione dell’andamento degli omicidi di donne rispetto agli omicidi in genere: se nel periodo gennaio-agosto 2020 le donne vittime di femminicidio erano il 48% di tutte quelle uccise, nell’analogo periodo del 2021 l’indice scende al 41%.

Sale il dato delle donne che lasciano figli piccoli: nel gennaio-agosto 2020 era del 25%, mentre nell’analogo periodo del 2021 del 31%; è del 40% se si considerano gli omicidi commessi fino alla data della pubblicazione della brochure.

(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

Attacchi russi in Ucraina: morti a Odessa e feriti a Dnipro


Nuovi attacchi contro il territorio ucraino. Usa varano nuove sanzioni contro Mosca Nella recente escalation di tensioni, attacchi russi con...
Read More
Attacchi russi in Ucraina: morti a Odessa e feriti a Dnipro

Tragedia a Valencia: incendio distrugge condominio, 4 morti e 20 dispersi


Un devastante incendio ha colpito un condominio nella città costiera spagnola di Valencia, causando almeno quattro vittime. I servizi di...
Read More
Tragedia a Valencia: incendio distrugge condominio, 4 morti e 20 dispersi

Europa League, Milan e Roma vanno avanti


Europa League: Milan avanza nonostante la Sconfitta, Roma vince ai Rigori Il Milan si qualifica per gli ottavi di finale...
Read More
Europa League, Milan e Roma vanno avanti

Serie A, la Lazio riscatta il Ko con il Bologna: 2-0 contro il Torino


La Lazio si riprende dalla sconfitta casalinga contro il Bologna di domenica, vincendo per 2-0 in trasferta contro il Torino...
Read More
Serie A, la Lazio riscatta il Ko con il Bologna: 2-0 contro il Torino

Pratola Serra, operaio muore schiacciato da macchinario


Tragedia sul Lavoro in Campania: Morto Operaio a Pratola Serra Un operaio di 52 anni ha perso la vita in...
Read More
Pratola Serra, operaio muore schiacciato da macchinario

Morte di Navalny: referto parla di cause naturali, famiglia sottoposta a pressioni


Potrebbero seppellire il corpo in segreto senza che la famiglia possa dargli l'ultimo saluto Il referto medico sulla morte di...
Read More
Morte di Navalny: referto parla di cause naturali, famiglia sottoposta a pressioni

Leclerc e la Ferrari al Top nei Test in Bahrain nella seconda giornata


Il pilota monegasco Charles Leclerc si è confermato il più veloce nella mattinata della seconda giornata di test a Bahrain,...
Read More
Leclerc e la Ferrari al Top nei Test in Bahrain nella seconda giornata

Medvedev: “Russia prenderà Kiev presto”


Il vicepresidente del Consiglio di sicurezza russo, Dmitry Medvedev, ha dichiarato apertamente che l'esercito russo potrebbe raggiungere Kiev, considerandola una...
Read More
Medvedev: “Russia prenderà Kiev presto”

Le ultime di LR

Le ultime news di LiberoReporter

di tendenza