LiberoReporter

Super Green pass più vicino, pressing regioni su governo




Super Green pass, nulla è ancora deciso, ma lo sarà presto in una cabina di regia e un Consiglio dei ministri a seguire che Palazzo Chigi spera di tenere già mercoledì, al più tardi giovedì. E dove le misure da mettere in campo per contrastare la quarta ondata saranno valutate a 360 gradi, con l’obiettivo di tenere aperto il Paese ed evitare contraccolpi per una ripresa economica che finalemente muove passi decisi. Passi da preservare. Il fronte delle regioni si presenta compatto all’incontro col governo, chiede a gran voce che i vaccinati viaggino in corsia preferenziale, dietro restino i no vax. Eventuali strette vanno misurate sui ‘ribelli’ del vaccino: non paghino tutti gli italiani, la richiesta dei governatori. Fino alla possibilità di superare la famosa divisione per ‘colori’, lasciando fuori dalla vita sociale solo i no vax, ‘premiando’ gli altri, chi ha scelto la scienza per uscire dalla pandemia.

Il governo avvia una riflessione, non si pronuncia su quel che intende fare. L’unica concessione sui prossimi passi che è in procinto di compiere è la notizia dell’anticipo della terza dose: non più sei ma cinque mesi. C’è l’ok dell’Aifa e del Comitato tecnico scientifico, quindi la ‘sforbiciata’ sui tempi del cosiddetto ‘booster’ ci sarà, un valido aiuto per fronteggiare la corsa del virus. Per il resto, tutto verrà deciso nelle prossime ore, anche se viene dato quasi per scontato che l’obbligo vaccinale non toccherà solo personale sanitario e Rsa -come è stato finora- ma con ogni probabilità verrà esteso anche ad altre categorie più a contatto col pubblico.

Dal governo trapela inoltre la volontà di ampliare il più possibile la fascia d’età del Green pass, che dunque potrebbe scendere sotto i 12 anni, possibile motivo di scontro con la Lega e Matteo Salvini che, su questo, ha già messo le cose in chiaro: “Nettamente contrario”. Non pare esserlo il governo, che nelle prossime ore sarà chiamato a decidere anche della durata del Green pass e delle tutele per le cosidette ‘due G’, ovvero per guariti e vaccinati. La possibilità di un Super green pass che consenta solo a queste due categorie di accedere a cinema, teatri, palestre e altre attività ludiche finendo così per limitare gli irriducibili del vaccino è sul tavolo. E mai come ora sembra essere a portata di mano.

(AdnKronos)

LE ULTIME NOTIZIE

Massimo Ferrero: “Perché non sono ai domiciliari?”


"Perché i giudici non mi fanno stare ai domiciliari? Non ho nessuna intenzione di scappare". E' quanto ha detto Massimo...
Read More
Massimo Ferrero: “Perché non sono ai domiciliari?”

Biden a Putin su Ucraina: “Se Russia attacca, sanzioni mai viste”


Joe Biden torna ad ammonire Vladimir Putin sull'Ucraina, all'indomani della videoconferenza che hanno avuto i due leader. Il presidente americano...
Read More
Biden a Putin su Ucraina: “Se Russia attacca, sanzioni mai viste”

Giove, Saturno e Venere si allineano, vivi l’evento il 17 dicembre su Youtube


Giove, Saturno e Venere si allineano in un 'abbraccio planetario'. L'Istituto Nazionale di Astrofisica accende i riflettori sull’Allineamento planetario che...
Read More
Giove, Saturno e Venere si allineano, vivi l’evento il 17 dicembre su Youtube

Finalmente! Patrick Zaki è libero


Patrick Zaki è libero. Lo studente egiziano dell'università di Bologna arrestato il 7 febbraio del 2020 è uscito dal carcere...
Read More
Finalmente! Patrick Zaki è libero

Covid, focolaio al Tottenham. Conte: “Situazione grave”


Focolaio covid al Tottenham, Antonio Conte ha confermato che otto giocatori e cinque membri dello staff sono risultati positivi al...
Read More
Covid, focolaio al Tottenham. Conte: “Situazione grave”

Brasile: ancora un ricovero per “O Rei”, Pelé di nuovo in ospedale


L'ex calciatore, 81 anni, in ospedale per terapie dopo l'operazione per rimuovere un tumore al colon Pelé è stato nuovamente...
Read More
Brasile: ancora un ricovero per “O Rei”, Pelé di nuovo in ospedale

Germania, il dopo Merkel: è Olaf Scholz il nuovo cancelliere


Olaf Scholz è il nuovo cancelliere tedesco. Il leader socialdemocratico ha ottenuto dal Bundestag 395 voti su 707. Per succedere...
Read More
Germania, il dopo Merkel: è Olaf Scholz il nuovo cancelliere

Champions League: Real Madrid-Inter 2-0, madrileni primi e nerazzurri secondi


Il Real Madrid di Carlo Ancelotti non fa sconti e supera l'Inter 2-0 nella sesta e ultima giornata del Girone...
Read More
Champions League: Real Madrid-Inter 2-0, madrileni primi e nerazzurri secondi
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends